Spettacoli

Film recensioni - Mine vaganti

Film recensioni - Mine vaganti
Ricevi gratis le news
0
Filiberto Molossi
«Normalità, che brutta parola». E’ in un bacio non dato, che resta sospeso, nell’attimo che sembra infinito, in un «mah...» che si scioglie nell’aria con tutti suoi puntini, nella corsa, lontana, di una sposa. Ma anche in una canzone cantata ad alta voce allo specchio: e persino in un balletto, spudoratamente queer, nel mare d’estate. Abita quel luogo, lo spazio che separa un sorriso da una lacrima, l’ultimo, empatico e ispirato, film di Ferzan Ozpetek. Là dove solo gli amori impossibili non finiscono mai ed è meglio tenersi a portata di mano un cambio di scarpe, che di strada ce n'è ancora tanta da fare. Elogio spontaneo e anticonformista degli irregolari, dei «disordinati», dei «diversi» che sanno sbagliare da soli - magari in tempo per scoprirsi troppo piccoli per la vita che invece è così grande -, «Mine vaganti» inizia come un melò di Fassbinder, prosegue inanellando facce e spunti che sembrano rubati ad Almodovar per poi, in un costante e insistito movimento circolare che ribadisce la coralità dell’esistenza, riappropriarsi dell’impronta indelebile del regista di «Saturno contro», quella di un cinema che vive e si fa intorno a una tavola apparecchiata, luogo simbolo delle contraddizioni e degli affetti, delle recite e delle confessioni, delle sottili ipocrisie e delle grasse bugie dell’istituzione famiglia, circo imprevedibile e litigioso capace però di sopravvivere, nonostante tutto, ai suoi stessi stereotipi. Scritto molto bene dal regista insieme a Ivan Cotroneo, persino spregiudicato nel buttarsi a occhi chiusi in certe curve del racconto, il film - storia di Tommaso, che, tornato da Roma a Lecce per rivelare ai suoi genitori la propria omosessualità, viene travolto dagli eventi -, alterna senza traumi toni e tinte anche molto differenti, passando dal pieno del paradosso al vuoto (che rimbomba) del rimpianto, in un mix anticonvenzionale, e a tratti anche struggente, di ilarità e saggezza, dramma e «fratellanza». Mentre le voci si moltiplicano (tutti bravissimi gli interpreti: da Scamarcio, giustissimo, a una Grimaudo mai così intensa, da Preziosi alla Occhini...) e il tocco di Ozpetek rivela una tangibile freschezza: come un vestito corto, in estate, che lascia intravedere due gambe dritte di ragazza.

 Giudizio: 3/5
SCHEDA
REGIA: FERZAN OZPETEK
SCENEGGIATURA: FERZAN OZPETEK E IVAN CONTRONEO
FOTOGRAFIA: MAURIZIO CALVESI
INTERPRETI: RICCARDO SCAMARCIO, NICOLE GRIMAUDO, ENNIO FANTASTICHINI, LUNETTA SAVINO, ALESSANDRO PREZIOSI, ILARIA OCCHINI, ELENA SOFIA RICCI, CAROLINA CRESCENTINI
GENERE: COMMEDIA/DRAMMATICO
ITALIA 2010, COLORE, 1 H E 50'
DOVE: ASTRA, CINECITY, WARNER-THE SPACE, ODEON (SALSO)   

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Stallone è morto". Ma era una bufala online

cinema

"Stallone è morto". Ma era una bufala online

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Filippo Nardi

TELEVISIONE

Isola dei famosi: Filippo Nardi si spoglia davanti a Bianca Atzei Video

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Mago Gigo

libri

Mago Gigo racconta Capitan Braghetta, "il supereroe che è dentro di noi" Video

1commento

Lealtrenotizie

Preso il rapinatore con roncola della sala scommesse

squadra mobile

Preso il rapinatore (seriale?) con roncola della sala scommesse Il video del blitz

lettera aperta

Elezioni, le cinque richieste di Pizzarotti ai candidati

viale bottego

Fiamme in studio dentistico: evacuato tutto il palazzo. Due intossicati Foto

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

5commenti

furti

Svaligiate le sedi delle associazioni per i disabili. E allora, "Caro ladro ti scrivo..."

1commento

salute

Vincere il tumore: la testimonianza di tre parmigiani

IL CASO

Colf estorce 3.000 euro all'ex datore di lavoro. E patteggia 3 anni

Fidenza

Addio a Fabrizio «Fispo» Rivotti

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

amarcord

Le «innominabili case» (chiuse) che popolavano Parma: la mappa Foto

DI NOTTE

Maiatico, razzia dei ladri nelle case

METEO

Ondata di gelo: il Burian siberiano verso l'Italia

Allarme

Parma, in 10 anni 166 medici in pensione. E chi li sostituisce?

CURIOSITA'

Il colore del cartello è sbagliato: Langhirano diventa... provincia (o regione) Foto

CULTURA

Restauri di monumenti: 3,8 milioni per interventi a Parma e nella Bassa

Ecco gli interventi nel Parmense: Parma, Colorno, Busseto, Soragna, Coltaro, Fontanelle e Zibello

tg parma

Presunta tratta di calciatori africani: concessi i domiciliari a Drago Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

1commento

LAVORO

64 nuove offerte

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Badante sposa l'invalido che accudisce e lo riduce sul lastrico: denunciata 

3commenti

VIOLENZA

Legato mani e piedi e picchiato a sangue il responsabile di Forza Nuova a Palermo

1commento

SPORT

sport

La discesa d'Oro di una favolosa Sofia Goggia Foto

baseball

Un mancino per il Parma Clima: Escalona rinforza il monte

SOCIETA'

gusto

La ricetta light - Brodo vegetale allo zenzero

SCUOLA

Il Toschi premiato a Roma e il progetto dell'Ulivi per salvare le rondini Video

MOTORI

motori

Ferrari: ecco la 488 Pista, sarà presentata a Ginevra

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day