-1°

14°

Spettacoli

Domingo baritono: alla Scala applausi e "buu"

Domingo baritono: alla Scala applausi e "buu"
0


(Bianca Maria Manfredi-Ansa)
 

Placido Domingo è tornato. A 45 giorni esatti dal'operazione per un tumore al colon, è salito sul palco della Scala di Milano nella parte di Simon Boccanegra e ha incassato 14' minuti di applausi e qualche buu.
Più contestato di lui il direttore d’orchestra Daniel Barenboim, non solo alla fine dello spettacolo, ma anche alla ripresa dopo l’intervallo.
Lo spettacolo è stato seguito in diretta anche nei cinema di15 Paesi stranieri (dagli Stati Uniti, alla Spagna) e in 56 sale italiane (incluso il museo Verdi di Busseto). Un segno dell’importanza della Scala ma anche e soprattutto di Domingo, che rientra in una parte non da tenore ma da baritono. Ed è forse questo ad aver infastidito qualche spettatore.

Domingo non ha perso però la sua serenità, nè gli è stata rovinata la gioia di essere tornato a cantare dopo la paura per la malattia. «La Scala è sempre la Scala -ha detto -. C'è un pubblico fantastico che sente con grande passione». E quanto è successo oggi «sono cose volute – haaggiunto -. Avete sentito il pubblico in generale era soddisfatto» e lo ha applaudito a lungo lanciandogli fiori e fotografando il 'tenorissimo'. A sentirlo per il suo rientro ha voluto esserci anche un suo collega speciale, Josè Carreras che con lui e Luciano Pavarotti ha tenuto uno storico concerto alle Terme di Caracalla nel luglio 1990.

Domingo ha avuto parole di elogio per tutto il cast:Ferruccio Furlanetto nella parte del nobile Jacopo Fiesco,Massimo Cavalletti in quella del perfido Paolo Albiani e Fabio Sartori in quella di Gabriele Adorno, e soprattutto il soprano Anja Harteros, che ha messo d’accordo tutto il pubblico. Domingo ha però voluto soprattutto difendere Barenboim, dicendo che «con lui l’orchestra forma una coppia straordinaria».
Proprio al maestro scaligero sono arrivate le maggiori contestazioni che hanno portato, prima della ripresa dopo l'intervallo, anche a uno scambio di battute tra detrattori e sostenitori nel pubblico che è culminata in un inusuale 'vaff...'. Non si è scomposto il sovrintendente Stephane Lissner. «Questa – ha detto – è stata una bella serata verdiana». La maggior parte del pubblico gli ha dato ragione,apprezzando Domingo, come aveva fatto lo scorso ottobre a Berlino per la prima di questo allestimento che porta la firma di Federico Tiezzi, nel ruolo di baritono. Il cantante spagnolo,però, ci tiene a precisare, che resta e resterà sempre un tenore. «Adesso mi sento bene e con gioia continuo a cantare il mio repertorio da tenore – ha spiegato – aggiungendo qualche volta qualcosa da baritono, che mi dà gioia. Chiarisco, che non voglio fare il baritono, faccio Boccanegra con la mia voce».Proprio il ruolo di Simon Boccanegra, ex corsaro diventato doge,per Domingo era una parte da cantare per chiudere la carriera, anche se per ora non pensa al ritiro.. Lo farà, ha detto,quando se ne andrà la voce.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La La Land annunciato per errore miglior film, ma vince Moonlight

Hollywood

Gaffe agli Oscar: aperta un'inchiesta Tutti i premiati Foto

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Scippo in via Farini

in mattinata

Scippa in bici l'iphone ad una ragazza in via Farini: caccia al ladro

ieri sera

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita Foto

1commento

questa mattina

Tamponamento in via Mantova: furgone nel fosso

gdf

Raccolta truffa per bimbi abbandonati: 60enne arrestato davanti al Maggiore

Degrado

«Strada del Traglione? Uno schifo»

3commenti

AUTOSTRADA

A1: chiuso il casello di Parma per cinque notti consecutive

SANITA'

Scabbia, l'esperto: «In aumento altre malattie infettive»

2commenti

VERDI MARATHON

Maratona: ancora (tanti) scatti dalla Bassa Gallery 1 - 2

CALCIO

Il Parma non si spreca

Borgotaro

No alla chiusura del Punto nascite

CARNEVALE

I costumi di Favalesi illuminano Venezia

PONTETARO

Nuovo blitz alla Valtaro Formaggi, ma il colpo fallisce

1commento

Protesta

Strade pericolose e degrado: Gaione alza la voce

3commenti

CHIRURGO

Lasagni, in oltre 20 anni mai un'assenza dal lavoro

evento

Volti, colori e...oggetti da Mercanteinfiera Gallery

pallavolo

Finisce l'era Magri: Cattaneo nuovo presidente Fipav

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

11commenti

ITALIA/MONDO

FISCO

Nel 2016 oltre 450mila liti pendenti per 32 miliardi

AREZZO

18enne uccide il padre: "Era quello che dovevo fare"

SOCIETA'

IL CASO

Cappato (che rischia 12 anni di carcere): "Dj Fabo è morto"

4commenti

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

SPORT

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia