16°

Spettacoli

Film recensioni - Mine vaganti

Film recensioni - Mine vaganti
0
Filiberto Molossi
«Normalità, che brutta parola». E’ in un bacio non dato, che resta sospeso, nell’attimo che sembra infinito, in un «mah...» che si scioglie nell’aria con tutti suoi puntini, nella corsa, lontana, di una sposa. Ma anche in una canzone cantata ad alta voce allo specchio: e persino in un balletto, spudoratamente queer, nel mare d’estate. Abita quel luogo, lo spazio che separa un sorriso da una lacrima, l’ultimo, empatico e ispirato, film di Ferzan Ozpetek. Là dove solo gli amori impossibili non finiscono mai ed è meglio tenersi a portata di mano un cambio di scarpe, che di strada ce n'è ancora tanta da fare. Elogio spontaneo e anticonformista degli irregolari, dei «disordinati», dei «diversi» che sanno sbagliare da soli - magari in tempo per scoprirsi troppo piccoli per la vita che invece è così grande -, «Mine vaganti» inizia come un melò di Fassbinder, prosegue inanellando facce e spunti che sembrano rubati ad Almodovar per poi, in un costante e insistito movimento circolare che ribadisce la coralità dell’esistenza, riappropriarsi dell’impronta indelebile del regista di «Saturno contro», quella di un cinema che vive e si fa intorno a una tavola apparecchiata, luogo simbolo delle contraddizioni e degli affetti, delle recite e delle confessioni, delle sottili ipocrisie e delle grasse bugie dell’istituzione famiglia, circo imprevedibile e litigioso capace però di sopravvivere, nonostante tutto, ai suoi stessi stereotipi. Scritto molto bene dal regista insieme a Ivan Cotroneo, persino spregiudicato nel buttarsi a occhi chiusi in certe curve del racconto, il film - storia di Tommaso, che, tornato da Roma a Lecce per rivelare ai suoi genitori la propria omosessualità, viene travolto dagli eventi -, alterna senza traumi toni e tinte anche molto differenti, passando dal pieno del paradosso al vuoto (che rimbomba) del rimpianto, in un mix anticonvenzionale, e a tratti anche struggente, di ilarità e saggezza, dramma e «fratellanza». Mentre le voci si moltiplicano (tutti bravissimi gli interpreti: da Scamarcio, giustissimo, a una Grimaudo mai così intensa, da Preziosi alla Occhini...) e il tocco di Ozpetek rivela una tangibile freschezza: come un vestito corto, in estate, che lascia intravedere due gambe dritte di ragazza.

 Giudizio: 3/5
SCHEDA
REGIA: FERZAN OZPETEK
SCENEGGIATURA: FERZAN OZPETEK E IVAN CONTRONEO
FOTOGRAFIA: MAURIZIO CALVESI
INTERPRETI: RICCARDO SCAMARCIO, NICOLE GRIMAUDO, ENNIO FANTASTICHINI, LUNETTA SAVINO, ALESSANDRO PREZIOSI, ILARIA OCCHINI, ELENA SOFIA RICCI, CAROLINA CRESCENTINI
GENERE: COMMEDIA/DRAMMATICO
ITALIA 2010, COLORE, 1 H E 50'
DOVE: ASTRA, CINECITY, WARNER-THE SPACE, ODEON (SALSO)   

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen tra bacio passionale e vestito d'oro: il web impazzisce

social

Belen tra bacio passionale e vestito (sexy) d'oro: il web impazzisce Gallery

Alessia sposa Michele, prima trans a dire 'sì'

CASERTA

Alessia sposa Michele, prima trans a dire sì

Giovanni Lindo Ferretti

Giovanni Lindo Ferretti

Parma

Rimandato il concerto di Giovanni Lindo Ferretti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

SALUTE

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

di Patrizia Celi

Lealtrenotizie

La vittima di una bulla: «Non voglio più andare a scuola»

Bullismo

La vittima di una bulla: «Non voglio più andare a scuola»

8commenti

bologna

Aemilia, via al processo d'appello. Bernini non è in aula

1commento

elezioni 2017

Pellacini si ritira dalla corsa a sindaco: "Sosterrò Scarpa"

5commenti

Raggiri

L'ombra della truffa dietro quei rilevatori di gas

1commento

meteo

Tra pioggia e arcobaleno in città, neve al Lago Santo Video

lega pro

D'Aversa carica il Parma: "Giocherà chi sta meglio" Video

sorbolo

Danni alla parete del nuovo edificio: il sindaco sequestra i palloni

3commenti

wopa

I candidati sindaci "interrogati" dagli studenti Foto

ordinanza

Niente alcol in lattine o bottiglie durante lo Street Food Festival

gazzareporter

Quando il buongiorno è uno spettacolo: l'arcobaleno "in posa" Foto

Inviate anche le vostre foto

gazzareporter

Rottura a un tombino: cortile della Pilotta allagato Video

3commenti

Collecchio

Tesoreria accentrata Parmalat-Lactalis, i consulenti del cda: "Nessun danno per il gruppo"

Il 29 maggio si valuterà l'azione di responsabilità verso il vecchio cda. Oggi assemblea su bilancio e collegio sindacale

IL CASO

Ponte Verdi, i sindaci pronti alla disobbedienza civile

1commento

LEGA PRO

Parma, adesso si cambia

Noceto

L'appello: «Salviamo l'oratorio di San Lazzaro»

PARMA

Bocconi avvelenati: caccia ai killer dei cani

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

2commenti

ITALIA/MONDO

Suvereto

Lupo ucciso e scuoiato appeso a un cartello in strada

1commento

terremoto

Le Marche tornano a tremare: tre scosse in mezz'ora

SOCIETA'

nepal

Himalaya, intrappolato in un burrone, trovato vivo dopo 47 giorni

trump-macri

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena ai presidenti Foto

SPORT

F1

A Imola "Ayrton Day": il 1° maggio nel ricordo di Senna

Ciclismo

Michele Scarponi, murales sulle strade del Giro

MOTORI

MOTO

500 Miles: da Parma la 24 ore delle Harley

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche