13°

31°

Spettacoli

Film recensioni - Happy family

Film recensioni - Happy family
0
Filiberto Molossi
«Non si può prendere in giro la gente: nei film come nella vita». Ecco appunto, Gabriele. Che poi mica fa piacere parlare male di Salvatores, che, a conoscerlo, è davvero uno giusto, uno a posto. Ma che stavolta, forse per reazione, affrettata ed emotiva, a un film cupo e duro del calibro di «Come dio comanda» cerca un angolo di leggerezza convinto da chi non gli è amico che anche se hai poco da dire lo devi dire per forza.
E allora ecco «Happy family», commedia metafilmica e pseudo-pirandelliana - dove i personaggi si confidano con gli spettatori insultando (non a torto) anche l'autore -, che guarda a «I virtuali» dei parmigiani Mazzieri, pesca spunti da «Il favoloso mondo di Amelie», cita a piè sospinto Wes Anderson e ruba addirittura il finale a «I soliti sospetti»: il tutto per raccontare, rimbalzando sulle note morbide di Simon & Garfunkel, l'incasinata e annoiata famiglia targata terzo millennio, riflettendo nel frattempo, senza grande ispirazione, sul mistero (buffo) della creatività.

Teatrale (prima di essere un film è stato una pièce e pure un romanzo), sciolto ma autoreferenziale, «Happy family» segue le disavventure di uno sceneggiatore che tenta di partorire la storia  di due sedicenni sopra le righe  decisi ostinatamente (ma non troppo...) a sposarsi. Genitori bizzarri che hanno aperto gelaterie in Cecenia, adolescenti pettinate come Lady Gaga, adulti che appianano le differenze passandosi uno spinello...: grottesco e surreale, il film lascia che i suoi protagonisti guardino negli occhi la platea, alla ricerca dell'empatia perduta. Ma se gli attori sono simpatici (alla «banda Salvatores» si aggiunge Fabio De Luigi) e qualche autocitazione (come quando Abatantuono chiede a Bentivoglio se non si siano già visti da qualche parte, «non so, magari a Marrakech?»...) strappa il sorriso, il peso specifico della pellicola evapora tra goffi approcci sentimentali, interminabili cene rivelatrici e divagazioni anche (quella spottosissima Milano in bianco e nero con sottofondo di Chopin...) molto brutte. Peccato, perché là fuori è un altro mondo: ed è un film tutto da scrivere. Anche perché, e Salvatores lo sa, «la vita non ha regia: al massimo puoi fare l'attore...».  

2 su 5

 

HAPPY FAMILY
REGIA:  GABRIELE SALVATORES
SCENEGGIATURA:  GABRIELE SALVATORES DALLA COMMEDIA TEATRALE DI ALESSANDRO GENOVESI
FOTOGRAFIA: ITALO PETRICCIONE
INTERPRETI:   FABIO DE LUIGI, DIEGO ABATANTUONO, FABRIZIO BENTIVOGLIO, MARGHERITA BUY, VALERIA BILELLO
Italia 2010, colore e bianco e nero, 1 h e  30'
GENERE:  COMMEDIA
DOVE:   CINECITY, WARNER-THE SPACE, ODEON (Salso)

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna social network

tv e polemiche

Insinna si vendica: «Il Tapiro censurato da Striscia»

1commento

Il rock piange anche Gregg Allman

Gregg Allman

musica

Il rock piange anche Gregg Allman

Superbike: bellezze a bordo pista a Donington

Sport

Superbike: bellezze a bordo pista a Donington Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Les Caves

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

Lealtrenotizie

Auto fuori strada a Porporano: un ferito grave

Parma

Auto fuori strada a Porporano: un ferito grave Foto

CASALTONE

Auto esce di strada e si ribalta: ferita una ragazza

San Leonardo

Al matrimonio arrivano i carabinieri

3commenti

Parma

Una lettrice: "Un uomo nudo nel piazzale della stazione"

Sorbolo

Cassaforte smurata, ladri a colpo sicuro

Furti

Vicofertile, gli abitanti vogliono i vigilantes

Criminalità

Salso, anziana rapinata: le rubano catenina e orologio d'oro

Lega Pro

Lucca? Parla Longobardi

Personaggio

Il pilota Leonardi: «Il rally mi ha salvato dal tumore»

INCIDENTE

Scooter contro auto nel Piacentino: morto 29enne portato al Maggiore

L'EVENTO

Cantine aperte: il vino di Parma protagonista

Satira

Elezioni: i candidati nel mirino

3commenti

COLLECCHIO

Furti e auto forzate nel parcheggio dell'EgoVillage: abitanti esasperati

PIETRA DI BISMANTOVA

Scivola sulla ferrata e resta appeso al cavo di sicurezza: ferito 25enne di Parma

MILANO

Al via l'assemblea di Parmalat, Chersicla rinuncia a presiedere

PARMA

A fuoco deposito di carta e campana del vetro: due incendi in viale Fratti e via Trieste

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Miss Italia, Salso saprà ricominciare?

di Leonardo Sozzi

ITALIA/MONDO

ROMA

L'addio di Totti, il capitano in lacrime abbraccia i figli: "Starei qui altri 25 anni" Foto

URBINO

Bimbo morto di otite: indagati il medico e i genitori, donati gli organi

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta - Verdure farcite per l’estate

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

SPORT

FORMULA UNO

Doppietta Ferrari dopo 16 anni a Montecarlo. Gelo tra Vettel e Raikkonen

1commento

Montecarlo

La doppietta Ferrari è di quelle pesanti. Hamilton è il vero sconfitto (ma anche Raikkonen...)

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover