17°

30°

Spettacoli

«David Donatello», Virzì in testa con 18 candidature

«David Donatello», Virzì in testa con 18 candidature
Ricevi gratis le news
0

 Francesco  Gallo

Alla fine a distaccare tutti con ben 18 nomination ai David di Donatello è stata la bella commedia drammatica di Paolo Virzi «La prima cosa bella» spaccato della provincia italiana e dei rapporti mai davvero risolti tra un figlio e una madre ingombrante. 
A seguire «L'uomo che verrà» di Giorgio Diritti che si porta a casa 16 nomination (tra cui quella del David giovani). C'è poi, ancora  nell’ambito storico, il film di Marco Bellocchio «Vincere» (15 nomination), «Baarìa» di Giuseppe Tornatore con 14 (compreso il David giovani) e, infine, la commedia semi-autobiografica di Ferzan Ozpetek «Mine vaganti» con 13 (RPT 13) candidature.  Così, senza troppe sorprese – tranne forse la delusione dell’assenza di Pupi Avati e dell’ultimo film di Carlo Verdone «Io loro e Lara» che si porta a casa solo la meritata candidatura di Marco Giallini come miglior attore non protagonista, e il David giovani – hanno votato i 1592 componenti della giuria dell’Accademia. Tutte nomination rese note ieri dal presidente Gian Luigi Rondi nella sede Rai di Viale Mazzini che trasmetterà in diretta la cerimonia di premiazione il 7 maggio alle 18:30 su Raisat Cinema e, in differita, alle 23.20 su Raiuno. E questo in una serata che si svolgerà  all’Auditorium Conciliazione a Roma con la conduzione di Tullio Solenghi, che è anche autore del programma, e la regia di Franco Bianca.  Durante la cerimonia di questa 54ma edizione dei David di Donatello verranno assegnati quattro David Speciali alla carriera a Tonino Guerra, Lina Wertmuller, Bud Spencer e Terence Hill, votati a norma di statuto dal consiglio direttivo dell’Accademia. 
Nel caso di questi ultimi due artisti ha spiegato Rondi è stato lo stesso Ermanno Olmi a volere che fossero premiati promettendo di spostarsi da Asiago per premiarli personalmente.  Tra le curiosità i questa edizione il predominio di Raicinema che, conti alla mano, si porta a casa 55 nomination sulle cento assegnate. Soddisfazione da parte dell’ad di Rai Cinema, Caterina D’Amico che dice a margine dell’incontro: «Siamo contenti che sono stati presi in considerazione molti film di fine stagione come quelli dell’Archibugi e di Risi a parte ovviamente L’uomo che verrà  e Vincere». 
Invece non entra nella polemica Paolo Ferrari, presidente Anica sulla collocazione della differita alle 23.20 su Raiuno: «secondo me non è  andata poi così male. Comunque meglio dell’anno scorso: ci dobbiamo accontentare».  
Tra le curiosità, il vero e proprio en plein de «La prima cosa bella» di Paolo Virzì  nelle nomination maggiori e in particolare nei confronti del cast che ha ottenuto non solo la doppia candidatura come miglior attrice protagonista (Michaela Ramazzotti e Stefania Sandrelli); quella del miglior attore protagonista a Valerio Mastandrea e, infine, quelle di miglior attrice e attore non protagonista rispettivamente a Claudia Pandolfi e Marco Messeri. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

gossip

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

Daria Bignardi lascia la Rai

tv

Daria Bignardi lascia la Rai

Fisco: Raul Bova condannato a un anno e 6 mesi

tribunale

Fisco: Raul Bova condannato a un anno e 6 mesi

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

solomon

via san leonardo

Sopralluogo nell'appartamento in cui sono state uccise Patience e Maddy Video

incidenti

Scontro tra auto e uno scooter a Fontanini: un ferito grave

morellini

"Nuova attrezzatura per la preparazione atletica del Parma" Video

TRIBUNALE

La truffa online del robot da piscina, parmigiano condannato

governo

Contrasto alla violenza sulle donne, Maestri (Pd): "Stanziati 10 milioni"

gazzareporter

"Spreco d'acqua al parco dell'Eurosia"

gazzareporter

Largo Coen: risveglio dopo la notte di raccolta rifiuti... Foto

3commenti

politica

Calvano: "Il Pd di Parma martoriato da vecchie logiche”

bocconi killer?

Via La Grola, sospetto avvelenamento di un cane

A Corcagnano

Rubati due escavatori in un cantiere

rifiuti

Agevolazioni per il compostaggio domestico: arrivano i controlli

po

Ancora senza esito le ricerche del soragnese scomparso

Asolana

Getta un mozzicone: scoppia l'incendio

3commenti

siccità

Regione: nessun rischio di razionamento dell'acqua in Emilia

Oggi incontro dell'Osservatorio per il Po

Fidenza

Addio alla «Rita» borghigiana doc

BASSA

Falchi cuculi, il loro regno targato Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I misteri delle bollette: le multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Pusher e prostituzione: qualcuno intervenga

di Francesco Bandini

1commento

ITALIA/MONDO

londra

Charlie: i genitori chiedono di portarlo a casa

firenze

Benzina per eliminare pidocchi, bimba in condizioni critiche

3commenti

SPORT

ATLETICA

Folorunso, ai mondiali per stupire

2commenti

MOTOCROSS

Per Kiara Fontanesi weekend da dimenticare

SOCIETA'

bando

Prevenzione dei femminicidi, disponibili fondi per 10 milioni

CONCORSI

Gazzareporter: manda le tue foto e "cartoline" e vinci

MOTORI

BMW

Serie 2 Coupé e Cabrio, debutta il restyling

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori