EDIZIONE 2015

Calendario Pirelli: niente nudo (quasi)

Calendario Pirelli: niente nudo (quasi)
Ricevi gratis le news
0

Niente nudo nel Calendario di Pirelli 2016, che nella sua quarantatreesima edizione è nuovamente firmato da Annie Leibovitz.

La provocazione sta nella semplicità e nel voler rappresentare la bellezza e la qualità delle donne che riverbera dai loro successi più che dai seni o dai fianchi. «Mai come oggi penso che l’importanza del ruolo delle donne sia non solo visibile ma anche da ricercarsi. E’ un mondo pieno di tensioni in cui il ruolo delle donne deve alimentarsi» spiega il ceo del gruppo Marco Tronchetti Provera.

Dopo la presentazione in anteprima alla stampa il Calendario sarà l’ospite d’onore del Galà organizzato nel tempio londinese del rock la Roundhouse, con madrina della serata Kate Blanchett e il cantautore israeliano Asaf Avidan tra gli ospiti della serata che avrà il suo clou nell’esibizione di Gloria Geynor.

Il Calendario, icona della bellezza femminile da oltre 50 anni è anche un modo per raccontare il proprio tempo e pur restando un prodotto in edizione limitata con il supporto del nuovo sito dedicato (www.pirellicalendar.com), che riunisce filmati, fotografie e interviste che raccontano la sua storia, potrà veicolare il suo messaggio con più forza. «Abbiamo dato come tema ad Annie Leibovitz la donna nelle sue diverse espressioni, soprattutto donne che hanno successo. E’ stata lei a selezionare le protagoniste persone e il risultato è questo la bellezza in diverse forme, con diverse età e da diversi luoghi d’origine. Credo sia un calendario che segue i tempi» ha commentato Tronchetti.

Non è la prima volta che gli scatti sono privi di nudo e non parliamo dei primi Calendari degli anni ‘60 ma anche più recentemente nei lavori di Peter Lindbergh (2002), Patrick Demarchelier (2008) e Steve McCurry (2013) ma questa volta «Pirelli voleva intraprendere un percorso diverso rispetto al passato» aggiunge la fotografa americana che ha realizzato anche l’edizione del 2000, dove viceversa ha immortalato la prima serie di nudi della sua carriera.

A Londra sono volate per la presentazione insieme alla fotografa anche Yao Chen, attrice cinese prima ambasciatrice dell’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati il cui scatto apre il 2016; la collezionista e mecenate nonché presidente emerita del Moma Agnes Gund (nata nel 1938), che a marzo è ritratta abbracciata alla giovane nipote Sadie Rain Hope-Gund; infine la giovanissima blogger Tavi Gevison, già un’opinion leader a soli 19 anni. Ma dallo studio newyorkese che è stato il set per i 13 ritratti in bianco e nero sono passate altre donne ognuna a suo modo speciale da Yoko Ono a Patti Smith, dalla tennista Serena Williams (nella foto) alla top model russa Natalia Vodianova, fondatrice dell’organizzazione filantropica Naked Heart Russia, da Kathleen Kennedy presidente della Lucasfilm all’opinionista Fran Lebowitz, dala presidente della società di gestione fondi Ariel Investment Mellody Hobson alla regista Ava DuVernay, dall’artista iraniana Shirin Neshat all’attrice comica Amy Schumer.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

PACIFICO

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

Emergenza in centro

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

PEDONE SICURO

Nuove «Zone 30» in città nel 2018. La mappa

59 ANNI

San Secondo piange Paola, l'angelo dei disabili

INTERVISTA

La regista Emma Dante: così in scena la bruttezza diventa bellezza

DIPENDENZA

Una sera con i Narcotici Anonimi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

89 ANNI

Addio a Giacomo Azzali, una vita per l'anatomia

Salsomaggiore

«Serhiy Burdenyuk è scomparso: chi l'ha visto?»

FONTEVIVO

Ubriaco alla guida crea scompiglio a Case Rosi

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani, invece, tra i candidati supplenti

inchiesta

Borseggi sull'autobus, è emergenza: "Bisogna essere ossessionati"

6commenti

incidente

Schianto tra due auto nel pomeriggio a Fontevivo: due donne ferite

anteprima gazzetta

Quei ragazzini terribili che imperversano in centro Video

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

carabinieri

Video pedopornografico sul cellulare: arrestato lui, denunciato l'amico che l'ha inoltrato

2commenti

BUROCRAZIA

Parma: strade pronte, ma chiuse da mesi (o anni)

Da via Pontasso a Ugozzolo: ci sono cavalcavia e strade asfaltate in città che inspiegabilmente resatano interdette al traffico

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

L'ESPERTO

Imu: cosa succede se il figlio lavora all'estero

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

praga

Rogo in hotel, l'attore Alessandro Bertolucci: "Salvo ma ho visto morire due persone"

violenze su minori

Abusi su due figlie: il "mostro" smascherato da un tema scolastico è il papà

SPORT

GAZZAFUN

Cremonese - Parma 1-0: fate le vostre pagelle

manifestazione

Bimbi e tifosi abbracciano il Felino (contro tutte le mafie) Gallery

SOCIETA'

AUTO

Revisione, tempi, costi e controlli: cosa c’è da sapere. Arriva il certificato

gazzareporter

Dall'Appennino alle Alpi

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti