-2°

Spettacoli

Alberto Fortis: «Mi racconto in modo piacevole e autentico»

Alberto Fortis: «Mi racconto in modo piacevole e autentico»
0

 Venerdì, alla libreria La Vecchia Talpa di Fidenza (via Gramsci, 39), il cantautore Alberto Fortis presenterà «Al. Che fine ha fatto Yude?», la sua autobiografia scritta in collaborazione con Maurizio Parietti e Rossana Lozzio e pubblicata da Aliberti poco prima del Natale 2009. A 55 anni, l’autore di «Milano e Vincenzo» è in piena e continua attività; più che un bilancio, «Al. Che fine ha fatto Yude?» è il racconto commentato di una parte di vita ricca di esperienze, incontri e soddisfazioni, utile all’autore per rivivere e rivedere momenti passati e al pubblico per scendere in profondità nelle scelte e nel pensiero dell’uomo, prima ancora che dell’artista, Alberto Fortis. «La richiesta di scrivere la mia biografia - spiega Fortis - era arrivata già da qualche anno. La scintilla è partita da Rossana Lozzio e doveva essere una biografia che io avrei supervisionato; senonché è diventata una biografia scritta proprio da me. Mi ci sono un po' ritrovato, a scrivere la mia storia, ma è venuto in modo naturale. Come si dice, c'è un tempo per tutto. E’ stato un lavoro impegnativo, durato nove mesi circa, di giorno e di notte, ma è stata una soddisfazione inaspettata». Sembra quasi di leggere il diario segreto di un amico: «C'è stato un outing forte, perché l’idea era una biografia che non fosse solo un elenco cronologico di fatti asetticamente trattati, ma che parlasse della vita e non soltanto dei trent'anni di carriera. Volevo che fosse una cosa assolutamente autentica, piacevole ma soprattutto che scoprisse cose della mia persona che non si sono mai conosciute. Per questo ci siamo inventati le “pillole”, pensieri che possono venire in qualsiasi ora del giorno e della notte, inseriti nel periodo storico più adatto. Questo mi ha permesso di creare una sorta di “stargate” narrativo, con la possibilità di toccare punti professionali, umani, spirituali e politici». A parte la partecipazione a Music Farm, nel 2006, non è fra gli artisti più presenti sui media tradizionali, eppure la sua agenda è fitta come non mai; questo vuol dire che il lavoro di qualità paga più dell’assidua presenza in video? «Il problema è che da una parte ci sono i talent show sempre più linkati con Sanremo, una piattaforma ben precisa e abbastanza chiusa; dall’altra tutto ciò che un artista vive sul campo. Io ho un’attività fortissima, il che mi fa pensare a cosa l’industria mediaticamente vuole in realtà e cosa vuole il pubblico. E’ il vizio di forma della nostra industria musicale: o si hanno vent'anni o bisogna essere tra i dieci top seller italiani; altrimenti ti chiedono sempre e solo quella cosa del tuo periodo di maggior successo». L'incontro, condotto da Pierangelo Pettenati, critico della «Gazzetta di Parma», inizia alle 18. L’ingresso è libero.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Incidente in Autocisa. Nebbia: visibilità 110 metri in A1 Traffico in tempo reale

Nebbia in A1 (foto d'archivio)

Traffico

Pericolo nebbia: visibilità 80 metri fino a Bologna in A1 Tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

ospedale

Day hospital oncologico: nuova organizzazione

WEEKEND

Bancarelle, spongate, cioccolato: gli appuntamenti a Parma e provincia

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

Parma

Cachi in città: raccolte 180 cassette in un giorno Foto

derby

Reggiana-Parma: in vendita i biglietti (4.200)

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

12commenti

LETTERE

Bello FiGo e i luoghi comuni

Rugby

Zebre sconfitte dal Tolosa e... dalla nebbia. Partita sospesa dopo 63 minuti

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Gazzareporter

I "magnifici 13"

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

15commenti

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

Tg Parma

Polveri sottili, bilancio positivo: metà sforamenti rispetto al 2015 Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

crisi

Mattarella: "Governo a breve. Prima del voto armonizzare le leggi"

Brescia

Neonata abbandonata in strada

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

3commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti