21°

Spettacoli

Dente ritorna a Parma ma adesso la fama lo precede

Dente ritorna a Parma ma adesso la fama lo precede
0

 Giulia Viviani 

Ci voleva la rassegna Controtempi per riportare Dente dal vivo a Parma. Il cantautore fidentino, salito alla ribalta grazie all’album «L'amore non è bello», sarà infatto il protagonista della serata di domani al Teatro al Parco. Se la ricorda ancora Dente l’ultima volta che ha suonato a Parma: «Due o tre anni fa, nel cortile della biblioteca Civica. Ero solo con la mia chitarra su quel palco che mi sembrava immenso e nel pubblico ci saranno state sì e no quindici persone. Avevo già suonato lì coi La Spina, il mio vecchio gruppo, il pubblico era sempre poco, ma almeno il palco mi pareva meno vuoto».
Domani sera sarà un’altra cosa, lui ci spera, ma il contesto è sicuramente più prestigioso e stavolta la fama lo precede. Anche se non è detto che la data di Parma lo emozioni più delle altre: lui, di Fidenza, si stranisce un po' solo davanti ai suoi concittadini borghigiani:
«La primavera scorsa ho suonato all’MM Festival a Fidenza, era la prima volta che tornavo nella mia città dopo l’uscita dell’album e devo ammettere che mi sono un po' emozionato».
 Al Teatro al Parco, Dente, all’anagrafe Giuseppe Peveri, porta il tour «1910», con cui sta girando i teatri e gli auditorium di tutta Italia da fine gennaio, e che si basa su una formula molto diversa da quella sperimentata per lungo tempo nei club e nei festival estivi: «1910 è stato imbastito con l’idea di presentare in teatro una scaletta rinnovata di pezzi, quelli forse più intimi, riarrangiati per l’esecuzione esclusivamente analogica. Ho cambiato chitarra, inserito un contrabbasso e scelto un armonium degli anni '50. Il tutto crea un ambiente più confidenziale dove le canzoni sono totalmente al centro dell’attenzione del pubblico».
 Rispetto alla prima data di gennaio, all’Off di Modena, molte cose sono state limate, altre aggiunte, come una cover di Fred Buscagliene che Dente preferisce non rivelare: «Il tour si è evoluto naturalmente, la mia tensione è calata e mi lascio andare spesso a un po' di cabaret, anche per sopperire allo straniamento di un pubblico, il mio, abituato a vedermi nei club dove non è necessario stare fermi e dove il bar rappresenta sempre una discreta attrazione». 
«1910» proseguirà il suo percorso fino alla metà di maggio, poi ci sarà anche una tournée estiva fino ad ottobre: «Dopo vorrei andare in vacanza e cominciare a lavorare al nuovo album per cui sto già scrivendo qualcosa».
 Rimane un’ultima curiosità su di lui, la scelta del nome d’arte, quantomeno «incisivo»: «Non ho scelto io di chiamarmi Dente, è un soprannome che mi porto dietro dall’età di 13 anni, nato in famiglia, senza una ragione precisa. Mi è sempre piaciuto e ci sono talmente abituato che faccio fatica a voltarmi se mi chiamano Giuseppe».
 I biglietti per il concerto al Parco sono disponibili alla biglietteria del teatro (anche online), al Music Mille, al Pub Fuoricorso del Centro Commerciale Campus e, a Fidenza, al DJ70. Il prossimo appuntamento live di Controtempi è invece martedì 13 con Luis Bacalov e «La meravigliosa avventura (del Tango)» all’Auditorium Paganini.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

American Airlines

rissa sfiorata

Steward colpisce con un passeggino una donna con il bimbo

Aktion T4: dal 25 aprile Lenz racconta l'olocausto dei piu' deboli

tg parma

Aktion T4: Lenz racconta l'olocausto dei più deboli Video

La verticale (e la vacanza) in topless di Lindsey Vonn seduce il web

caraibi

La verticale (e la vacanza) in topless di Lindsey Vonn seduce il web Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Camminare in Lunigiana Escursioni per tutte le stagioni

NOSTRE INIZIATIVE

Camminare in Lunigiana Escursioni per tutte le stagioni

Lealtrenotizie

Trovato morto in casa l'avvocato Alberto Quaini

Lutto

Trovato morto in casa l'avvocato Alberto Quaini

SORBOLO

Quegli attori anti-truffa che educano i cittadini

FORNOVO

Pochi iscritti alle elementari, è polemica

LANGHIRANO

Il comandante dei vigili: «Massese pattugliata»

1commento

l'agenda

Una domenica tra feste di primavera, aquiloni e treni storici

Lavori pubblici

Ecco il rinato «Lauro Grossi»

Finto carabiniere

Truffati altri due anziani

EMILIAMBIENTE

Massari: «Piena fiducia nel cda»

Lega Pro

Parma, tre partite per rilanciarsi

cadute

Incidenti in moto a Noceto e Berceto, grave una 46enne di Salso Video

Sanità

Visite «bucate», arrivano le prime multe

4commenti

baganzola

Soldi "macchiati di sangue": truffati due anziani Video

1commento

fidenza

Positivo all'alcotest, aggredisce i carabinieri insieme all'amico: arrestati

1commento

spacciatori

Uno smerciava a casa, l'altro è sceso dal treno con 3,5 kg di droga: arrestati

Ricostruite le "vendite" di un pusher parmigiano: centinaia in pochi mesi

1commento

restyling

Parma cambia volto: ecco come rinasceranno Cittadella e p.le della Pace Guarda i progetti

12commenti

gastronomia

Castle street food: Fontanellato assediata Gallery

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

I vecchi partiti? Meglio di oggi

1commento

EDITORIALE

Francia: l'Isis cerca di dirottare il voto

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

televisione

Morta a 56 anni Erin Moran, la Joanie di Happy Days

francia nel terrore

Panico a Parigi per un uomo con un coltello

WEEKEND

il disco della settimana

“Samarcanda”, magnifica quarantenne Video

L'INDISCRETO

Riuscireste a dire di no a queste nove bellissime 50enni?

1commento

SPORT

Ciclismo

Michele Scarponi è morto, post toccante della moglie

lega pro

Verso il Sudtirol (lunedì 20.45): Parma in ritiro anticipato. I convocati Video

MOTORI

TOP10

Auto: il lusso delle limited edition

ANTEPRIMA

Audi e-tron Sportback Concept, nel 2019 il Suv-coupé "digitale"