19°

Spettacoli

Sui "Pali" per non affogare

Sui "Pali" per non affogare
0

Quando, nel 2007, un tempio del teatro mondiale come la Comédie Française decise di allestire «La festa», per il 40enne messinese Spiro Scimone fu il punto di svolta che lo incoronò come uno degli artisti della scena italiana più amati in Europa.
Un teatro inconfondibile il suo, con quella lingua musicale sincopata di ripetizioni e variazioni, e quei personaggi enigmatici che uniscono Beckett a una strana sicilianità e fondono disperazione e comicità, assurdo e verità. Un teatro pluripremiato, tradotto in diverse lingue e molto amato anche dal pubblico parmigiano, che lo ha applaudito tante volte al Teatro al Parco, dove è stato spesso ospite delle stagioni del Teatro delle Briciole, e dove torna venerdì 26 marzo con «Pali», Premio Ubu 2009 come migliore novità italiana, coproduzione europea realizzata con Espace Malraux e Scène nationale de Chambery et de la Savoie.
Sul palco accanto a Scimone c'è Francesco Sframeli, il compagno di sempre con cui nel 1994 ha fondato la Compagnia. Sframeli firma anche la regìa, come nel precedente «La busta». Con loro in scena Salvatore Arena e Gianluca Cesale.
In fuga da una società sempre più emarginata, quattro personaggi - La Bruciata, Senzamani, Il Nero e L’Altro - raccontano il vuoto, il disagio, le continue ingiustizie dei nostro tempo. Urlano il malessere e lo scontento, raccontandoci i loro sogni infranti. Per salvarsi da un mondo saturo di egoismo, intolleranza e indifferenza, cercano rifugio sui pali, per continuare a vedere ciò che tanti occhi fingono di non vedere più. Recuperando una scelta che richiama quella degli stiliti, gli asceti cristiani del V secolo che testimoniavano il loro amor di Dio vivendo in cima a una colonna, essi ritrovano così il piacere e il gusto di sentirsi liberi ritagliandosi un loro luogo ideale, intriso di atmosfere irreali e paradossali. Con l’occhio sospeso tra il circo e l’apologo metafisico, scrutano, denunciano, senza alcuna fede in un cambiamento: non resta loro che prendere distanze e precauzioni, dall’alto di un quadro scenico coloratissimo che segna fortemente lo snodarsi del racconto.
Le scene e i costumi sono di Lino Fiorito, che ha lavorato nei film di Sorrentino e che per la prima volta partecipa a un’avventura della Compagnia. «Pali» è uno spettacolo che parla di "ciò che ci distrugge, che distrugge la società", invitandoci a guardare con uno sguardo più attento il degrado e l’assurdo in cui siamo immersi. Ma senza rassegnazione, e con una strana forma di surreale speranza, perché il teatro di Scimone e Sframeli è fatto di uomini che urlano «il loro malessere per dire a quelli che nella vita non trovano un palo che bisogna reagire, non affogare».
Biglietti da 10 a 12 euro, in vendita da Feltrinelli in strada Repubblica e al Teatro al Parco (online su www.solaresdellearti.it/teatrodellebriciole). Info: tel 0521 992044 993818.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

MILTO 5

Fotografia

Un alieno a Parma: ecco chi è Milto5, "campione di selfie"  Video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri 1988 - Taglio del nastro al Centro Torri Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

San Leonardo, stavolta niente «rito»

Droga

San Leonardo, stavolta niente «rito»

Tragedia

«Giovanni adesso è insieme a Dio»

Montechiarugolo

«Mio nipote sequestrato in Tunisia»

CALCIO

Buffon a quota 1000

CONCERTO

Mario Biondi, voce e ricordi

Imprenditori

Morto Primo Ferrari, una vita per il latte

Fidenza

Sottopasso, i residenti propongono un progetto alternativo

PROGETTO

Sala, c'è una badante per te: apre uno sportello

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

1commento

dopo l'attacco

Il terrore e la città bloccata: il video del nostro Matteo Scipioni a Londra

EMERGENZA CRIMINALITA'

La 48 ore dei ladri: quattro case svaligiate, razzie sulle auto e spaccate Video

8commenti

il fatto del giorno

"Bisogna salvare il quartiere San Leonardo" Video

1commento

foto dei lettori

"Scene di ordinaria... stazione: la sosta che blocca decine di bus" Foto

20commenti

Via Cavagnari

Ragazzino morsicato da un cane: scoppia una lite violenta

2commenti

Parma

Nel Piano mobilità il pezzo mancante della tangenziale

Opera da 12 milioni a est della città

5commenti

collecchio

Lo strazio dell'addio a "Gio", sempre a fianco degli ultimi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

11commenti

ITALIA/MONDO

LONDRA

Attacco a Westminster: 4 morti. Smentita l'identità dell'assalitore Video

LONDRA

Ventottenne bolognese ferita ma già dimessa

SOCIETA'

Concorso

La Grande Bellezza dell'Oltretorrente: i video dei ragazzi e le interviste

COLORNO

Con il Fai a scoprire l'appartamento del duca don Ferdinando Fotogallery

SPORT

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

LA POLEMICA

Cipollini disintegra il ciclismo italiano

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

LA PROVA

Fiat 500L Living a metano