-4°

Spettacoli

Film recensioni - Alice in Wonderland

Film recensioni - Alice in Wonderland
Ricevi gratis le news
0

Filiberto Molossi

«Tutti i migliori sono matti». E' un genio timido e malinconico, allergico al pettine e tenero con i disadattati, uno che si esprime meglio con i film che a parole. E sa che le regole, spesso, non sono che la gabbia in cui lasciamo appassire la nostra anima curiosa: perché niente è impossibile, a meno che non pensi che lo sia.
 Ha ragione lui, come sempre: «Non si vive per accontentare gli altri». Tanto che, attraversato lo specchio per abbracciare il (sotto)mondo coloratissimo e grottesco di Lewis Carroll, una delle principali fonti di ispirazione (non dichiarate) del suo cinema, Tim Burton va oltre il film su commissione per fare del mito di Alice  un racconto di formazione, un percorso di crescita, l'epica fiabesca e proto femminista dell'autodeterminazione: perché - e tutta la variopinta carriera del regista di Burbank sta a dimostrarlo - non c'è paese più meraviglioso di quello in cui si ha il coraggio di essere (finalmente) se stessi.
Conigli col panciotto, bruchi blu col vizio del fumo, fiori che parlano, gatti che ridono (ed evaporano...): Burton precipita senza paura nel buco oscuro dell'immaginazione altrui sintetizzando in meno di due ore le suggestioni di entrambi i libri di Carroll, trasformando la sua Alice in una diciannovenne dell'epoca vittoriana vittima di una società che pretende di dirle  cosa deve fare e chi deve essere. In fuga da una vita già decisa, la ragazza scivola in un universo parallelo. Ma come il Peter Pan cresciuto di Spielberg (ricordate «Hook»?), nemmeno l'Alice di Burton ha coscienza e ricordo di essere già stata in passato nel paese delle meraviglie: saranno gli amici di una volta, come il Cappellaio matto, ad aiutarla a riappropriarsi del suo io negato e dimenticato. Per andare incontro al suo destino: e mettere fine al regno di terrore della Regina Rossa...
Mescolati non senza azzardo live action, computer grafica e 3D, Burton, decisamente più interessato alla composizione visiva di un mondo fantastico che sa essere crudele che non ai molteplici spunti psicanalitici a cui i romanzi di Carroll hanno prestato il fianco per tutti questi anni, dà sfogo alla più bizzarra creatività cogliendo l'imprevedibile incanto dell'assurdo. Seppure sovrabbondante di effetti, «Alice in wonderland» gioca bene con le parole e ancora meglio con le proporzioni permettendo a Burton di preservare il senso del meraviglioso nella rilettura di una fiaba qui gotica e vertiginosa, grazie alla quale l'autore di «Edward mani di forbice» e «Big fish» fa entrare di diritto Alice, pallida ribelle senza calze né corsetto, nella folta schiera di diversi e non allineati che popolano la sua arte, là dove solo gli outsider e gli anticonformisti    possono dirsi (anche quando condannati alla solitudine) vincitori.
 Interpretato con scanzonato e psichedelico talento da Johnny Depp (che nel ruolo del Cappellaio matto è un effetto speciale naturale) e da Helena Bonham Carter, la compagna del regista, cattivissima regina dall'enorme testa, il film lancia in orbita l'inedita  australiana Mia Wasikowska, classe '89, di cui Burton  accarezza l'ultimo anelito di adolescenza. Protagonista di un film magico e divertente - dove l'immaginazione è «reale», sanguina e guarisce - che forse però non conquisterà tutti i burtoniani più dogmatici. Poco male: in fondo, «è soltanto un sogno: puoi sempre svegliarti». Sempre che ti convenga...
Giudizio: 3/5
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Biondo e Filippo riammessi nella scuola di Amici

televisione

Biondo e Filippo riammessi nella scuola di Amici, espulso Nicolas

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Tom Petty

Tom Petty

MUSICA

Tom Petty è morto per overdose accidentale

Notiziepiùlette

Ultime notizie

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito secondo Dylan

IL DISCO

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito western secondo Dylan

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Cremonese-Parma 1-0: crociati sconfitti a pochi minuti dalla fine sotto gli occhi di Lizhang

SERIE B

Cremonese-Parma 1-0: crociati sconfitti a pochi minuti dalla fine sotto gli occhi di Lizhang Foto Video

Nel primo tempo squadre equilibrate, poi i crociati calano. La Cremonese aumenta il pressing e fa gol con Cavion

9commenti

DIARIO DELLA TRASFERTA

"Tutti a Cremona!": quasi 2mila tifosi da Parma Foto Video

Uno dei pullman ha qualche problema al motore in autostrada ma riesce a raggiungere lo stadio di Cremona. Molti tifosi in auto

PARMA

Oltretorrente: cori gospel in strada per contrastare lo spaccio Video

Iniziativa di "Oltretutto Oltretorrente" con il coro gospel Zoe Peculiar

5commenti

PARMA

Scontro fra due auto in via Venezia

APPENNINO

Escursionisti in difficoltà per il ghiaccio: due interventi del Soccorso Alpino sul Marmagna

In salvo due 29enni toscane e due uomini del Parmense. Appello del Saer: "Usate l'attrezzatura adatta"

FURTI

Ladro in fuga si lancia da una finestra al quarto piano: ferito e... arrestato Foto

Di chi sono tutti questi oggetti rubati?

1commento

Testimonianza

«Un truffatore mi ha rubato l'identità: insultato e minacciato da mezza Italia»

GAZZAREPORTER

"Tramonti infuocati": le foto del lettore Matteo

TG PARMA

Nuovi agenti di polizia municipale e telecamere a Parma Video

Festeggiato San Sebastiano, patrono della Municipale

droga

Arrestato mentre spaccia in viale dei Mille. Con 17 dosi pronte nelle siepi

incidente

Frontale nella notte al Botteghino: due feriti

via d'azeglio

Prima minaccia i clienti, poi lancia bottiglie contro le vetrine: inseguito e bloccato

5commenti

mobilità

Maxi zone a velocità limitata nel Cittadella e nel Montanara Video

4commenti

Chiesa

Enrico, il chimico che ha scelto la tonaca

Turandot a Torino

La danzatrice Cabassi: «Strage sfiorata, io c'ero»

politica

Pizzarotti: "Nel M5s restano solo gli yes man. Con me usata la linea sovietica"

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La strana democrazia delle parlamentarie

di Francesco Bandini

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Turismo

Venezia, 1.100 euro di conto per 4 bistecche e una frittura di pesce

Lucca

Un escursionista muore sulle Apuane

SPORT

SERIE B

Cremonese-Parma 1-0: gli highlights della partita Video

Cremonese-Parma

D'Aversa: "Dispiace non vedere la 'cattiveria' giusta per portare a casa il risultato" Video

SOCIETA'

IL CASO

Tim Cook: "Non voglio che mio nipote sia sui social"

milano

Cracco si è sposato (Lapo Elkann testimone) Gallery

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

NOVITA'

Gamma Fiat 500 Mirror, infotainment "allo specchio"