21°

Spettacoli

Dall'Aglio: "Il piacere di fare Shakespeare"

Dall'Aglio: "Il piacere di fare Shakespeare"
0

Francesca Benazzi
Tornare a Shakespeare significa tornare a rivivere il mondo sul palcoscenico». Gigi Dall’Aglio parla di «Riccardo III», nuova produzione firmata Fondazione Teatro Due al debutto stasera alle 21 (repliche fino al 9 maggio), diretta e interpretata insieme a Roberto Abbati, Paolo Bocelli, Cristina Cattellani, Laura Cleri, Tania Rocchetta e Marcello Vazzoler. E’ un ritorno shakespeariano per il nucleo storico dell’ensemble di attori di Teatro Due (gli stessi che da 25 anni danno corpo e voce a «L'Istruttoria»), un nuovo affondo nell’opera di un autore che ormai fa parte del loro Dna, dopo le celebri messe in scena degli anni Settanta e Ottanta che sono state presentate in tutto il mondo: «Ci è venuta voglia di tornare a lavorare insieme - sorride Dall’Aglio - e la direzione del teatro ha soddisfatto questo desiderio». Shakespeare, come sempre, si è rivelato un formidabile nume tutelare: «Sono convinto che ci siano quattro grandissimi momenti nella storia del teatro - premette Dall’Aglio -: la tragedia greca, il melodramma italiano e tedesco e tutto il Novecento, imprescindibile per quanto riguarda l’esperienza teorica e registica. Ho volutamente lasciato per ultimo il teatro elisabettiano, perché è quello fondante della modernità, è una bibbia laica che contiene tutto quello che è stato detto e che si potrà mai dire senza pregiudizi e senza moralismi, come se il teatro potesse davvero essere lo specchio del mondo». In quest’ottica, continua Dall’Aglio, «tornare a Shakespeare per noi è qualcosa di estremamente perturbante e nello stesso tempo è un po' come il piacere di essere a casa. Ci si sente veramente protetti dai suoi testi, come persone che vivano con un’ideologia molto sicura e solida. E si ha la possibilità di vivere sul palcoscenico una dimensione davvero autentica: per questo ci piace fare Shakespeare». Così gli attori «abiteranno» la scena per due ore, tutti sempre presenti sul palcoscenico («una caratteristica, questa, di alcuni nostri Shakespeare del passato», ricorda Gigi Dall’Aglio), metaforicamente con una gamba nella vita quotidiana e l’altra gamba sulla scena teatrale: «Shakespeare è talmente autentico nel cercare di rispecchiare il mondo che anche noi facendolo ci sentiamo non nella sgradevole dimensione di chi cerca di aggiornare un’opera del passato ai temi del presente, ma di chi nel presente scava su se stesso per confrontarsi con quel testo del passato». E questa volta si tratta di un presente che, come l’universo di Riccardo III, risulta asfittico e dagli orizzonti ristretti: «Riccardo III noi l’abbiamo sentito impregnato da un senso di soffocamento, di oppressione: tutto avviene tra parenti, all’interno di una famiglia - dice il regista -. Oggi sentiamo la stessa sensazione di oppressione e chiusura nella vita espressa nei suoi paradigmi politici e nel suo rincorrersi tra famiglie, lobby, caste. La sopravvivenza nell’oppressione si ha esercitando il potere. Noi ci siamo sentiti in scena come un’umanità chiusa, ammalata, dove l’ammalato più grande è quello che comanda».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

Highlander: San Patrick's

Pgn

Highlander: San Patrick's, le foto della festa

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

3commenti

allarme

Piazzale Lubiana, trovata polpetta con chiodi: chiusa l'area cani

1commento

Autosole

L'ambulanza tampona, il paziente a bordo trasferito sull'elicottero

AGENDA

Un weekend alla scoperta dei castelli

Il candidato

Laura Cavandoli: Il centrodestra si divide

1commento

Profughi

«Lasciati senza cibo per 7 giorni»

5commenti

TRAFFICO

Baganzola, accesso alle fiere al rallentatore. Code per chi arriva dall'A1

Formaggio

La grana del grana

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano

Sentenza

Multa ingiusta, Equitalia condannata

Autostrada

Auto sbanda in A1: muore un 53enne, traffico in tilt per ore Video

Diversi chilometri di coda anche tra Fidenza e Fiorenzuola verso Milano a causa di un altro incidente

Testimonianza

Bloccata in coda in A1: "Ho spento la macchina, attesa senza fine"

6commenti

Bedonia

Domani riapre la stagione di pesca

PARMA

Suonava in Pilotta: multato per la terza volta il fisarmonicista Giovanni 

19commenti

gazzareporter

Fontanini o.... Corcagnano?

ANTEPRIMA GAZZETTA

Raffaele Sollecito si trasferisce a Parma: intervista esclusiva Video

Accusato con Amanda Knox dell'omicidio Kercher, Sollecito è stato assolto. Ha scelto di vivere a Parma

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

stanotte

Torna l'ora legale: ricordarsi di mandare avanti le lancette

Treviso

Il giudice girerà armato: "Lo Stato non c'è, devo difendermi"

2commenti

WEEKEND

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

IL DISCO

Nasce il fenomeno Sex Pistols

SPORT

Formula 1

La prima pole è firmata Hamilton

Mondiali

l'Italia batte l'Albania (2-0)

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery