cinema

Polanski: Polonia dice no a estradizione negli Usa

Il regista, sono molto felice. Ma decisione ancora appellabile

Roman Polanski

Roman Polanski

Ricevi gratis le news
0

Roman Polanski non sarà estradato negli Stati Uniti. La decisione della Corte di Cracovia scrive un nuovo capitolo nella controversa vicenda giudiziaria che coinvolge il regista, Oscar 2003 per Il pianista , accusato negli Usa di stupro dell’allora 13enne Samantha Gailey (oggi Geimer) nel 1977.
Il verdetto - giunto oggi un pò a sorpresa dopo le dichiarazioni favorevoli all’estradizione da parte dei leader del partito di destra Diritto e giustizia, che ha appena vinto le elezioni politiche in Polonia - è ancor appellabile: se verrà respinto, l’ultima parola spetterà al ministro della Giustizia di Varsavia. «Sono molto felice, ho fatto bene ad avere fiducia nella giustizia polacca», ha commentato a caldo Polanski, ricordando quante sofferenze abbia causato alla sua famiglia il procedimento in corso contro di lui.
Nella lunga e dettagliata motivazione della sentenza, il giudice Dariusz Mazur della Corte di Cracovia ha ripercorso le tappe della vicenda, evidenziando i probabili casi, a suo giudizio, di abusi legislativi e di negligenze da parte dei magistrati americani. Secondo Mazur, il regista di Rosemary's Baby avrebbe già scontato ben otto volte la pena di 42 giorni di reclusione che gli è stata inflitta la prima volta negli Stati Uniti, con 113 giorni di arresto negli Usa, 77 giorni di arresto in Svizzera e 221 giorni agli arresti domiciliari ancora in Svizzera. Sempre secondo il giudice polacco, nel procedimento contro il regista sarebbero state violate diverse convenzioni internazionali. Inoltre Polanski, che ha 82 anni, non ha avuto altri conflitti con la legge, da anni ha una famiglia regolare e non ha causato altri problemi: non è il caso, dunque, secondo Mazur, di estradarlo con il rischio che finisca in una prigione della California dove, secondo rapporti internazionali, non sempre sarebbero rispettati i diritti dell’uomo. Gli Stati Uniti avevano chiesto alla Polonia di estradare Polanski circa un anno fa, quando il regista, cittadino polacco di origine ebrea, in possesso anche della cittadinanza francese, partecipò a una trasmissione tv sull'inaugurazione del Museo storico sugli ebrei polacchi a Varsavia. Polanski è tornato di recente nel suo Paese per girare un film sull'affaire Dreyfus, il militare francese di origine ebrea accusato ingiustamente di alto tradimento a favore della Germania.
La domanda di estradizione era arrivata dopo che un giudice della Corte Superiore di Los Angeles aveva respinto nuovamente la richiesta del team legale del regista di concedere l'archiviazione del caso. Sulla testa di Polanski pende dal 1977 un mandato di cattura da parte dell’Interpol. Lo stesso cineasta, dopo aver ammesso il rapporto sessuale e aver patteggiato, scontò 42 giorni di prigione; l’anno seguente fuggì dagli Usa per riparare prima in Gran Bretagna e poi in Francia, temendo la condanna a una pena maggiore.
Nel 2009 è stato fermato a Zurigo - dove era andato a ricevere un premio alla carriera - e messo agli arresti domiciliari. Nel luglio 2010 le autorità elvetiche hanno negato però l’estradizione negli Stati Uniti, revocandogli anche gli arresti domiciliari e il braccialetto elettronico.
Nel 2011 Polanski ha chiesto pubblicamente scusa a Samantha Geimer, che dal canto suo ha affermato di non avere risentimento verso di lui e di essere favorevole alla chiusura del caso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Festa al Dragoon pub di Salso

pgn

Festa al Dragoon pub di Salso Foto

Polemica tomori

Il messaggio

Toffa, malattia, post e polemiche: "Nadia, il cancro non rende fighi"

Madonna a seno nudo su Instagram: boom di like e di polemiche  Foto

social

Madonna a seno nudo su Instagram: boom di like e di polemiche Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Trattoria "Al Voltone"

CHICHIBIO

Trattoria "Al Voltone", la generosa tradizione della Bassa

di Chichibio

Lealtrenotizie

Il Parma non batte il Venezia: finisce 1-1

TARDINI

Il Parma non batte il Venezia: finisce 1-1

Due grandi occasioni gialloblù nel primo tempo. Poi lagunari in vantaggio con Pinato raggiunti su rigore da Calaiò, appena entrato. Lo Spezia piega la Salernitana e ci supera

CARABINIERI

Spaccio di cocaina e hashish fra Parma e Borgotaro: coinvolti 6 magrebini Video

Tre magrebini sono stati arrestati, altri tre sono ricercati nell'ambito dell'operazione "Pokemon Go" dei carabinieri

viabilità

Domenica con gelo e neve: possibili difficoltà in autostrada, anche in zona Parma

Il fatto del giorno

"Infiltrazioni mafiose a Parma: tenere le antenne dritte" Video

PARMA

Neve in città: in azione i mezzi del Comune. Previsto un abbassamento delle temperature

E' attivo un numero verde del Comune di Parma per segnalazioni e informazioni. Scuole chiuse a Lesignano e Neviano

11commenti

Gazzareporter

Risveglio con la neve a Parma Invia le tue foto

social

Derapate (follie?) con il quad in piazza Garibaldi Video

1commento

CONSIGLIO

Via Pontasso: il cavalcavia resterà chiuso ancora a lungo

Si discute il bilancio preventivo 2018: oggi la prima delle tre sedute previste fino alla votazione finale

4commenti

GAZZAREPORTER

Neve: le foto dei lettori da Panocchia all'Appennino

VIOLENZA SESSUALE

Molestò una bimba di 8 anni, insegnante condannato

2commenti

APPENNINO

Varsi, frana nella notte sulla provinciale 28. Strada ghiacciata al Passo del Bratello Video

Le strade provinciali sono tutte percorribili

Colorno

Vende elettrodomestici on line e truffa 100 persone, denunciata 30enne

1commento

PARMA

Impresa Pizzarotti e Sonae costruiranno il centro commerciale in zona fiera

Investimento da 200 milioni di euro. Nel 2019 l'inaugurazione

13commenti

Fidenza

E' morto Aldo Bianchi, storico commerciante

Furto

Razzia di salumi in una cantina di Zibello

1commento

europa league

Le star del Borussia in hotel a Parma (e allenamento a Collecchio) Gallery

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Stragi in Usa: se la proposta è armare gli insegnanti

di Paolo Ferrandi

4commenti

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

5commenti

ITALIA/MONDO

CASO LAMINAM

«L'aria di Borgotaro? Nessun rischio per la salute»

Caserta

Violenza sessuale durante l'esorcismo: arrestato un sacerdote

SPORT

GAZZAFUN

Parma-Venezia: fate le vostre pagelle

6 NAZIONI

Italia, 15° ko consecutivo: vince la Francia 34-17

SOCIETA'

il disco

1973: Edoardo Bennato spicca il volo

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

MOTORI

PROVA SU STRADA

Il test: Mazda CX-5, feeling immediato

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day