-2°

Spettacoli

Pepe Romero: «Echi dalla Spagna in musica»

Pepe Romero: «Echi dalla Spagna in musica»
0
Lucia Brighenti

I paesaggi, le emozioni e il folklore della Spagna si trasformano in una musica meravigliosa». Per descrivere le composizioni di Isaac Albéniz e Francisco Tárrega, Pepe Romero usa queste parole. Spagnolo, figlio d’arte, considerato tra i maggiori chitarristi contemporanei, l’artista sarà all’Auditorium Paganini di Parma mercoledì 17 marzo (ore 20.30), per inaugurare il XII Festival della chitarra «Niccolò Paganini». Il concerto sarà appunto dedicato ai due compositori spagnoli, accostati in un programma affascinante e denso di ricordi, per Romero, legati al padre che fu noto chitarrista e il suo unico insegnante.
Ci può raccontare i suoi primi contatti con questa musica?
«Ricordo la prima volta che ho ascoltato mio padre suonare “Recuerdos de la Alhambra” (di Tárrega, n.d.r.). Poco dopo con la mia famiglia ho visitato Granada: è stato come vedere la musica diventare un luogo fisico - il palazzo dell’Alhambra, i suoi giardini e le fontane. Da quel momento magico ho amato entrambi: la musica e la città che l’aveva ispirata. Ho avuto un’esperienza molto simile quando mio padre suonò “Rumores de la Caleta” di Isaac Albéniz mentre guardavo i pescatori e le loro piccole barche che portavano a riva il pescato, nel pomeriggio, quando il sole gettava riflessi dorati sul Mediterraneo».
Cosa si ricorda degli insegnamenti di suo padre?
«La sua passione, il suo amore, il modo in cui spiegava attraverso gli esempi, con la sua immensa pazienza e perseveranza».
La musica di Albéniz nasce per pianoforte. Come cambia nelle trascrizioni per chitarra?
«Albéniz, come molti altri compositori spagnoli che glorificano la loro terra attraverso la musica, trasse ispirazione dal flamenco che è l’essenza della chitarra spagnola. Quando si trascrive la sua musica per chitarra, ci si avvicina all’origine della sua ispirazione».
Tárrega ebbe un ruolo importante nella riscoperta della chitarra come strumento solista...
«Tárrega ha preso una tradizione già magnifica e ricca di musica per chitarra (a partire da Mauro Giuliani e Fernando Sor) che però era, fino ad allora, riservata a un piccolo gruppo di conoscitori in Spagna; attraverso la sua arte divina, le sue magnifiche composizioni, le sue esecuzioni virtuosistiche, la sua propensione a viaggiare e il suo grande amore per l’insegnamento, ha dato il via a quella rinascita della chitarra di cui oggi noi tutti possiamo godere».
Anche Pepe Romero porta avanti, accanto all’intensa attività concertistica, la passione per l’insegnamento che tramanda quest’arte di generazione in generazione. 
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

2commenti

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Incidente in Autocisa. Nebbia: visibilità 110 metri in A1 Traffico in tempo reale

Nebbia in A1 (foto d'archivio)

Traffico

Pericolo nebbia: visibilità 80 metri fino a Bologna in A1 Tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

via d'azeglio

Un coro di no per la chiusura del supermercato Videoinchiesta

In arrivo una sala slot? (Leggi)

1commento

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

1commento

raccolta firme

La Cittadella si illumina con l'albero di Natale Video

Per ribadire il "no" alla chiusura del chiosco

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

1commento

ospedale

Day hospital oncologico: nuova organizzazione

convegno

Migranti, Pizzarotti in Vaticano: "Comuni lasciati soli" Video

2commenti

derby

Reggiana-Parma: in vendita i biglietti (4.200)

LETTERE

Bello FiGo e i luoghi comuni

1commento

Rugby

Zebre sconfitte dal Tolosa e... dalla nebbia. Partita sospesa dopo 63 minuti

Parma

Cachi in città: raccolte 180 cassette in un giorno Foto

1commento

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Gazzareporter

I "magnifici 13"

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

15commenti

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

crisi

Mattarella: "Governo a breve. Prima del voto armonizzare le leggi"

cremona

Presepe negato, la diocesi: "E' tutto un malinteso"

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

4commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti