21°

Addio Bowie

"Guardate quassù, sono in paradiso"

David Bowie

David Bowie

11

Aveva compiuto 69 anni pochi giorni fa. Stamattina la notizia della sua morte: si è spento David Bowie, una delle stelle della musica di questi ultimi decenni. Era malato di cancro da tempo.

David Bowie, la carriera (Articolo e immagini)

L'omaggio di Scialpi (Foto)

Bowie che canta in italiano" in una scena di Bertolucci (Video)

"Lazarus", l'ultimo video, il testamento di Bowie (Guarda)

Dopo la morte, la gif diventata virale (Guarda)

David Bowie è morto oggi dopo 18 mesi di battaglia contro il cancro. Lo ha annunciato la famiglia della grande rockstar britannica, 69 anni pochi giorni fa, chiedendo il rispetto della privacy pur sapendo che il loro dolore sarà condiviso da molti. Dell’artista che in 50 anni di carriera ha cambiato il volto del rock era uscito venerdì scorso il suo ultimo album,  "Blackstar". Nonostante i suoi album - ad oggi - siano stati per anni lontani dai primi posti in classifica, Bowie resta uno dei protagonisti assoluti della scena mondiale. Nel 2007 il Grammy alla carriera, equivalente musicale dell’Oscar. Un mito, uno dei pochi capaci di conciliare rock e teatro, pop e avanguardia, ambiguità sessuale e arti visive, trasgressione e letteratura.

Una notizia che ha sconvolto il mondo della musica (e non solo): l'omaggio dei vip (Leggi)

 David Bowie: in Blackstar il presagio della fine (di Federico Pucci)

David Bowie ci ha lasciato due giorni dopo il suo 69/o compleanno, appena in tempo per salutare il suo pubblico con un disco che è il testamento creativo di uno dei più grandi e indiscussi geni della musica popolare contemporanea. Alla luce della notizia che stamani ha scosso il mondo, 'Blackstar' sembra contenere diversi presagi della fine, provocata da un cancro che ha afflitto gli ultimi 18 mesi della sua vita. In questo senso l’immagine di un sole nero, listato a lutto, risulta evocativa non meno della scelta grafica di scomporre le lettere del suo cognome d’arte (Jones, all’anagrafe).
Sulla copertina del disco, infatti, la scritta 'Bowiè è stata trasformata in un criptico cartiglio di simboli alfabetici realizzati con frammenti di una stella, come il messaggio di un prossimo ritorno alle stelle, quelle stesse da cui sembrava provenire il suo Starman. Ancora più significative le parole di 'Lazarus', un brano che non a caso dà il titolo allo spettacolo di Broadway con il quale Bowie ha voluto chiudere la storia dell’uomo che cadde sulla Terra, raccontata nel romanzo di Walter Tevis e nell’omonimo film del 1976 da lui interpretato: l'alieno abbandona la superficie planetaria, torna a volare e canta «Guarda su, sono in paradiso... In questo modo e in nessun altro sai che sarò libero, proprio come quel passero azzurro: non pensi che mi si addica?». Lo stesso si può dire del videoclip della stessa 'Lazarus', pubblicato appena 4 giorni fa, in cui il cantautore pare levitare da un letto d’ospedale.
«Ha fatto 'Blackstar' per noi, un dono d’addio», dice oggi Tony Visconti, storico produttore di Bowie dai tempi di Space Oddity. «Ha sempre fatto quello che ha voluto. E l’ha fatto a modo suo e nel modo migliore - scrive su Facebook -. La sua morte è stata come la sua vita, un’opera d’arte. Sapevo da un anno che doveva andare così. Ma comunque, non ero preparato per questo. Era un uomo straordinario, pieno d’amore e vita. Sarà sempre con noi. Per il momento, è giusto piangere».
'Blackstar' non è però solo una raccolta di presagi di un Duca Bianco trasformatosi in crooner oscuro, ma soprattutto il suo testamento musicale e culturale: la scelta di allontanarsi definitivamente dal rock rende questo 25/o e ultimo album una nuova e tristemente finale tappa della lotta alle convenzioni del pop che Bowie ha affrontato almeno fin dal 1969, sfidando i confini con le arti e i generi per modellare una poesia sonora sempre sorprendente. Ma l’album, ultima creazione realizzata nei mesi della malattia, lancia anche un messaggio più profondo: se negli anni '70 la sua professione di ambiguità sessuale ha aperto a un nuovo ideale di tolleranza e uguaglianza, suggellato da creazioni musicali allo stesso tempo raffinate e popolari come l’iconico Ziggy Stardust, così quest’ultimo azzardo jazz sperimentale sembra consegnare alla storia il messaggio che i mali anche più gravi e mortali non impediscono all’essere umano di creare. Dopo aver contribuito a smantellare i pregiudizi sulla sessualità, così, il testamento di Bowie reca in sè la fine dello stigma sociale che colpisce i malati, non più da vedere come elementi indifesi, un peso della società civile, ma portatori di diritti e idee, capaci fino all’ultimo di produrre come e meglio di quando la salute li assisteva: lo dimostra una vena creativa ricca, e forse ancora di più l’energia della interpretazioni, dove una voce forte riesce a esprimersi con credibilità in un registro meno familiare all’artista e il jazz non è la scusa per abbassare ritmi e volumi ma piuttosto il contrario.
In questo senso un’ultima rivoluzione del costume, dopo aver attraversato i decenni come icona non solo di stile, potrebbe essere la vera eredità del Duca Bianco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • LadyStardust 1981

    11 Gennaio @ 20.46

    Si ho visto i suoi video..come non potrei..li ho attesi tanto..come il suo ultimo album..avevo già sentito un anteprima a novembre.. E ha davvero stupito ancora con il suo ultimo viaggio.. Quel video in cui sapeva oltrettutto che stava giungendo al termine.. Inquietante.. È una passione inesauribile per me.. Mi mancherà profondamente.. Difficile capirmi ma sono tanti anni che mi alimento con la sua musica.. Mi ero rassegnata a non rivederlo più in concerto..ma non ero ancora pronta alla sua scomparsa..

    Rispondi

  • Demianlee

    11 Gennaio @ 18.54

    Non so se qualcuno di voi ha visto il video del suo ultimo lavoro: blackstar. E' il video musicale più inquietante e disturbante che abbia mai visto, satanico.

    Rispondi

  • fortunato

    11 Gennaio @ 16.51

    è stato un grande artista......le sue canzoni però vivranno per sempre

    Rispondi

  • LadyStardust 1981

    11 Gennaio @ 15.51

    Come scrivono..ha reso arte anche la sua morte.. Non ha mai smesso di sorprendermi! Un compagno di viaggio interiore... Momenti deliranti, euforici, enfatizzati dalla sua musica.. E non si è smentito dal vivo..un sorriso gentile, un bacio strappato elegantemente..(tralascio l'autografo che stavo scordando sulla sua scrivania..ma ero imbarazzata..credo sia trapelato!) .. Lo ringrazio per ogni tappa..partendo dalla mia adolescenza..nei tuoi concerti la musica si fondeva dentro. Ora ho 34 anni ma avrei voluto sentire ancora e ancora nuovi suoni..ne ho sempre avuto bisogno. Rivivremo in segreto! Una tua frase: aprì misteriose porte che non avremmo mai più chiuso. Ti ricordiamo con affetto! Grazie David Rober Jones!

    Rispondi

  • federicot

    11 Gennaio @ 10.53

    federicot

    eh amen!

    Rispondi

    • baclan

      11 Gennaio @ 20.29

      penoso

      Rispondi

    • 11 Gennaio @ 11.37

      REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - Complimenti per il commento: guai se ce lo fossimo perso.

      Rispondi

      • federicot

        11 Gennaio @ 14.37

        federicot

        Grazie! pensate di essere immortali? io non credo proprio di esserlo, c'est la vie.

        Rispondi

        • AndreaF

          11 Gennaio @ 16.17

          Nessuno di noi è immortale @federicot, ma tu...

          Rispondi

      • DAVIDE

        11 Gennaio @ 13.00

        Ragazzi, ma è @federicot !!!! Cosa vi aspettate ????

        Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

Highlander: San Patrick's

Pgn

Highlander: San Patrick's, le foto della festa

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Emergenza furti spaccata al Centro Cittadella dello Spip

polizia

Emergenza furti: razzia di vestiti nella notte allo Spip Video

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

3commenti

allarme

Piazzale Lubiana, trovata polpetta con chiodi: chiusa l'area cani

1commento

Autosole

L'ambulanza tampona, il paziente a bordo trasferito sull'elicottero

AGENDA

Un weekend alla scoperta dei castelli

elezioni 2017

Cavandoli, la Lega: "Aspettiamo il suo sì alla candidatura"

Profughi

«Lasciati senza cibo per 7 giorni»

5commenti

TRAFFICO

Baganzola, accesso alle fiere al rallentatore. Code per chi arriva dall'A1

Formaggio

La grana del grana

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano

Sentenza

Multa ingiusta, Equitalia condannata

Autostrada

Auto sbanda in A1: muore un 53enne, traffico in tilt per ore Video

Diversi chilometri di coda anche tra Fidenza e Fiorenzuola verso Milano a causa di un altro incidente

Testimonianza

Bloccata in coda in A1: "Ho spento la macchina, attesa senza fine"

6commenti

Bedonia

Domani riapre la stagione di pesca

PARMA

Suonava in Pilotta: multato per la terza volta il fisarmonicista Giovanni 

19commenti

gazzareporter

Fontanini o.... Corcagnano?

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

stanotte

Torna l'ora legale: ricordarsi di mandare avanti le lancette

Treviso

Il giudice girerà armato: "Lo Stato non c'è, devo difendermi"

2commenti

WEEKEND

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

IL DISCO

Nasce il fenomeno Sex Pistols

SPORT

tv parma

La ricetta di D'Aversa "Dobbiamo metterci più cattiveria" Video

tg parma

Festa tra gli albanesi di Parma nonostante il ko con l'Italia Video

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery