13°

23°

Spettacoli

Film recensioni - Happy family

Film recensioni - Happy family
Ricevi gratis le news
0
Filiberto Molossi
«Non si può prendere in giro la gente: nei film come nella vita». Ecco appunto, Gabriele. Che poi mica fa piacere parlare male di Salvatores, che, a conoscerlo, è davvero uno giusto, uno a posto. Ma che stavolta, forse per reazione, affrettata ed emotiva, a un film cupo e duro del calibro di «Come dio comanda» cerca un angolo di leggerezza convinto da chi non gli è amico che anche se hai poco da dire lo devi dire per forza.
E allora ecco «Happy family», commedia metafilmica e pseudo-pirandelliana - dove i personaggi si confidano con gli spettatori insultando (non a torto) anche l'autore -, che guarda a «I virtuali» dei parmigiani Mazzieri, pesca spunti da «Il favoloso mondo di Amelie», cita a piè sospinto Wes Anderson e ruba addirittura il finale a «I soliti sospetti»: il tutto per raccontare, rimbalzando sulle note morbide di Simon & Garfunkel, l'incasinata e annoiata famiglia targata terzo millennio, riflettendo nel frattempo, senza grande ispirazione, sul mistero (buffo) della creatività.

Teatrale (prima di essere un film è stato una pièce e pure un romanzo), sciolto ma autoreferenziale, «Happy family» segue le disavventure di uno sceneggiatore che tenta di partorire la storia  di due sedicenni sopra le righe  decisi ostinatamente (ma non troppo...) a sposarsi. Genitori bizzarri che hanno aperto gelaterie in Cecenia, adolescenti pettinate come Lady Gaga, adulti che appianano le differenze passandosi uno spinello...: grottesco e surreale, il film lascia che i suoi protagonisti guardino negli occhi la platea, alla ricerca dell'empatia perduta. Ma se gli attori sono simpatici (alla «banda Salvatores» si aggiunge Fabio De Luigi) e qualche autocitazione (come quando Abatantuono chiede a Bentivoglio se non si siano già visti da qualche parte, «non so, magari a Marrakech?»...) strappa il sorriso, il peso specifico della pellicola evapora tra goffi approcci sentimentali, interminabili cene rivelatrici e divagazioni anche (quella spottosissima Milano in bianco e nero con sottofondo di Chopin...) molto brutte. Peccato, perché là fuori è un altro mondo: ed è un film tutto da scrivere. Anche perché, e Salvatores lo sa, «la vita non ha regia: al massimo puoi fare l'attore...».  

2 su 5

 

HAPPY FAMILY
REGIA:  GABRIELE SALVATORES
SCENEGGIATURA:  GABRIELE SALVATORES DALLA COMMEDIA TEATRALE DI ALESSANDRO GENOVESI
FOTOGRAFIA: ITALO PETRICCIONE
INTERPRETI:   FABIO DE LUIGI, DIEGO ABATANTUONO, FABRIZIO BENTIVOGLIO, MARGHERITA BUY, VALERIA BILELLO
Italia 2010, colore e bianco e nero, 1 h e  30'
GENERE:  COMMEDIA
DOVE:   CINECITY, WARNER-THE SPACE, ODEON (Salso)

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

OGGi

Gli Stones a Lucca: mandateci le vostre foto

Grande Fratello doccia

televisione

Doccia "hot" della "piccola" Belen: ascolti alle stelle e polemiche

2commenti

Laura, la prima sposa single d'Italia: abito, festa e viaggio di nozze

Brianza

Laura, la prima sposa single d'Italia: abito, festa e viaggio di nozze Foto

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

Riscatto in trasferta per il Parma: Di Cesare firma la vittoria per 1-0 sul Venezia

serie B

Riscatto in trasferta per il Parma: Di Cesare firma la vittoria per 1-0 sul Venezia

Vittoria preziosa per i crociati, che salgono a 9 punti. Lucarelli fra i migliori in campo. Per i padroni di casa è la prima sconfitta

6commenti

VENEZIA-PARMA

"Una vittoria meritata sul piano del carattere": il video-commento di Grossi

2commenti

calcio

Tommaso Ghirardi torna allo stadio: segue il Brescia con Cellino

L'ex presidente del Parma è tornato al Rigamonti per la prima volta dopo il crac

carabinieri

Giallo a Guardasone: arsenale in un dirupo

bambini

Giocampus Day: è qui la festa (con Paltrinieri) Foto

incidenti

Camion perde tubo, auto schiacciata: quattro feriti Foto

Schianto in viale Villetta: in tre all'ospedale

weekend

Tra porcini, stinco e giardini incantati: l'agenda del sabato

borgotaro

A casa coi genitori, disoccupati e spacciatori: arrestati due fratelli

1commento

POLIZIA

Al setaccio le strade della droga

4commenti

disperso

Fungaiolo non fa rientro a casa: ricerche da ieri sera tra Bardi e il Piacentino

INCHIESTA

La Massese resta piena di pericoli

2commenti

tg parma

Profughi a San Michele Tiorre, in arrivo i primi otto Video

4commenti

fidenza

Ruba sul treno: inseguito e bloccato da un altro straniero

1commento

donne in difficoltà

A Corcagnano la prima casa di accoglienza gestita da una comunità migrante

DELITTO DI BASILICAGOIANO

Il giudice: «Habassi colpito e seviziato per un'ora»

BORGOTARO

Laminam, tornano i cattivi odori

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La Catalogna e il ritorno delle piccole patrie

di Paolo Ferrandi

CONTROLLI

Autovelox, autodetector, speedcheck: la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

TERREMOTO

Ancora una forte scossa a Città del Messico: i palazzi oscillano

uragani

Maria: cede una diga a Portorico, evacuazione di massa

SPORT

Calcio

Del Neri sente traballare la panchina

MOTOMONDIALE

Aragon, impresa del Dottore: Valentino Rossi fa il terzo tempo, pole di Vinales

SOCIETA'

Il disco compie 50 anni

"Days of future passed", il capolavoro dei Moody Blues che ispirò anche i Nomadi

GAZZAFUN

Dalla margherita alla "frutti di mare": vota le 10 pizze più buone

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery