22°

34°

Spettacoli

"Passano gli anni passano". Ma Vecchioni resta un mito

"Passano gli anni passano". Ma Vecchioni resta un mito
1

Ilaria Graziosi
Vecchioni canta. E «In Canta» il Teatro Regio. Con un mix di poesia e musica, in cui arie classiche e canzoni del «Professore» trovano il denominatore comune nei temi eternamente presenti nell’uomo: l’interrogarsi sull'esistenza, l’amore, il rapporto con l’eternità, il sentimento del divino.
E’ stato accolto da un Teatro Regio particolarmente caloroso, lunedì sera, il concerto «In-Cantus», che ha riportato a Parma Roberto Vecchioni per l’inaugurazione della IX edizione di Controtempi, rassegna organizzata dal Comune di Parma, Assessorato alla Cultura, Assessorato al Turismo e Cooperativa Lune Nuove, in collaborazione con la Regione Emilia Romagna.
 «Faremo cose folli stasera - annuncia il cantautore - perché folle è pensare di mettere insieme i generi musicali più disparati: l’opera lirica, il rock, la musica leggera. Folle. Ma possibile. Perché tutto è musica, non esistono distinzioni. La musica deve essere usata in tutte le sue sfaccettature».
 E Vecchioni, le sfaccettature, le tocca proprio tutte. Partendo da «Vissi d’arte» di Puccini, passando per le poesie di Neruda e Gassman, arrivando perfino a mischiare Vivaldi con Rossini, esperimento «alquanto bizzarro - lo definisce il professore - un po' come chiudere Berlusconi e Bersani nello stesso ascensore, con Emanuele Filiberto che canta "Italia Amore Mio"».
Roberto Vecchioni viene accompagnato da Beppe D’Onghia, pianoforte e direzione, e il Nu Ork String Quintet - composto da Anton Berovksy, primo violino, Alessandro Bonetti, violino, Giuseppe Donnici, viola, e Vincenzo Taroni, violoncello. Durante due ore e mezzo di concerto il Professore osa talmente tanto che arriva a cantare anche le strofe della poetessa Saffo di Lesbo. In greco.
Esperimenti e novità, dunque. Ma largo spazio anche alla tradizione. Ecco allora alcuni tra i più celebri successi che hanno segnato trent'anni di carriera: «L'uomo che si gioca il cielo a dadi», «Luci a San Siro», «Milady», per il cui celebre attacco - «Passano gli anni passano» - Vecchioni invita a salire sul palco due signore del pubblico. Spazio alla commozione quando è il momento de «Le rose blu». Piange il cantautore a fine esibizione.
E con lui si commuove il pubblico che conosce bene le parole di quella sorta di preghiera, scritta in un momento di grande sofferenza nella vita di un figlio. «Non credo che esista al mondo un dolore più grande di vedere soffrire una persona che si ama - aveva spiegato tempo fa Vecchioni - soprattutto se è un figlio. E allora mandi una preghiera che sembra una bestemmia.
O una bestemmia che sembra una preghiera.
All’unica cosa che pensi che ti possa ascoltare. Che poi si chiama Dio».
 Il pubblico applaude, si alza in piedi, gli grida «Grazie di esistere». «Ma quello lo ha già detto Ramazzotti - scherza Vecchioni - Sarebbe plagio». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • fernanda

    02 Aprile @ 18.28

    grazie .di eserci.fai piu bella la vita .ciao fernanda

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scarpa italiana inguaia Ivanka,dal giudice per plagio

GOSSIP

Scarpa italiana inguaia Ivanka, dal giudice per plagio

fori imperiali

degrado

Sesso (degrado) ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

La presentazione dei volumi in vendita in abbinamento con la Gazzetta di Parma

NOSTRE INIZIATIVE

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

Lealtrenotizie

Ferrara rovente: temperatura percepita 48 gradi

Non s'attenua l'allerta caldo

Meteo

Ferrara rovente: temperatura percepita 49°. Parma (da podio) non scherza, 41°

La città emiliana è la più calda d'Italia

METEO

La Protezione civile E-R: "Allerta temporali per domenica"

Previsti forti precipitazioni su pianura, fascia collinare, e rilievi occidentali

ballottaggio

Parma al voto per decidere il nuovo sindaco Video: le info

corniglio

Signatico: si ribalta con la Jeep, grave un ottantenne

calcio

Il Parma si tuffa nel mercato: Faggiano punta Bianco e Piccolo. Cassano spera Video

arresto

Taccheggiatore picchia l'addetto alla sicurezza dell'Ovs per scappare

2commenti

FURTI

Ladri in azione in un'azienda di via Borsari: rubati 400kg di barre d'acciaio

fidenza

Catena di soccorsi e affetto salva un capriolo investito

traffico intenso

Autocisa: dopo una mattinata difficile, coda esaurita

Al Campus

Ladri in azione a Biologia e Fisica

3commenti

L'AGENDA

Il primo sabato d'estate da vivere nel Parmense

DUE FOSCARI

Busseto piange il ristoratore Roberto Morsia

Langhirano

I 5 stelle contro il fuoriuscito: proteste in consiglio

Fidenza

Ballotta, un restyling da 200mila euro

Suore

Due vietnamite diventano Orsoline

Lutto

Colorno piange Cadmo Padovani

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Accoglienza senza limiti. Un rischio per tutti

di Francesco Bandini

1commento

ITALIA/MONDO

Ramiseto

Ciclista muore dopo una caduta nel Reggiano

Pil

Cgia: cresce il divario Nord-Sud. Nel Meridione, uno su due a rischio povertà

2commenti

SOCIETA'

il disco

“Amused to death”, ha 25 anni il disco di Roger Waters

ferrovie

Lavori sulla Bologna-Rimini, sabato 24 e domenica 25. Ripercussione sui collegamenti con la Riviera Romagnola.

SPORT

paura

Spaventoso incidente per Baldassari in Moto2: il pilota è cosciente Video

FORMULA 1

A Baku la Mercedes torna super. Le Ferrari inseguono

MOTORI

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande

MINI SUV

Citroën: C3 Aircross in tre mosse