15°

28°

Spettacoli

Pepe Romero: «Echi dalla Spagna in musica»

Pepe Romero: «Echi dalla Spagna in musica»
Ricevi gratis le news
0
Lucia Brighenti

I paesaggi, le emozioni e il folklore della Spagna si trasformano in una musica meravigliosa». Per descrivere le composizioni di Isaac Albéniz e Francisco Tárrega, Pepe Romero usa queste parole. Spagnolo, figlio d’arte, considerato tra i maggiori chitarristi contemporanei, l’artista sarà all’Auditorium Paganini di Parma mercoledì 17 marzo (ore 20.30), per inaugurare il XII Festival della chitarra «Niccolò Paganini». Il concerto sarà appunto dedicato ai due compositori spagnoli, accostati in un programma affascinante e denso di ricordi, per Romero, legati al padre che fu noto chitarrista e il suo unico insegnante.
Ci può raccontare i suoi primi contatti con questa musica?
«Ricordo la prima volta che ho ascoltato mio padre suonare “Recuerdos de la Alhambra” (di Tárrega, n.d.r.). Poco dopo con la mia famiglia ho visitato Granada: è stato come vedere la musica diventare un luogo fisico - il palazzo dell’Alhambra, i suoi giardini e le fontane. Da quel momento magico ho amato entrambi: la musica e la città che l’aveva ispirata. Ho avuto un’esperienza molto simile quando mio padre suonò “Rumores de la Caleta” di Isaac Albéniz mentre guardavo i pescatori e le loro piccole barche che portavano a riva il pescato, nel pomeriggio, quando il sole gettava riflessi dorati sul Mediterraneo».
Cosa si ricorda degli insegnamenti di suo padre?
«La sua passione, il suo amore, il modo in cui spiegava attraverso gli esempi, con la sua immensa pazienza e perseveranza».
La musica di Albéniz nasce per pianoforte. Come cambia nelle trascrizioni per chitarra?
«Albéniz, come molti altri compositori spagnoli che glorificano la loro terra attraverso la musica, trasse ispirazione dal flamenco che è l’essenza della chitarra spagnola. Quando si trascrive la sua musica per chitarra, ci si avvicina all’origine della sua ispirazione».
Tárrega ebbe un ruolo importante nella riscoperta della chitarra come strumento solista...
«Tárrega ha preso una tradizione già magnifica e ricca di musica per chitarra (a partire da Mauro Giuliani e Fernando Sor) che però era, fino ad allora, riservata a un piccolo gruppo di conoscitori in Spagna; attraverso la sua arte divina, le sue magnifiche composizioni, le sue esecuzioni virtuosistiche, la sua propensione a viaggiare e il suo grande amore per l’insegnamento, ha dato il via a quella rinascita della chitarra di cui oggi noi tutti possiamo godere».
Anche Pepe Romero porta avanti, accanto all’intensa attività concertistica, la passione per l’insegnamento che tramanda quest’arte di generazione in generazione. 
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

1commento

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

1commento

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

7commenti

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

incidente

Paurosa caduta in moto: 5 km di coda in A1 al bivio con l'A15 Traffico tempo reale

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

cittadella

Cittadella da giocare: raddoppiano i tappeti elastici Foto

tg parma

Sicurezza in ospedale: oltre 100 telecamere entro il 2018 Video

gazzareporter

"In infradito sul Penna: a proposito di escursionisti sprovveduti..." Foto

2commenti

CALCIO

D'Aversa si racconta

polizia municipale

Bocconi avvelenati: nuova allerta

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

IL PERSONAGGIO

Lo Sceriffo, il pilota di drifting che si prepara a Varano

FIDENZA

Matteo e Caterina alla conquista del Canada in bicicletta

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

17commenti

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

1commento

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

dai video

Barcellona, ci sono le immagini del terrorista in fuga dopo strage

1commento

modena

Sgozzato durante una rissa a Sassuolo, inutili i soccorsi

1commento

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti