21°

Spettacoli

Il regista Amenabar: «Il mio film contro gli estremismi religiosi»

Il regista Amenabar: «Il mio film contro gli estremismi religiosi»
0
di Francesco Gallo
Arriva il martirio di Ipazia tra il silenzio nervoso della Chiesa. Almeno questo il senso delle cose dette da Andrea Cirla, responsabile marketing della Mikado, che ieri, alla presentazione del film «Agora» di Alejandro Amenabar, che racconta del martirio della filosofa greca Ipazia da parte degli integralisti cristiani nel 391 dopo Cristo, ha commentato così la reazione di alcuni prelati a una proiezione stampa a loro dedicata.
«Il film – ha detto Cirla alla stampa alla presenza del regista – è stato fatto vedere diverso tempo fa in una proiezione riservata a una commissione di giornalisti e prelati. Da parte loro ci è arrivata solo qualche espressione nervosa di dissenso sul taglio dato da Amenabar al film e poi, sempre da parte loro, una voluta coltre di silenzio sui loro organi di stampa. Secondo noi – conclude Cirla – un atteggiamento studiato».
Il film, già passato fuori concorso a Cannes l’anno scorso, arriverà nelle sale italiane venerdì, distribuito da Mikado in circa 200 copie, e al seguito di più di una polemica per la forte denuncia del Cristianesimo del terzo secolo ad Alessandria d’Egitto e di personaggi storici di quell'epoca come il vescovo Cirillo che nel film risulta responsabile della morte cruenta della scienziata greca, allora insegnante alla biblioteca d’Alessandria.
«Non sappiamo se altre case di distribuzione si sono poste il problema della distribuzione in Italia del film temendo di avere problemi con la Chiesa. Noi – spiega Sonia Raule del Cda Mikado – non li abbiamo avuti e comunque non ce li siamo nemmeno posti».  Spiega invece il regista cileno: «Eravamo coscienti di quello che poteva accadere in quanto a polemiche e che mettevamo in scena un pezzo di Cristianesimo mai visto sullo schermo, ma questo film, più che offendere i cristiani, vuole solo denunciare l’intolleranza. Faccio un esempio: Agora non verrà fatto vedere ad Alessandria d’Egitto perchè si ha paura per la minoranza cristiana di questa città». Sul ruolo del vescovo Cirillo nel martirio di Ipazia (Rachel Weisz) scorticata viva dai Parabolani, confraternita cristiana che si dedicava alla cura dei malati e che nel film mostra tutto il suo carattere integralista, dice il regista di “Mare dentro”: «Quando ho cominciato a lavorare al film non sapevo che Cirillo fosse un santo e un padre delle Chiesa, ma quello che si vede in Agora, vi giuro, è solo il 30 per cento del male che ha fatto questo vescovo».
La pellicola, comunque, mostra come la storia di Ipazia «non sia poi molto lontana dalla nostra. Certo, il cristiano di oggi non uccide, ma ci sono altre forme di estremismo, come in alcune fazioni dell’Islam, in cui le cose non sono cambiate affatto. Tornando a Cirillo – dice ancora Amenabar – noi sappiamo che fu se non diretto perlomeno indiretto responsabile della morte di Ipazia che in realtà fu scarnificata dai Parabolani e non lapidata come si vede strumentalmente nel film per avere un finale più sopportabile e anche, se si vuole, più attuale».
 Per «Agora», costato 50 milioni di euro, c'è anche la volontà «di far vedere come la pagana e atea Ipazia sia una figura molto più vicina a Cristo dei suoi stessi persecutori».
Ieri sera a Roma per «Agora» serata vip a inviti, con proiezione negli spazi dell’Ara Pacis dove in mattinata si era svolta anche la conferenza stampa. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La tata dell'ex Spice Girl Mel B: "Relazione a tre con suo marito"

gossip

La tata dell'ex Spice Girl Mel B: "Relazione a tre con suo marito" Foto

Ghepardo, turista imprudente

VIDEO

Il ghepardo attacca la turista e cerca di azzannarla

Scocca l'ora di nove bellissime 50enni:  Cindy Crawford

L'INDISCRETO

Riuscireste a dire di no a queste nove bellissime 50enni?

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

CHICHIBIO

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

Lealtrenotizie

Pedone investito in via Spezia: è grave

incidente

Pedone investito in via Spezia: è grave

Lutto

Trovato morto in casa l'avvocato Alberto Quaini

lega pro

D'Aversa: "Ora deve tornare a scattare la scintilla dell'entusiasmo" Video

FORNOVO

Pochi iscritti alle elementari, è polemica

cibo on the road

Castle Street Food, continua l'assedio a Fontanellato Gallery

l'agenda

Una domenica tra feste di primavera, aquiloni e treni storici

LANGHIRANO

Il comandante dei vigili: «Massese pattugliata»

2commenti

gazzareporter

Un lettore: "Ma i vigili controlleranno anche le Harley Davidson?"

SORBOLO

Quegli attori anti-truffa che educano i cittadini

Finto carabiniere

Truffati altri due anziani

Lavori pubblici

Ecco il rinato «Lauro Grossi»

EMILIAMBIENTE

Massari: «Piena fiducia nel cda»

cadute

Incidenti in moto a Noceto e Berceto, grave una 46enne di Salso Video

Sanità

Visite «bucate», arrivano le prime multe

7commenti

verso il 25 Aprile

"Bella ciao!": in centinaia a celebrare la Resistenza delle donne Foto

unione parmense

Il wifi copre la Pedemontana

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

I vecchi partiti? Meglio di oggi

2commenti

EDITORIALE

Francia: l'Isis cerca di dirottare il voto

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

televisione

Morta a 56 anni Erin Moran, la Joanie di Happy Days

1commento

nairobi

Difende gli animali, spari contro la scrittrice Kuki Gallmann: ferita

WEEKEND

foto dei lettori

Aspettando la 1000 Miglia: lo sguardo di Paolo Gandolfi Foto

la peppa propone

Ricetta della domenica - Tortino tricolore: uno spuntino patriottico

SPORT

calcio

Dramma per Vidal: cognato ucciso a colpi di pistola alla testa

Ciclismo

Michele Scarponi è morto, post toccante della moglie

MOTORI

TOP10

Auto: il lusso delle limited edition

ANTEPRIMA

Audi e-tron Sportback Concept, nel 2019 il Suv-coupé "digitale"