16°

30°

Spettacoli

Film recensioni - Il piccolo Nicolas e i suoi genitori

Film recensioni - Il piccolo Nicolas e i suoi genitori
Ricevi gratis le news
0

Lara Ampollini

Genitori sorridenti in case dai colori pastello, ragazzini discoli in giacchetta e calzoncini corti, le maestre che li mandano in castigo nell’angolo. E’ mai esistito un mondo così? Il mondo visto da un bambino secondo René Goscinny («papà» insieme a Uderzo anche di Asterix) e Jean-Jacques Sempé, autori di storie illustrate che nei primi anni Sessanta divennero un cult per ragazzi, oggi ritorna grazie al cinema e diventa un caso in Francia. Ritorno a un’epoca in cui tutto sembrava (ma non era) più semplice, le avventure del piccolo Nicolas e dei suoi amichetti da cartone animato vivente sono diventate campione d’incassi. Ambientato nella Francia che esce dagli anni Cinquanta, già impregnata di benessere piccolo borghese, il film racconta la vita felice di Nicolas, un bambino di otto anni, tra i compagni di scuola, (il ciccione Alceste, il trasognato Clotaire…vere facce da fumetto), il papà che sogna fantozzianamente due segretarie (il grande Merad di «Giù al nord»), la mamma con goffe ansie di emancipazione, la maestrina dal cuore d’oro. Immaginandosi che i genitori stiano per avere un bambino in favore del quale lo abbandoneranno nel bosco come Pollicino, Nicolas e la sua «banda» tentano di assoldare un gangster per rapire il nascituro. Nel frattempo mamma e papà organizzano una disastrosa cena per il principale, Nicolas conosce la sua prima amichetta femmina, scopre la sua vocazione (che rivela quella del suo autore) di voler far ridere la gente. Piacevole e ben fatto, tra «Amélie» e Tati, recitato benissimo pur nel registro macchietta, il film è un caso strano. Perché l’ottica favolistica, il punto di vista tenero e infantile, la semplicità, senza l’ombra di allusioni all’oggi, della narrazione sembrano parlare a un pubblico di bambini. Se non fosse che i bambini di oggi probabilmente guarderebbero con disprezzo le innocenti marachelle di Nicolas e dei suoi amici, giudicandoli dei perfetti babbei. Forse è stata la «nostalgia canaglia» ad aver richiamato alla mente di molti francesi storie che hanno segnato un’epoca (citate dai bellissimi titoli di testa) e che, complice il tempo, fanno sembrare il passato un dolce rifugio. Evidentemente c’è bisogno di favolette amene per adulti. Anche questo è un segno dei tempi.

Giudizio: 2/5

SCHEDA
REGIA: LAURENT TIRARD
SCENEGGIATURA: LAURENT TIRARD, GREGOIRE VIGNERON
FOTOGRAFIA: DENIS ROUDEN
COSTUMI: PIERRE-JEAN LARROQUE
SCENOGRAFIA: FRANCOISE DUPERTUIS
MUSICHE: KLAUS BADELT INTERPRETI: KAD MERAD, VALÉRIE LEMERCIER, SANDRINE KIMBERLAIN, MAXIME GODART, FRANÇOIS-XAVIER DEMAISON, CHARLES VAILLANT, VICTOR CARLES, BENJAMIN AVERTY, GERMAIN PETIT DAMICO, DAMIEN FERDEL, VIRGILE TIRARD.
GENERE: COMMEDIA Francia 2009, colore, 1h e 30'
DOVE: ASTRA D'ESSAI, CINECITY E ODEON (Salso)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

astronomia

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Barca prende fuoco e affonda nel Po, Marco Padovani muore annegato

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

7commenti

calcio

Il Parma supera i 7mila abbonamenti e "corteggia" Matri

1commento

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

12commenti

anteprima gazzetta

La "cattedrale segreta", alla scoperta del duomo

bellezze

Miss Italia: il popolo del web fa volare Anna Maria alle prefinali di Jesolo

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

incidente

Paurosa caduta in moto: 5 km di coda in A1 al bivio con l'A15 Traffico tempo reale

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

cittadella

Cittadella da giocare: raddoppiano i tappeti elastici Foto

gazzareporter

Non c'è posto? Qualcuno parcheggia lo stesso

gazzareporter

Lavori di asfaltatura barriera Repubblica

tg parma

Sicurezza in ospedale: oltre 100 telecamere entro il 2018 Video

2commenti

CALCIO

D'Aversa si racconta

polizia municipale

Bocconi avvelenati: nuova allerta

1commento

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Attentato di Barcellona, ucciso il killer in fuga

terrorismo

Sventato attentato con Barbie-bomba su un volo per Abu Dhabi

SPORT

ciclismo

Impresa di Nibali alla Vuelta. Ora Froome è in rosso

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

SOCIETA'

TERRORISMO

Rischio terrorismo: inizia l'Italia delle barriere Gallery

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti