-2°

Spettacoli

Dall'Aglio: "Il piacere di fare Shakespeare"

Dall'Aglio: "Il piacere di fare Shakespeare"
0

Francesca Benazzi
Tornare a Shakespeare significa tornare a rivivere il mondo sul palcoscenico». Gigi Dall’Aglio parla di «Riccardo III», nuova produzione firmata Fondazione Teatro Due al debutto stasera alle 21 (repliche fino al 9 maggio), diretta e interpretata insieme a Roberto Abbati, Paolo Bocelli, Cristina Cattellani, Laura Cleri, Tania Rocchetta e Marcello Vazzoler. E’ un ritorno shakespeariano per il nucleo storico dell’ensemble di attori di Teatro Due (gli stessi che da 25 anni danno corpo e voce a «L'Istruttoria»), un nuovo affondo nell’opera di un autore che ormai fa parte del loro Dna, dopo le celebri messe in scena degli anni Settanta e Ottanta che sono state presentate in tutto il mondo: «Ci è venuta voglia di tornare a lavorare insieme - sorride Dall’Aglio - e la direzione del teatro ha soddisfatto questo desiderio». Shakespeare, come sempre, si è rivelato un formidabile nume tutelare: «Sono convinto che ci siano quattro grandissimi momenti nella storia del teatro - premette Dall’Aglio -: la tragedia greca, il melodramma italiano e tedesco e tutto il Novecento, imprescindibile per quanto riguarda l’esperienza teorica e registica. Ho volutamente lasciato per ultimo il teatro elisabettiano, perché è quello fondante della modernità, è una bibbia laica che contiene tutto quello che è stato detto e che si potrà mai dire senza pregiudizi e senza moralismi, come se il teatro potesse davvero essere lo specchio del mondo». In quest’ottica, continua Dall’Aglio, «tornare a Shakespeare per noi è qualcosa di estremamente perturbante e nello stesso tempo è un po' come il piacere di essere a casa. Ci si sente veramente protetti dai suoi testi, come persone che vivano con un’ideologia molto sicura e solida. E si ha la possibilità di vivere sul palcoscenico una dimensione davvero autentica: per questo ci piace fare Shakespeare». Così gli attori «abiteranno» la scena per due ore, tutti sempre presenti sul palcoscenico («una caratteristica, questa, di alcuni nostri Shakespeare del passato», ricorda Gigi Dall’Aglio), metaforicamente con una gamba nella vita quotidiana e l’altra gamba sulla scena teatrale: «Shakespeare è talmente autentico nel cercare di rispecchiare il mondo che anche noi facendolo ci sentiamo non nella sgradevole dimensione di chi cerca di aggiornare un’opera del passato ai temi del presente, ma di chi nel presente scava su se stesso per confrontarsi con quel testo del passato». E questa volta si tratta di un presente che, come l’universo di Riccardo III, risulta asfittico e dagli orizzonti ristretti: «Riccardo III noi l’abbiamo sentito impregnato da un senso di soffocamento, di oppressione: tutto avviene tra parenti, all’interno di una famiglia - dice il regista -. Oggi sentiamo la stessa sensazione di oppressione e chiusura nella vita espressa nei suoi paradigmi politici e nel suo rincorrersi tra famiglie, lobby, caste. La sopravvivenza nell’oppressione si ha esercitando il potere. Noi ci siamo sentiti in scena come un’umanità chiusa, ammalata, dove l’ammalato più grande è quello che comanda».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

Ex tronista

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

Rainews24, la sedia si rompe e il professore cade a terra

Televisione

Rainews24, la sedia si rompe e il professore cade a terra

Il Taro Taro  story al Marisol

Pgn

Il Taro Taro story al Marisol Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

"Maggiore: nessuna soppressione, solo una riorganizzazione"

Smentita la chiusura dei reparti al Maggiore

Ospedale

"Maggiore: nessuna soppressione, solo una riorganizzazione"

L'Ospedale risponde al nostro articolo

Polizia municipale

Controlli a San Leonardo: 22 multe ad automobilisti, 2 a ciclisti non in regola

Controlli anche sui veicoli: fermate 2 auto senza assicurazione e 5 senza revisione

4commenti

Guardia di Finanza

Incassa poco ma solo per il fisco: sequestrati beni a un evasore "seriale" di Sorbolo

3commenti

Calestano

La lite per i confini dell'orto finisce a badilate: condannata intera famiglia

1commento

Parma Calcio

Il ds Faggiano si presenta: "Voglio un rapporto vero con la squadra" Video

1commento

Calcio

LegaPro: Pareggio del Bassano; Venezia primo

Guarda i risultati delle partite e la classifica aggiornata

SQUADRA MOBILE

Presi due spacciatori con la pistola

3commenti

Incidente

E' ancora gravissimo il rugbista ventenne investito 

SONDAGGIO

La commessa più votata? E' Giorgia

2commenti

Parma

Nuovo percorso ciclabile fra la stazione, via Trento, via San Leonardo e via Paradigna Mappe

Ecco dove passerà la pista ciclabile

7commenti

Parma

Attentato incendiario nella sede dei sindacati di base Video

Rilievi della Scientifica in via Mattei

Alta Velocità

Italo aumenta i collegamenti di Parma con la stazione Mediopadana

2commenti

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

Appennino

Schia: al via la stagione con una «valanga» di novità

Viale Mentana

Un'altra rapina in farmacia: è sempre lo stesso bandito

1commento

Salso

Dotti, una vita sulle navi da crociera

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

12commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Sequestrate ville e auto a due famiglie rom

Piemonte

Valanga: un morto e due feriti

SOCIETA'

dialetto

"Io parlo parmigiano" lancia un Lunäri... da Ufo Video

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

SPORT

Colombia

Disastro Chapecoense: primi arresti

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

CURIOSITA'  

Gazzareporter

Lavori in corso sul marciapiedi di viale Mariotti

Tg Parma

A Fidenza la pista di pattinaggio su ghiaccio più grande della provincia Video