15°

Spettacoli

Bobo Rondelli, Almamediterranea e Notte delle Chitarre al Fuori Orario

Bobo Rondelli, Almamediterranea e Notte delle Chitarre al Fuori Orario
0

Al circolo Arci Fuori Orario di Taneto di Gattatico  venerdì 19 marzo è la serata giusta per assistere a un doppio concerto d’autore animato dall’originalità: alle 22.30 il cantautore toscano Bobo Rondelli, ex voce degli Ottavo Padiglione e ora solista nel suo nuovo album «Per amor del cielo», preceduto alle 21.30 dai sardi Almamediterranea col loro accattivante folk-rock meticcio. L’ingresso è riservato ai soci Arci, con consumazione obbligatoria a 12 euro; alle 20 apertura del circolo, del punto ristoro (prenotazioni allo 0522-671970 o 346-6053342) e degli aperitivi gratuiti fino alle 21 in compagnia degli artisti; info www.arcifuori.it.
La canzone d’autore ha in Bobo Rondelli un esponente autentico e valido nel live. Con i suoi testi introspettivi e ironici, folkloristici ma reali, ha caratterizzato gli Ottavo Padiglione, di cui è stato leader sino al 2000, arrivando a vendere 30 mila copie del singolo «Ho picchiato la testa», prodotto da Pirelli (Litfiba). Scioltasi la band, da solista il livornese Bobo ha pubblicato gli album «Figli del nulla» (2001) e «Disperati, intellettuali, ubriaconi» (2002), prodotto da Stefano Bollani, un assoluto capolavoro secondo i giornali, tra cui Corriere della Sera e Repubblica.
Dopo aver vinto il «Premio Ciampi» per il miglior arrangiamento, Rondelli si è misurato con le colonne sonore di film quali «Sud Side Story», che lo ha visto protagonista, e «Andata e ritorno» di Alessandro Paci. Poi un suo lungo periodo di silenzio si è interrotto nel 2009 con il disco «Per amor del cielo», prodotto da Filippo Gatti e forte di nove brani cantautorali, tipici di chi ha fatto della riflessione uno stile di vita. Risale al 2009 anche il film «L’uomo che aveva picchiato la testa», dedicato dal noto regista Paolo Virzì all’amico Bobo, che ne è l’attore principale: un omaggio, esilarante e al tempo stesso commovente, alla loro città natale, Livorno.
Il concerto al Fuori Orario viene aperto dagli Almamediterranea, otto elementi che esprimono un folk meticcio, un po’ acustico e un po’ rock. Si dipingono come «una banda di musicanti che portano in giro, per le piazze, per le spiagge e per le strade, musica e poesia laddove ci siano un paio di orecchie per sentire, occhi per guardare e mani per applaudire...». Il gruppo è nato nel 2004 a Cagliari e ha ottenuto presto le prime soddisfazioni, vincendo la tappa sarda del «Tim tour» 2005. La novità è il loro cd «Male e bene», al quale hanno contribuito ospiti come Erriquez (Bandabardò) nel brano «La caffettiera di Cocò», Francesco Moneti (Modena City Ramblers) al violino e mandolino in «Sardabanda», «Miseria o nobiltà», «Uomo o brigante», Luca Morino (Mau Mau) in «Male e bene» e Luca Lanzi (La Casa del Vento) in «Senza fretta».

Sabato 20 marzo farà invece il suo debutto stagionale la Notte delle Chitarre, che festeggia i suoi 10 anni con il ritorno di Alberto Radius dopo anni e l’uscita di un album. Le Custodie Cautelari, band fissa dello show, hanno scelto il Fuori Orario per questa doppia sorpresa in anteprima. Il concerto inizia alle 22.30, introdotto alle 21.30 dai Multipolar, progetto b-side di Ettore Diliberto (voce delle Custodie), e seguito all’1 dal dj set dell’inglese Will White, ex membro dei Propellerheads, re del big beat. L’ingresso è riservato ai soci Arci, con biglietti a 12 euro; alle 20 apertura del circolo, del punto ristoro (per il quale è consigliata la prenotazione allo 0522-671970 o 346-6053342) e degli aperitivi gratuiti fino alle 21 in compagnia degli artisti; info www.arcifuori.it.
La Notte delle Chitarre è una summa del rock italiano nelle esecuzioni virtuose di chitarristi che in ogni spettacolo ruotano e si lasciano guidare dall’ispirazione in loco, accanto alle Custodie Cautelari trascinate da Ettore Diliberto. Per questa data al Fuori Orario sono attesi il siculo-bolognese Ricky Portera (chitarrista di Lucio Dalla da una trentina d’anni ed ex membro degli Stadio), il reggiano Max Cottafavi (già nei ClanDestino e più volte al fianco di Ligabue e Irene Grandi), il milanese Cesareo (musicista di Elio e le Storie Tese e coautore di tutti i successi degli Elii) e il redivivo Alberto Radius (storico chitarrista della Formula Tre e di Lucio Battisti).  Ma nella rosa di chitarre della Notte figurano anche Maurizio Solieri, Luca Colombo, Mario Schilirò, Giuseppe Scarpato, Fabrizio Consoli e Luigi Schiavone. Da 10 anni il super-team ripercorre, con le Custodie Cautelari, la storia di 40 anni di rock italico, più un omaggio ai big della chitarra mondiale. Nello show ogni chitarrista porta in dote 3-4 hit che lo hanno reso celebre al seguito dei propri artisti di riferimento.
I Multipolar, che aprono la serata, sono una creatura di Ettore Diliberto, «scopritore» di due talentosi musicisti di 22 e 23 anni, fratelli tra loro: Niccolò Savinelli, chitarra e voce solista, già in tour per l’Europa con la formazione italo-olandese Houston, e Giovanni Savinelli, polistrumentista che sa suonare contemporaneamente le tastiere e la batteria! Completa il trio Diliberto, al basso e voce. Il repertorio dei Multipolar si snoda tra il rock dei Green Day, quello dei Muse, l’elettronica dei Gorillaz e Depeche Mode e il rock estremo dei System of the Down e Marilyn Manson.
La serata sfocia nel dj set di Will White, una metà dei Propellerheads (Alex Gifford l’altra metà), la band britannica che ha spinto il big beat nel mondo da fine anni ’90 al 2003, toccando vette elevate con il brano «History repeating» insieme a Shirley Bassey (voce d’acciaio di tanti film di James Bond), i singoli «Take California», «Spybreak!», «Bang on!» e l’album «Decksandrumsandrockandroll».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

CONCORSO

Gazzareporter

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

mamma esce dalla stanza

20 milioni di like

La mamma che striscia batte Belen & co a colpi di clic

Canale 5, Ceccherini abbandona l'Isola dei Famosi

Foto Ansa

isola dei famosi

Ceccherini litiga con Raz Degan e se ne va. Chi ha votato con sms sarà rimborsato

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Enogastronomia: domani un inserto di sei pagine

GAZZETTA

Enogastronomia: un inserto di 6 pagine

Lealtrenotizie

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

Allarme

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

5commenti

L'INCHIESTA

Maxi traffico di auto, chiesti 88 rinvii a giudizio

Traffico

Pericolo nebbia sulle strade: visibilità ridotta a 80 metri in A1 Foto

Incidente nella notte a Vicomero

Il caso

Rifiuti e videopoker nel parco

Calcio

I play-off di Lega Pro: ecco come funzionano

Ci sono nuove date per semifinali e finali

Terremoto

Due parmigiane in missione per salvare l'arte dalle macerie

Sicurezza

A Pilastro spuntano i dossi

6commenti

il caso

Legionella, nuovo incontro pubblico alla Don Milani

1commento

Salso

Maestro e alunno si ritrovano dopo 50 anni

VIA VENEZIA

Investe una donna e si dilegua: caccia all'auto pirata

Il conducente si è fermato dopo l'incidente ma poi è ripartito: ora la polizia municipale lo cerca

6commenti

TG PARMA

Corniglio: un tir resta bloccato fra le case Video

parmense

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

5commenti

Spettacoli

Alessandro Nidi: «Sissi diventa un musical»

Ricerca

Top 500: imprenditoria sana, buoni risultati per tutti i settori a Parma Video Foto

Il presidente dell'Upi Alberto Figna spiega i contenuti della ricerca

Parma

"Spazio verde": quinto furto in tre anni Foto

Inchiesta

Tecnici Bonatti uccisi in Libia: rischio di processo per 6 persone

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

9commenti

CHICHIBIO

«Trattoria al Teatro», tutto il buono della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

NASA

Scoperto un sistema solare con 7 pianeti simili alla Terra Foto

1commento

LA SPEZIA

Rubava Epo all'ospedale per venderlo ai ciclisti

SOCIETA'

Fotografia

Scatti al bar per impersonare... la quotidianità

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

3commenti

SPORT

parma calcio

Parma, manca l'insostituibile Baraye: Scaglia in attacco? Video

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

MOTORI

motori

Ecco Stelvio, il primo suv Alfa Romeo Video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv