13°

Spettacoli

Sui "Pali" per non affogare

Sui "Pali" per non affogare
Ricevi gratis le news
0

Quando, nel 2007, un tempio del teatro mondiale come la Comédie Française decise di allestire «La festa», per il 40enne messinese Spiro Scimone fu il punto di svolta che lo incoronò come uno degli artisti della scena italiana più amati in Europa.
Un teatro inconfondibile il suo, con quella lingua musicale sincopata di ripetizioni e variazioni, e quei personaggi enigmatici che uniscono Beckett a una strana sicilianità e fondono disperazione e comicità, assurdo e verità. Un teatro pluripremiato, tradotto in diverse lingue e molto amato anche dal pubblico parmigiano, che lo ha applaudito tante volte al Teatro al Parco, dove è stato spesso ospite delle stagioni del Teatro delle Briciole, e dove torna venerdì 26 marzo con «Pali», Premio Ubu 2009 come migliore novità italiana, coproduzione europea realizzata con Espace Malraux e Scène nationale de Chambery et de la Savoie.
Sul palco accanto a Scimone c'è Francesco Sframeli, il compagno di sempre con cui nel 1994 ha fondato la Compagnia. Sframeli firma anche la regìa, come nel precedente «La busta». Con loro in scena Salvatore Arena e Gianluca Cesale.
In fuga da una società sempre più emarginata, quattro personaggi - La Bruciata, Senzamani, Il Nero e L’Altro - raccontano il vuoto, il disagio, le continue ingiustizie dei nostro tempo. Urlano il malessere e lo scontento, raccontandoci i loro sogni infranti. Per salvarsi da un mondo saturo di egoismo, intolleranza e indifferenza, cercano rifugio sui pali, per continuare a vedere ciò che tanti occhi fingono di non vedere più. Recuperando una scelta che richiama quella degli stiliti, gli asceti cristiani del V secolo che testimoniavano il loro amor di Dio vivendo in cima a una colonna, essi ritrovano così il piacere e il gusto di sentirsi liberi ritagliandosi un loro luogo ideale, intriso di atmosfere irreali e paradossali. Con l’occhio sospeso tra il circo e l’apologo metafisico, scrutano, denunciano, senza alcuna fede in un cambiamento: non resta loro che prendere distanze e precauzioni, dall’alto di un quadro scenico coloratissimo che segna fortemente lo snodarsi del racconto.
Le scene e i costumi sono di Lino Fiorito, che ha lavorato nei film di Sorrentino e che per la prima volta partecipa a un’avventura della Compagnia. «Pali» è uno spettacolo che parla di "ciò che ci distrugge, che distrugge la società", invitandoci a guardare con uno sguardo più attento il degrado e l’assurdo in cui siamo immersi. Ma senza rassegnazione, e con una strana forma di surreale speranza, perché il teatro di Scimone e Sframeli è fatto di uomini che urlano «il loro malessere per dire a quelli che nella vita non trovano un palo che bisogna reagire, non affogare».
Biglietti da 10 a 12 euro, in vendita da Feltrinelli in strada Repubblica e al Teatro al Parco (online su www.solaresdellearti.it/teatrodellebriciole). Info: tel 0521 992044 993818.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

 Mangiamusica, gran finale  con le Sorelle Marinetti

Fidenza

Mangiamusica, gran finale con le Sorelle Marinetti Foto

Shakira

Shakira

musica

Shakira sta male: "Emorragia alle corde vocali". Concerti rimandati

Un talento parmigiano in finale al Tour Music Fest: The European Music Contest

Palcoscenico

Un talento parmigiano in finale al "Tour Music Fest"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La casa in classe energetica A o B? Va acquistata subito

L'ESPERTO

La casa in classe energetica A o B? Meglio acquistarla subito

di Arturo Dalla Tana*

1commento

Lealtrenotizie

Sciame sismico in Appennino, le scosse avvertite in tutta la provincia

TERREMOTO

Sciame sismico in Appennino, 14 scosse. Le più forti avvertite in tutta la provincia

A Fornovo la più forte (4.4). Non segnalati danni

4commenti

ULTIM'ORA

Uno dei terremoti più profondi in Emilia Romagna

La scossa più forte su un basamento roccioso

2commenti

VIA MILANO

Bocconi avvelenati nel parco dei Vetrai, animali a rischio

La polizia municipale ha circoscritto l'area e sta effettuando rilievi

1commento

Incidente

Scontro su strada Pilastro, un ferito

2commenti

PARMA

Riina: l'addio senza lacrime (e lite con i cronisti) della vedova e dei figli

Maria Concetta Riina se la prende con i giornalisti. L'avvocato: "Andatevene, è scandalismo". Conclusa l'autopsia sul corpo del boss (Ipotesi tecnica di "omicidio colposo" contro ignoti) : i risultati tra 60 giorni

15commenti

FUNERALE

La lettera della mamma di Mattia

IN PENSIONE

Roncoroni, chirurgo a tutto campo

Incidente

Carambola fra tre auto in via Mantova, due feriti

Indaga la Polizia municipale

WEEKEND

Il Mercato del Forte, la torta di verze, November Porc a Zibello: l'agenda di domenica

Salso

Sfondano la vetrina e rubano capi firmati

Polizia

Raffica di furti negli appartamenti

Bici rubate e in attesa dei proprietari

Eccellenze

Il Parmigiano trionfa agli "Oscar del formaggio" a Londra

Risultato stellare: porta a casa 38 medaglie

1commento

POESIA

Zucchi tradotto da un giurato del Nobel

calcio

Parma, poker e primato

Lutto

L'addio di Rubbiano a Fabrizio Aguzzoli

LIRICA

Festival Verdi, numeri da record

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La figlia di Totò Riina e una rabbia che offende

di Georgia Azzali

4commenti

TRAFFICO

La mappa degli autovelox dal 20 al 24 novembre

ITALIA/MONDO

Ris di Parma

Scomparse due mogli di un allevatore: trovate ossa nella stalla

3commenti

Il caso

Cerca la madre naturale. Lei la gela: "Sei il simbolo della violenza subita"

2commenti

SPORT

SERIE A

La Samp sgambetta la Juve, bianconeri battuti 3-2

GAZZAFUN

Parma-Ascoli 4-0: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

GENOVA

Uomo aggredito da un cinghiale nei boschi del genovese

LA PEPPA

Pollo e peperoni ripieni

1commento

MOTORI

IL NOSTRO TEST

Meglio ibrida o plug-in? La risposta è Hyundai Ioniq

LA PROVA

Hyundai Kona, il nuovo B-Suv in 5 mosse Le foto