-6°

Spettacoli

Film recensioni - Il piccolo Nicolas e i suoi genitori

Film recensioni - Il piccolo Nicolas e i suoi genitori
0

Lara Ampollini

Genitori sorridenti in case dai colori pastello, ragazzini discoli in giacchetta e calzoncini corti, le maestre che li mandano in castigo nell’angolo. E’ mai esistito un mondo così? Il mondo visto da un bambino secondo René Goscinny («papà» insieme a Uderzo anche di Asterix) e Jean-Jacques Sempé, autori di storie illustrate che nei primi anni Sessanta divennero un cult per ragazzi, oggi ritorna grazie al cinema e diventa un caso in Francia. Ritorno a un’epoca in cui tutto sembrava (ma non era) più semplice, le avventure del piccolo Nicolas e dei suoi amichetti da cartone animato vivente sono diventate campione d’incassi. Ambientato nella Francia che esce dagli anni Cinquanta, già impregnata di benessere piccolo borghese, il film racconta la vita felice di Nicolas, un bambino di otto anni, tra i compagni di scuola, (il ciccione Alceste, il trasognato Clotaire…vere facce da fumetto), il papà che sogna fantozzianamente due segretarie (il grande Merad di «Giù al nord»), la mamma con goffe ansie di emancipazione, la maestrina dal cuore d’oro. Immaginandosi che i genitori stiano per avere un bambino in favore del quale lo abbandoneranno nel bosco come Pollicino, Nicolas e la sua «banda» tentano di assoldare un gangster per rapire il nascituro. Nel frattempo mamma e papà organizzano una disastrosa cena per il principale, Nicolas conosce la sua prima amichetta femmina, scopre la sua vocazione (che rivela quella del suo autore) di voler far ridere la gente. Piacevole e ben fatto, tra «Amélie» e Tati, recitato benissimo pur nel registro macchietta, il film è un caso strano. Perché l’ottica favolistica, il punto di vista tenero e infantile, la semplicità, senza l’ombra di allusioni all’oggi, della narrazione sembrano parlare a un pubblico di bambini. Se non fosse che i bambini di oggi probabilmente guarderebbero con disprezzo le innocenti marachelle di Nicolas e dei suoi amici, giudicandoli dei perfetti babbei. Forse è stata la «nostalgia canaglia» ad aver richiamato alla mente di molti francesi storie che hanno segnato un’epoca (citate dai bellissimi titoli di testa) e che, complice il tempo, fanno sembrare il passato un dolce rifugio. Evidentemente c’è bisogno di favolette amene per adulti. Anche questo è un segno dei tempi.

Giudizio: 2/5

SCHEDA
REGIA: LAURENT TIRARD
SCENEGGIATURA: LAURENT TIRARD, GREGOIRE VIGNERON
FOTOGRAFIA: DENIS ROUDEN
COSTUMI: PIERRE-JEAN LARROQUE
SCENOGRAFIA: FRANCOISE DUPERTUIS
MUSICHE: KLAUS BADELT INTERPRETI: KAD MERAD, VALÉRIE LEMERCIER, SANDRINE KIMBERLAIN, MAXIME GODART, FRANÇOIS-XAVIER DEMAISON, CHARLES VAILLANT, VICTOR CARLES, BENJAMIN AVERTY, GERMAIN PETIT DAMICO, DAMIEN FERDEL, VIRGILE TIRARD.
GENERE: COMMEDIA Francia 2009, colore, 1h e 30'
DOVE: ASTRA D'ESSAI, CINECITY E ODEON (Salso)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Tragedia di Cascinapiano, parlano gli amici di Filippo: "Era speciale"

Il ritratto

Tragedia di Cascinapiano, parlano gli amici di Filippo: "Era speciale"

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

VIABILITA'

Cascinapiano, i residenti: "Chieste strisce pedonali e più luci: inascoltati"

2commenti

tg parma

Greci, dai Nuovi consumatori alla candidatura alle comunali Video

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: un ferito grave

tribunale

Molestò operaia durante la campagna del pomodoro: condannato caporeparto

Stalker

Insulti e botte alla ex moglie: arrestato

1commento

Il caso

Guerra fra farmacie, il Tar dà ragione a Medesano

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

"buona scuola"

La docente materana vince la causa: iIlegittimo trasferimento a Parma

Allarme

Sorbolo, argini groviera per le nutrie

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

1commento

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

15commenti

Lutto

Quattrocchi, ristoratore e gentiluomo

gazzareporter

Piazzale Borri, quelle dichiarazioni di (zero) amore...

Tradizione

Sant'Antonio, protagonisti gli animali Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

1commento

EDITORIALE

Conti pubblici: la ricreazione è finita

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

SANT'ILARIO D'ENZA

Soldi e gioielli in freezer per "salvarli" dal mercurio: anziana truffata

mafia del brenta

Sequestrato il "tesoro" di Felice Maniero

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

1commento

SPORT

tg parma

Lotta al doping, il Ris di Parma indagherà sul caso Schwazer

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video