10°

Spettacoli

Dente ritorna a Parma ma adesso la fama lo precede

Dente ritorna a Parma ma adesso la fama lo precede
0

 Giulia Viviani 

Ci voleva la rassegna Controtempi per riportare Dente dal vivo a Parma. Il cantautore fidentino, salito alla ribalta grazie all’album «L'amore non è bello», sarà infatto il protagonista della serata di domani al Teatro al Parco. Se la ricorda ancora Dente l’ultima volta che ha suonato a Parma: «Due o tre anni fa, nel cortile della biblioteca Civica. Ero solo con la mia chitarra su quel palco che mi sembrava immenso e nel pubblico ci saranno state sì e no quindici persone. Avevo già suonato lì coi La Spina, il mio vecchio gruppo, il pubblico era sempre poco, ma almeno il palco mi pareva meno vuoto».
Domani sera sarà un’altra cosa, lui ci spera, ma il contesto è sicuramente più prestigioso e stavolta la fama lo precede. Anche se non è detto che la data di Parma lo emozioni più delle altre: lui, di Fidenza, si stranisce un po' solo davanti ai suoi concittadini borghigiani:
«La primavera scorsa ho suonato all’MM Festival a Fidenza, era la prima volta che tornavo nella mia città dopo l’uscita dell’album e devo ammettere che mi sono un po' emozionato».
 Al Teatro al Parco, Dente, all’anagrafe Giuseppe Peveri, porta il tour «1910», con cui sta girando i teatri e gli auditorium di tutta Italia da fine gennaio, e che si basa su una formula molto diversa da quella sperimentata per lungo tempo nei club e nei festival estivi: «1910 è stato imbastito con l’idea di presentare in teatro una scaletta rinnovata di pezzi, quelli forse più intimi, riarrangiati per l’esecuzione esclusivamente analogica. Ho cambiato chitarra, inserito un contrabbasso e scelto un armonium degli anni '50. Il tutto crea un ambiente più confidenziale dove le canzoni sono totalmente al centro dell’attenzione del pubblico».
 Rispetto alla prima data di gennaio, all’Off di Modena, molte cose sono state limate, altre aggiunte, come una cover di Fred Buscagliene che Dente preferisce non rivelare: «Il tour si è evoluto naturalmente, la mia tensione è calata e mi lascio andare spesso a un po' di cabaret, anche per sopperire allo straniamento di un pubblico, il mio, abituato a vedermi nei club dove non è necessario stare fermi e dove il bar rappresenta sempre una discreta attrazione». 
«1910» proseguirà il suo percorso fino alla metà di maggio, poi ci sarà anche una tournée estiva fino ad ottobre: «Dopo vorrei andare in vacanza e cominciare a lavorare al nuovo album per cui sto già scrivendo qualcosa».
 Rimane un’ultima curiosità su di lui, la scelta del nome d’arte, quantomeno «incisivo»: «Non ho scelto io di chiamarmi Dente, è un soprannome che mi porto dietro dall’età di 13 anni, nato in famiglia, senza una ragione precisa. Mi è sempre piaciuto e ci sono talmente abituato che faccio fatica a voltarmi se mi chiamano Giuseppe».
 I biglietti per il concerto al Parco sono disponibili alla biglietteria del teatro (anche online), al Music Mille, al Pub Fuoricorso del Centro Commerciale Campus e, a Fidenza, al DJ70. Il prossimo appuntamento live di Controtempi è invece martedì 13 con Luis Bacalov e «La meravigliosa avventura (del Tango)» all’Auditorium Paganini.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

gossip

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

CONCORSO

GAZZAREPORTER

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

Video Gigi Pacifico Fidenza

fidenza

"Io non so" l'ultimo video di Gigi Pacifico

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Duc, si lavora per riaprirlo

Il caso

Duc, si lavora per riaprirlo

CRIMINALITA'

Razzia di tonno, liquori e caffè in un magazzino

agenda

Weekend a Parma e in provincia: protagonista il Carnevale

CALCIO

Parma, i conti tornano

Lutto

Franco Scarica, addio alla fisarmonica da Oscar

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

AL CAMPUS

Elio e le Storie Tese in forma per l'Europa

Collecchio

E' morto a 51 anni Massimiliano Ori

RUGBY

Zebre, altro mesto rinvio

viale mentana

Auto si ribalta e sbatte contro altre vetture: donna incastrata, 5 feriti Foto Video

viale fratti

Duc, cinque piani allagati: uffici chiusi per due giorni Video 1-2 Foto

Attivati due sportelli per le emergenze. Ed è corsa a salvare più documenti possibili

4commenti

FelegarA

Auto distrutta dai vandali nella notte

I teppisti sapevano come agire, hanno usato una candela da automobile: rompe il vetro facilmente e fa poco rumore

anteprima gazzetta

Ranieri esonerato: "Pro e contro", tra sport e costume

maltempo

Allerta meteo Protezione civile: forti temporali in Emilia Romagna

Allerta arancione per il rischio idrogeologico

arresti

Trafficanti seguiti da Fidenza a Parma: avevano in auto un kg di eroina

tg parma

Legionella, Comune e Ausl varano un protocollo di intervento Video

11commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

EDITORIALE

Anche i robot dovranno fare il 730?

di Paolo Ferrandi

1commento

ITALIA/MONDO

IL CASO

Troppo sport fa male al desiderio

1commento

svezia

Sesso in pausa pranzo: proposta choc in un comune artico

WEEKEND

L'INDISCRETO

Da Presley a Hemingway: nipoti d'arte

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

Calciomercato

Ranieri: "Il mio sogno è morto"

intervista

Arancio: "Campionato d'Eccellenza ad hoc per  il rugby a 7"

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia