10°

Spettacoli

«David Donatello», Virzì in testa con 18 candidature

«David Donatello», Virzì in testa con 18 candidature
0

 Francesco  Gallo

Alla fine a distaccare tutti con ben 18 nomination ai David di Donatello è stata la bella commedia drammatica di Paolo Virzi «La prima cosa bella» spaccato della provincia italiana e dei rapporti mai davvero risolti tra un figlio e una madre ingombrante. 
A seguire «L'uomo che verrà» di Giorgio Diritti che si porta a casa 16 nomination (tra cui quella del David giovani). C'è poi, ancora  nell’ambito storico, il film di Marco Bellocchio «Vincere» (15 nomination), «Baarìa» di Giuseppe Tornatore con 14 (compreso il David giovani) e, infine, la commedia semi-autobiografica di Ferzan Ozpetek «Mine vaganti» con 13 (RPT 13) candidature.  Così, senza troppe sorprese – tranne forse la delusione dell’assenza di Pupi Avati e dell’ultimo film di Carlo Verdone «Io loro e Lara» che si porta a casa solo la meritata candidatura di Marco Giallini come miglior attore non protagonista, e il David giovani – hanno votato i 1592 componenti della giuria dell’Accademia. Tutte nomination rese note ieri dal presidente Gian Luigi Rondi nella sede Rai di Viale Mazzini che trasmetterà in diretta la cerimonia di premiazione il 7 maggio alle 18:30 su Raisat Cinema e, in differita, alle 23.20 su Raiuno. E questo in una serata che si svolgerà  all’Auditorium Conciliazione a Roma con la conduzione di Tullio Solenghi, che è anche autore del programma, e la regia di Franco Bianca.  Durante la cerimonia di questa 54ma edizione dei David di Donatello verranno assegnati quattro David Speciali alla carriera a Tonino Guerra, Lina Wertmuller, Bud Spencer e Terence Hill, votati a norma di statuto dal consiglio direttivo dell’Accademia. 
Nel caso di questi ultimi due artisti ha spiegato Rondi è stato lo stesso Ermanno Olmi a volere che fossero premiati promettendo di spostarsi da Asiago per premiarli personalmente.  Tra le curiosità i questa edizione il predominio di Raicinema che, conti alla mano, si porta a casa 55 nomination sulle cento assegnate. Soddisfazione da parte dell’ad di Rai Cinema, Caterina D’Amico che dice a margine dell’incontro: «Siamo contenti che sono stati presi in considerazione molti film di fine stagione come quelli dell’Archibugi e di Risi a parte ovviamente L’uomo che verrà  e Vincere». 
Invece non entra nella polemica Paolo Ferrari, presidente Anica sulla collocazione della differita alle 23.20 su Raiuno: «secondo me non è  andata poi così male. Comunque meglio dell’anno scorso: ci dobbiamo accontentare».  
Tra le curiosità, il vero e proprio en plein de «La prima cosa bella» di Paolo Virzì  nelle nomination maggiori e in particolare nei confronti del cast che ha ottenuto non solo la doppia candidatura come miglior attrice protagonista (Michaela Ramazzotti e Stefania Sandrelli); quella del miglior attore protagonista a Valerio Mastandrea e, infine, quelle di miglior attrice e attore non protagonista rispettivamente a Claudia Pandolfi e Marco Messeri. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

gossip

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

CONCORSO

GAZZAREPORTER

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

Video Gigi Pacifico Fidenza

fidenza

"Io non so" l'ultimo video di Gigi Pacifico

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Duc, si lavora per riaprirlo

Il caso

Duc, si lavora per riaprirlo

CRIMINALITA'

Razzia di tonno, liquori e caffè in un magazzino

agenda

Weekend a Parma e in provincia: protagonista il Carnevale

CALCIO

Parma, i conti tornano

Lutto

Franco Scarica, addio alla fisarmonica da Oscar

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

AL CAMPUS

Elio e le Storie Tese in forma per l'Europa

Collecchio

E' morto a 51 anni Massimiliano Ori

RUGBY

Zebre, altro mesto rinvio

viale mentana

Auto si ribalta e sbatte contro altre vetture: donna incastrata, 5 feriti Foto Video

viale fratti

Duc, cinque piani allagati: uffici chiusi per due giorni Video 1-2 Foto

Attivati due sportelli per le emergenze. Ed è corsa a salvare più documenti possibili

4commenti

FelegarA

Auto distrutta dai vandali nella notte

I teppisti sapevano come agire, hanno usato una candela da automobile: rompe il vetro facilmente e fa poco rumore

anteprima gazzetta

Ranieri esonerato: "Pro e contro", tra sport e costume

maltempo

Allerta meteo Protezione civile: forti temporali in Emilia Romagna

Allerta arancione per il rischio idrogeologico

arresti

Trafficanti seguiti da Fidenza a Parma: avevano in auto un kg di eroina

tg parma

Legionella, Comune e Ausl varano un protocollo di intervento Video

11commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

EDITORIALE

Anche i robot dovranno fare il 730?

di Paolo Ferrandi

1commento

ITALIA/MONDO

IL CASO

Troppo sport fa male al desiderio

1commento

svezia

Sesso in pausa pranzo: proposta choc in un comune artico

WEEKEND

L'INDISCRETO

Da Presley a Hemingway: nipoti d'arte

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

Calciomercato

Ranieri: "Il mio sogno è morto"

intervista

Arancio: "Campionato d'Eccellenza ad hoc per  il rugby a 7"

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia