-3°

Spettacoli

«David Donatello», Virzì in testa con 18 candidature

«David Donatello», Virzì in testa con 18 candidature
Ricevi gratis le news
0

 Francesco  Gallo

Alla fine a distaccare tutti con ben 18 nomination ai David di Donatello è stata la bella commedia drammatica di Paolo Virzi «La prima cosa bella» spaccato della provincia italiana e dei rapporti mai davvero risolti tra un figlio e una madre ingombrante. 
A seguire «L'uomo che verrà» di Giorgio Diritti che si porta a casa 16 nomination (tra cui quella del David giovani). C'è poi, ancora  nell’ambito storico, il film di Marco Bellocchio «Vincere» (15 nomination), «Baarìa» di Giuseppe Tornatore con 14 (compreso il David giovani) e, infine, la commedia semi-autobiografica di Ferzan Ozpetek «Mine vaganti» con 13 (RPT 13) candidature.  Così, senza troppe sorprese – tranne forse la delusione dell’assenza di Pupi Avati e dell’ultimo film di Carlo Verdone «Io loro e Lara» che si porta a casa solo la meritata candidatura di Marco Giallini come miglior attore non protagonista, e il David giovani – hanno votato i 1592 componenti della giuria dell’Accademia. Tutte nomination rese note ieri dal presidente Gian Luigi Rondi nella sede Rai di Viale Mazzini che trasmetterà in diretta la cerimonia di premiazione il 7 maggio alle 18:30 su Raisat Cinema e, in differita, alle 23.20 su Raiuno. E questo in una serata che si svolgerà  all’Auditorium Conciliazione a Roma con la conduzione di Tullio Solenghi, che è anche autore del programma, e la regia di Franco Bianca.  Durante la cerimonia di questa 54ma edizione dei David di Donatello verranno assegnati quattro David Speciali alla carriera a Tonino Guerra, Lina Wertmuller, Bud Spencer e Terence Hill, votati a norma di statuto dal consiglio direttivo dell’Accademia. 
Nel caso di questi ultimi due artisti ha spiegato Rondi è stato lo stesso Ermanno Olmi a volere che fossero premiati promettendo di spostarsi da Asiago per premiarli personalmente.  Tra le curiosità i questa edizione il predominio di Raicinema che, conti alla mano, si porta a casa 55 nomination sulle cento assegnate. Soddisfazione da parte dell’ad di Rai Cinema, Caterina D’Amico che dice a margine dell’incontro: «Siamo contenti che sono stati presi in considerazione molti film di fine stagione come quelli dell’Archibugi e di Risi a parte ovviamente L’uomo che verrà  e Vincere». 
Invece non entra nella polemica Paolo Ferrari, presidente Anica sulla collocazione della differita alle 23.20 su Raiuno: «secondo me non è  andata poi così male. Comunque meglio dell’anno scorso: ci dobbiamo accontentare».  
Tra le curiosità, il vero e proprio en plein de «La prima cosa bella» di Paolo Virzì  nelle nomination maggiori e in particolare nei confronti del cast che ha ottenuto non solo la doppia candidatura come miglior attrice protagonista (Michaela Ramazzotti e Stefania Sandrelli); quella del miglior attore protagonista a Valerio Mastandrea e, infine, quelle di miglior attrice e attore non protagonista rispettivamente a Claudia Pandolfi e Marco Messeri. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bafta, vincono Guadagnino, Gary Oldman e Frances McDormand

CINEMA

Bafta, vincono Guadagnino, Gary Oldman e Frances McDormand

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di Amici

tv

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di "Amici"

Finardi, una grande voce e un immenso cuore al Regio Foto

confartigianato

Finardi, una grande voce e un immenso cuore al Regio Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Chef Gino

LO STRAJE'

Chef Gino: "Così invoglio le famiglie a stare insieme in cucina" Video

2commenti

Lealtrenotizie

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

Indagine

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

PARMA 2020

«Evviva! E ora tutti al lavoro senza perdere tempo»

Calcio

Quanti problemi dietro la disfatta

Tuttaparma

La tradizione del brodo fatto in casa

FIDENZA

Addio a Graziella, per 40 anni impiegata all'Aci

Scuola

Diritto alla disconnessione per i docenti: opinioni a confronto

serie b

Parma, confronto tra giocatori, staff e proprietà: al momento D'Aversa resta Video

6commenti

Ko a Empoli

Parma rosso di vergogna

fidenza

Con una borsa modificata ruba vestiti per 6mila euro all'outlet: arrestato

1commento

Addio

Leo Landolfi, il medico napoletano che amava Parma

Cambio vita

Andrea, da Bogolese al giro del mondo

serie B

Il Frosinone vince e (con l'Empoli) vola in fuga La classifica

1commento

anteprima gazzetta

Parma capitale della cultura 2020, parlano le eccellenze della nostra città

BABY GANG

Poliziotti e vigili: ragazzi sotto stretta sorveglianza in via Cavour

15commenti

domenica

Carnevale, ultimo atto. E poi favole, ciaspole e mercatini: l'agenda

INTERVISTA

Pizzarotti e Guerra: «Ora siamo un modello»

10commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Riuscire a lamentarsi anche quando si vince

di Michele Brambilla

1commento

LA PEPPA

La ricetta - Ciambelline ricotta e arance

ITALIA/MONDO

reggio emilia

Gli propone sesso ma gli ruba il finto Rolex: denunciata 25enne

domenica nera

Valanghe: tre morti e tre feriti in Svizzera, Alto Adige e in Alta Savoia

SPORT

BASKET

Coppa Italia, storica prima volta di Torino

TENNIS

Federer demolisce anche Dimitrov. Il numero uno sbanca Rotterdam

SOCIETA'

youtube

Otto ore di volo col bimbo che urla «indemoniato»

1commento

social

Tenta di speronarlo in autostrada (come nei film) ma... Video

MOTORI

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto

PROVA SU STRADA

Giulia, al volante di una vera Alfa