11°

26°

"Benemeriti"

Fondazione Cariparma e Monte di Parma soci nel Regio

Fondazione Cariparma e Monte di Parma soci benemeriti
0
 

L'ufficio stampa del Teatro Regio in una nota fa sapere che: «Il Consiglio di Amministrazione della Fondazione Teatro Regio di Parma riunitosi oggi, prendendo atto della richiesta di ingresso delle Fondazioni Cariparma e Monte di Parma in qualità di Soci benemeriti, con deliberazione unanime ha accolto con soddisfazione la loro proposta».

«Il Natale arriva e porta buonissime notizie al Teatro Regio e al Festival Verdi – è stato il primo commento del Presidente della Fondazione e sindaco di Parma Federico Pizzarotti. Il clima attorno al Regio sta diventando ogni giorno più positivo: l’ingresso di Fondazione Cariparma e Monte di Parma in qualità di Soci benemeriti rappresenta un grande passo avanti nel rilancio del teatro. Quando Parma e le sue istituzioni fanno squadra si vedono risultati davvero concreti. Oggi tutti abbiamo dimostrato un grande attaccamento alla maglia, al territorio e soprattutto al nostro Teatro Regio. Pertanto ringrazio i presidenti Paolo Andrei e Roberto Delsignore per il loro fondamentale impegno. Ora puntiamo più in alto: insisteremo affinché il Governo riconosca al Festival un sostegno pluriennale, per questo ci auguriamo che l’emendamento a firma del senatore Pagliari alla Legge di Stabilità possa trovare accoglimento alla Camera. Sarebbe un notevole risultato».

«Tra gli elementi caratterizzanti l’identità territoriale parmense vi è senza dubbio la musica ed il teatro lirico - dichiara il Presidente di Fondazione Cariparma Paolo Andrei - ed è per questo che Fondazione Cariparma, negli anni, ha sempre sostenuto la programmazione del Teatro Regio di Parma. L’ingresso in qualità di Socio benemerito è un ulteriore segnale di vicinanza all’attività del Teatro, la cui grande tradizione è un patrimonio comune da preservare e rafforzare».

«Fondazione Monte di Parma sostiene da molti anni il Teatro Regio e le sue attività - dichiara il Presidente Roberto Delsignore. Il suo ingresso nella Fondazione Teatro Regio di Parma in qualità di socio benemerito, accogliendo l’invito del Presidente Federico Pizzarotti, vuole essere un segno tangibile di rinnovata vicinanza e collaborazione nel piano di rilancio del Teatro che potrà essere attuato solo unendo le forze e perseguendo obiettivi condivisi».

«Sin dal mio insediamento - dichiara il Direttore generale della Fondazione Teatro Regio di Parma Anna Maria Meo - ho potuto riscontrare la disponibilità delle Fondazioni Cariparma e Monte di Parma a collaborare nell’interesse della Città e a sostegno del suo patrimonio culturale di cui il Teatro Regio è considerato, per la sua storia e il suo prestigio, il simbolo più rappresentativo. Il loro ingresso come Soci benemeriti sigilla, pertanto, un sostegno che si rinnova negli anni e che oggi più che mai nasce dalla condivisione di un progetto di rilancio che vuole porre il nostro teatro e il Festival Verdi tra gli appuntamenti di prim’ordine del circuito internazionale. Mi auguro che in questo particolare momento il loro gesto sia di esempio e di stimolo per le istituzioni e gli imprenditori che vorranno stringersi intorno al Teatro Regio». 

«Fondazione Cariparma e Fondazione Monte di Parma rappresentano da sempre un riferimento importante per la cultura cittadina, partner attenti di istituzioni ed attività di grande rilevanza - afferma l’Assessore alla Cultura del Comune di Parma Laura Maria Ferraris - Tornare a poter contare sulla loro presenza in qualità di soci all’interno del Teatro Regio rappresenta un risultato cui non abbiamo mai smesso di aspirare per dare evidenza all’appartenenza della Fondazione alla città ed al suo territorio. Dopo il periodo di risanamento il Teatro Regio deve tornare al centro della scena nazionale ed internazionale ed ha bisogno di tutte le forze locali che possano garantire questo processo anche a medio e lungo termine».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna insulta i concorrenti: "Avevamo 7 dementi, ha giocato una nana"

striscia la notizia

Insinna insulta i concorrenti di "Affari tuoi": infuria la polemica Video

3commenti

Prometteva la vittoria a Miss Mondo in cambio di sesso: smascherato da "Striscia la notizia"

MISS MONDO

Chiedeva sesso in cambio della vittoria: smascherato da "Striscia la notizia" Foto

Game of thrones 7

Game of Thrones

"La grande guerra è arrivata"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Candidati: lancio Chiara

SPECIALE ELEZIONI 

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

di Chiara Cacciani

6commenti

Lealtrenotizie

Anziana investita da un'auto in via Pellico: è grave

PARMA

Anziana investita da un'auto in via Pellico: è grave

Un altro incidente è avvenuto in via Abbeveratoia, di fronte all'ospedale

polizia

Esselunga di via Traversetolo nel mirino, ladri in azione pomeriggio e sera

1commento

calcio

Gian Marco Ferrari, dalle giovanili del Parma alla Nazionale

COLLECCHIO

La Finanza acquisisce documenti alla Copador

Roncole Verdi

Uno scandalo sessuale nel passato del nuovo prete

4commenti

sorbolo

A caccia di Igor? No, l'elicottero misterioso sulla Bassa è di Enel

2commenti

Lutto

«Camelot» se n'è andato a 59 anni

4commenti

polizia

Danneggia un'auto nel cuore della notte in via Emilio Casa: denunciato 48enne

La denuncia

Asili e materne, graduatorie col «trucco»

3commenti

Lega Pro

Parma, e adesso la Lucchese

1commento

Intervista al dG

Fabi: «Così rilancerò il Maggiore»

Iniziativa

Per il mese di giugno acqua gratis nelle casette Iren

Criminalità

Le «ronde elettroniche» funzionano. Già 260 i parmigiani coinvolti

4commenti

Iniziativa

Acer Parma, bollette listate a lutto per le vittime di Manchester

Busseto

Addio a Scrivani: ha insegnato a guidare a  generazioni

Sport Paralimpici

Giulia, pesce combattente

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

2commenti

ITALIA/MONDO

made in italy

Addio a Laura Biagiotti, "signora della moda" - Gallery

ISLANDA

Turista italiano 20enne muore in un incidente in bici

SOCIETA'

MILANO

La danza dell'amore dei serpenti. In un parco pubblico

cinema

Festival di Cannes: curiosità dalla Croisette Foto

SPORT

Moto

Rossi, notte serena all'ospedale

playoff ritorno

Parma - Piacenza 2 - 0: gli highlights del match Video

2commenti

MOTORI

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover

IL TEST

Tiguan, come prima più di prima