22°

Spettacoli

Film recensioni - Alice in Wonderland

Film recensioni - Alice in Wonderland
Ricevi gratis le news
0

Filiberto Molossi

«Tutti i migliori sono matti». E' un genio timido e malinconico, allergico al pettine e tenero con i disadattati, uno che si esprime meglio con i film che a parole. E sa che le regole, spesso, non sono che la gabbia in cui lasciamo appassire la nostra anima curiosa: perché niente è impossibile, a meno che non pensi che lo sia.
 Ha ragione lui, come sempre: «Non si vive per accontentare gli altri». Tanto che, attraversato lo specchio per abbracciare il (sotto)mondo coloratissimo e grottesco di Lewis Carroll, una delle principali fonti di ispirazione (non dichiarate) del suo cinema, Tim Burton va oltre il film su commissione per fare del mito di Alice  un racconto di formazione, un percorso di crescita, l'epica fiabesca e proto femminista dell'autodeterminazione: perché - e tutta la variopinta carriera del regista di Burbank sta a dimostrarlo - non c'è paese più meraviglioso di quello in cui si ha il coraggio di essere (finalmente) se stessi.
Conigli col panciotto, bruchi blu col vizio del fumo, fiori che parlano, gatti che ridono (ed evaporano...): Burton precipita senza paura nel buco oscuro dell'immaginazione altrui sintetizzando in meno di due ore le suggestioni di entrambi i libri di Carroll, trasformando la sua Alice in una diciannovenne dell'epoca vittoriana vittima di una società che pretende di dirle  cosa deve fare e chi deve essere. In fuga da una vita già decisa, la ragazza scivola in un universo parallelo. Ma come il Peter Pan cresciuto di Spielberg (ricordate «Hook»?), nemmeno l'Alice di Burton ha coscienza e ricordo di essere già stata in passato nel paese delle meraviglie: saranno gli amici di una volta, come il Cappellaio matto, ad aiutarla a riappropriarsi del suo io negato e dimenticato. Per andare incontro al suo destino: e mettere fine al regno di terrore della Regina Rossa...
Mescolati non senza azzardo live action, computer grafica e 3D, Burton, decisamente più interessato alla composizione visiva di un mondo fantastico che sa essere crudele che non ai molteplici spunti psicanalitici a cui i romanzi di Carroll hanno prestato il fianco per tutti questi anni, dà sfogo alla più bizzarra creatività cogliendo l'imprevedibile incanto dell'assurdo. Seppure sovrabbondante di effetti, «Alice in wonderland» gioca bene con le parole e ancora meglio con le proporzioni permettendo a Burton di preservare il senso del meraviglioso nella rilettura di una fiaba qui gotica e vertiginosa, grazie alla quale l'autore di «Edward mani di forbice» e «Big fish» fa entrare di diritto Alice, pallida ribelle senza calze né corsetto, nella folta schiera di diversi e non allineati che popolano la sua arte, là dove solo gli outsider e gli anticonformisti    possono dirsi (anche quando condannati alla solitudine) vincitori.
 Interpretato con scanzonato e psichedelico talento da Johnny Depp (che nel ruolo del Cappellaio matto è un effetto speciale naturale) e da Helena Bonham Carter, la compagna del regista, cattivissima regina dall'enorme testa, il film lancia in orbita l'inedita  australiana Mia Wasikowska, classe '89, di cui Burton  accarezza l'ultimo anelito di adolescenza. Protagonista di un film magico e divertente - dove l'immaginazione è «reale», sanguina e guarisce - che forse però non conquisterà tutti i burtoniani più dogmatici. Poco male: in fondo, «è soltanto un sogno: puoi sempre svegliarti». Sempre che ti convenga...
Giudizio: 3/5
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pallavolo

Volley Usa

Salvataggio alla Mila e Shiro: Autumn diventa una star Video

 Il rapper parmense Chrysma in radio con il nuovo singolo "La prima volta"

musica

Il rapper parmense Chrysma in radio con "La prima volta" Video

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

ambiente

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

4commenti

tegola parma

Ceravolo, lesione dell'adduttore: sarà operato?

1commento

Appello

La mamma di Tommy: "Alessi deve rimanere dentro, devono pagare" Video

1commento

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

Soccorso Alpino

L'addio a Davide Tronconi: camera ardente a Castelnovo Monti, funerale a Cerreto Alpi

La famiglia chiede di non donare fiori ma offerte per il Saer

anteprima gazzetta

Evasione e soldi all'estero: ancora Parma nel mirino Video

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

1commento

parma

D’Aversa: "Foggia campo difficile. Cambierò qualcosa" Video

RUGBY

Rugbista colpito in faccia: sviene e va all'ospedale

Il terza linea Belli è rimasto svenuto per 15 minuti. Ora la società presenterà ricorso

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

16commenti

Via D'Azeglio

Offre droga ai carabinieri in borghese e ne colpisce uno durante la fuga

Arrestato uno studente marocchino 23enne nei guai dopo un controllo dei carabinieri

Parma

Evade dai domiciliari per lavorare nel negozio dei genitori: 50enne arrestato

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri per evasione

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

44commenti

REPORTAGE

I sentieri del nostro Appennino: 400 km di infinito

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

lazio-roma

Vergogna nel mondo ultrà: insulti razzisti con Anna Frank Gallery

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

2commenti

SPORT

serie b

Le pagelle in dialetto

calcio

Modificato lo statuto di serie B: cambia l'elezione del presidente

SOCIETA'

social

Ecco come rubano una bici (in 40 secondi) Video

1commento

VAL D'ENZA

San Simone: tre giorni di fiera a Montecchio Il programma

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro