-5°

Spettacoli

Morgan e la droga: è ancora polemica

Morgan e la droga: è ancora polemica
9

 Morgan ha cantato per la prima volta in tv, ad  "Annozero", la sua canzone "proibita", come l’ha definita Michele  Santoro. Si tratta del brano "La sera" che avrebbe dovuto  presentare al Festival di Sanremo. L’artista si è fermato prima  della fine spiegando: "qua c'è un acuto, con questo raffreddore  sono senza voce, non posso".  Tornando sulla vicenda del festival, Morgan ha sottolineato:    "Ho fatto una cazzata che sta creando un dibattito interessante e  il sistema ci ha mangiato sopra". "In quell'intervista non ho  fatto nessuna apologia della droga. Non ho detto che l’uso della  droga è per lo sballo, intendevo tutto il contrario".
 

Molte le polemiche seguite alla trasmissione.  "La presenza di Morgan ad Annozero" afferma  Elisabetta Scala, responsabile dell’Osservatorio Media del Moige -  Movimento Italiano Genitori "ha rappresentato un’occasione persa e  dannosa per la prevenzione dell’abuso di sostanze stupefacenti".  "Al di là del dibattito ideologico relativo al proibizionismo e  alla legalizzazione" prosegue Elisabetta Scala "l'utilizzo della  droga rimane causa di morte sociale, civile e fisica: l’argomento  non è stato trattato in maniera adeguata e ancora una volta un  modello negativo è stato trasformato in positivo, sottovalutando  l'effetto che le parole di un artista conosciuto può avere  specialmente sui più giovani".  Conclude la responsabile del Moige: "Non si può più consentire  che il consumo di droga sia ancora oggi presentato sotto una luce  positiva, addirittura come soluzione alla depressione,  tramutandolo così in un alibi che ne giustifica l’uso".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Giorgio G.

    27 Febbraio @ 14.59

    Una precisazione, la polemica l' ha fatta solo Giovanardi, ormai completamente isolato in questa "lotta alla droga" tutta sua. Aveva annunciato Topolino come testimonial "contro la droga", è stato rifiutato anche da un personaggio dei fumetti. E' proprio un uomo solo e senza vergogna, GIovanardi. 10 anni a guida del dipartimento sulle tossicodipendenze, l' apporvazione di una legge assassino e i risultati? Più morti nelle carceri, più morti per overdose, più droga per le strade. Ma ci sono ancora strumenti di informazione che danno la parola ad una persona che ammazza più della droga? Bisognerebbe proibire Giovanardi.

    Rispondi

  • Federica

    27 Febbraio @ 12.37

    Quello che più sorprende è appunto il seguito di trasmissioni più o meno autorevoli che hanno seguito le dichiarazioni del cantante. Trasmissioni in cui pseudo-opinionisti parlano di tutto tranne del problema dilagante della droga (come si voleva far credere). Se Morgan ha deciso di drogarsi e di renderlo pubblico... fatti suoi, non è il primo e non sarà l'ultimo cantante drogato che salirà sul "prestigioso" palco di s.remo. Non è parlando di lui o intervistandolo che si affronta il problema della droga. Solo pubblicità prima a sanremo, poi al cantante. se si voleva veramente punire, non lo si chiamava a destra e a manca in ogni trasmissione televisiva. non si chiama + e non lo si manda + in video..

    Rispondi

  • Giorgio G.

    27 Febbraio @ 10.36

    Caro Vercingetorige, per una volta mi trovo d' accordo con lei. La puntata è stata veramente vuota. Sembrava più che altro uno spazio dedicato a Morgan per quanto gli è stato tolto da san remo, il tutto per pubblicizzare il suo ultimo libro. Tanta aria fritta, nessun dato, nessuna conclusione da trarre. Una fortuna che si parli di droga, l' ennesima occasione persa per approfondire l' argomento e punti di vista differenti.Si fa più informazione trattando l'argomento io e lei. Dovrebbero chiamarci a discuterne in televisione.

    Rispondi

  • Giorgio G.

    27 Febbraio @ 10.30

    Caro Vercingetorige, per una volta mi trovo d' accordo con lei. La puntata è stata veramente vuota. Sembrava più che altro uno spazio dedicato a Morgan per quanto gli è stato tolto da san remo, il tutto per pubblicizzare il suo ultimo libro. Tanta aria fritta, nessun dato, nessuna conclusione da trarre. Una fortuna che si parli di droga, l' ennesima occasione persa per approfondire l' argomento e punti di vista differenti.Si fa più informazione trattando l'argomento io e lei. Dovrebbero chiamarci a discuterne in televisione.

    Rispondi

  • beta46

    27 Febbraio @ 09.18

    E brava Chiara!!!!!! La colpa è dei genitori troppo permissivi , poi la colpa è dei genitori troppo rigidi, poi dei genitoi assenti,poi dei genitori troppo amici dei figli ,e poi ,e poi ,e poi !!!!!!.E se fosse colpa dei figli un pò cretini?????.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

1commento

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

«Preso a calci e pugni per divertimento»

3commenti

LEGA PRO

Parma-Santarcangelo: i crociati provano a riprendere il volo Diretta

Weekend

Una domenica tra musica e fuoristrada: l'agenda

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

21commenti

graffiti

Il sottopasso dello Stradone? Galleria di street art Foto

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

PEDEMONTANA

Polizia municipale, multe in aumento

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

IL CASO

Vigili, la Fabbri si scusa con Bonsu e lo risarcisce

Lettera al giovane ghanese, che riceverà 20mila euro

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

commozione

Langhiranese: un minuto di silenzio per Filippo Video

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

incidente

Bus ungherese, il console: "I due figli del prof 'eroe' sono morti"

Rigopiano

Francesca che dall'ospedale aspetta il suo Stefano

WEEKEND

LA PEPPA CONSIGLIA

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto