-3°

Spettacoli

Film recensioni - Happy family

Film recensioni - Happy family
Ricevi gratis le news
0
Filiberto Molossi
«Non si può prendere in giro la gente: nei film come nella vita». Ecco appunto, Gabriele. Che poi mica fa piacere parlare male di Salvatores, che, a conoscerlo, è davvero uno giusto, uno a posto. Ma che stavolta, forse per reazione, affrettata ed emotiva, a un film cupo e duro del calibro di «Come dio comanda» cerca un angolo di leggerezza convinto da chi non gli è amico che anche se hai poco da dire lo devi dire per forza.
E allora ecco «Happy family», commedia metafilmica e pseudo-pirandelliana - dove i personaggi si confidano con gli spettatori insultando (non a torto) anche l'autore -, che guarda a «I virtuali» dei parmigiani Mazzieri, pesca spunti da «Il favoloso mondo di Amelie», cita a piè sospinto Wes Anderson e ruba addirittura il finale a «I soliti sospetti»: il tutto per raccontare, rimbalzando sulle note morbide di Simon & Garfunkel, l'incasinata e annoiata famiglia targata terzo millennio, riflettendo nel frattempo, senza grande ispirazione, sul mistero (buffo) della creatività.

Teatrale (prima di essere un film è stato una pièce e pure un romanzo), sciolto ma autoreferenziale, «Happy family» segue le disavventure di uno sceneggiatore che tenta di partorire la storia  di due sedicenni sopra le righe  decisi ostinatamente (ma non troppo...) a sposarsi. Genitori bizzarri che hanno aperto gelaterie in Cecenia, adolescenti pettinate come Lady Gaga, adulti che appianano le differenze passandosi uno spinello...: grottesco e surreale, il film lascia che i suoi protagonisti guardino negli occhi la platea, alla ricerca dell'empatia perduta. Ma se gli attori sono simpatici (alla «banda Salvatores» si aggiunge Fabio De Luigi) e qualche autocitazione (come quando Abatantuono chiede a Bentivoglio se non si siano già visti da qualche parte, «non so, magari a Marrakech?»...) strappa il sorriso, il peso specifico della pellicola evapora tra goffi approcci sentimentali, interminabili cene rivelatrici e divagazioni anche (quella spottosissima Milano in bianco e nero con sottofondo di Chopin...) molto brutte. Peccato, perché là fuori è un altro mondo: ed è un film tutto da scrivere. Anche perché, e Salvatores lo sa, «la vita non ha regia: al massimo puoi fare l'attore...».  

2 su 5

 

HAPPY FAMILY
REGIA:  GABRIELE SALVATORES
SCENEGGIATURA:  GABRIELE SALVATORES DALLA COMMEDIA TEATRALE DI ALESSANDRO GENOVESI
FOTOGRAFIA: ITALO PETRICCIONE
INTERPRETI:   FABIO DE LUIGI, DIEGO ABATANTUONO, FABRIZIO BENTIVOGLIO, MARGHERITA BUY, VALERIA BILELLO
Italia 2010, colore e bianco e nero, 1 h e  30'
GENERE:  COMMEDIA
DOVE:   CINECITY, WARNER-THE SPACE, ODEON (Salso)

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bafta, vincono Guadagnino, Gary Oldman e Frances McDormand

CINEMA

Bafta, vincono Guadagnino, Gary Oldman e Frances McDormand

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di Amici

tv

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di "Amici"

Finardi, una grande voce e un immenso cuore al Regio Foto

confartigianato

Finardi, una grande voce e un immenso cuore al Regio Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Chef Gino

LO STRAJE'

Chef Gino: "Così invoglio le famiglie a stare insieme in cucina" Video

2commenti

Lealtrenotizie

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

Indagine

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

PARMA 2020

«Evviva! E ora tutti al lavoro senza perdere tempo»

Calcio

Quanti problemi dietro la disfatta

Tuttaparma

La tradizione del brodo fatto in casa

FIDENZA

Addio a Graziella, per 40 anni impiegata all'Aci

Scuola

Diritto alla disconnessione per i docenti: opinioni a confronto

serie b

Parma, confronto tra giocatori, staff e proprietà: al momento D'Aversa resta Video

6commenti

Ko a Empoli

Parma rosso di vergogna

fidenza

Con una borsa modificata ruba vestiti per 6mila euro all'outlet: arrestato

1commento

Addio

Leo Landolfi, il medico napoletano che amava Parma

Cambio vita

Andrea, da Bogolese al giro del mondo

serie B

Il Frosinone vince e (con l'Empoli) vola in fuga La classifica

1commento

anteprima gazzetta

Parma capitale della cultura 2020, parlano le eccellenze della nostra città

BABY GANG

Poliziotti e vigili: ragazzi sotto stretta sorveglianza in via Cavour

15commenti

domenica

Carnevale, ultimo atto. E poi favole, ciaspole e mercatini: l'agenda

INTERVISTA

Pizzarotti e Guerra: «Ora siamo un modello»

10commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Riuscire a lamentarsi anche quando si vince

di Michele Brambilla

1commento

LA PEPPA

La ricetta - Ciambelline ricotta e arance

ITALIA/MONDO

reggio emilia

Gli propone sesso ma gli ruba il finto Rolex: denunciata 25enne

domenica nera

Valanghe: tre morti e tre feriti in Svizzera, Alto Adige e in Alta Savoia

SPORT

BASKET

Coppa Italia, storica prima volta di Torino

TENNIS

Federer demolisce anche Dimitrov. Il numero uno sbanca Rotterdam

SOCIETA'

youtube

Otto ore di volo col bimbo che urla «indemoniato»

1commento

social

Tenta di speronarlo in autostrada (come nei film) ma... Video

MOTORI

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto

PROVA SU STRADA

Giulia, al volante di una vera Alfa