Spettacoli

Parma diventa «Casa Ivory»: premio, applausi e nuovo film

Parma diventa «Casa Ivory»: premio, applausi e nuovo film
0

di Lisa Oppici

Il pubblico di quest’ultimo film? Oh, più o meno quello di sempre: un pubblico di adulti che si sente stanco di andare al cinema a vedere film che sono fatti per gli adolescenti». James Ivory racconta così, in due parole, il suo cinema e il suo essere un regista diverso da quanto in questi anni invade massicciamente le sale. 
Ospite lunedì sera del Cinema Edison per ricevere il «Trecentosessanta», il premio per l'eccellenza artistica della città di Parma istituito da Solares Fondazione delle Arti in collaborazione con il Comune, il regista di «Casa Howard» e «Quel che resta del giorno» è stato accolto con calore: non ha fatto nemmeno in tempo a comparire sulla porta della sala che è stato letteralmente travolto dagli applausi, lunghi e fragorosi, gli stessi che l’hanno salutato al termine dell’incontro condotto dal critico della «Gazzetta di Parma» Filiberto Molossi. 
Ivory, che ha «accompagnato» a Parma il suo ultimo film «The city of your final destination», ha ricevuto il premio dall’assessore alla Cultura del Comune Luca Sommi («Le testimonianze di questi grandi artisti regalano qualcosa in più alla città e la fanno crescere») e ha a lungo parlato di sé e del suo cinema. Un cinema di storie ma anche d’attori, che spesso ha attinto dalla letteratura («Quando si riconosce un film da un libro? Ci vuole un bella storia, bei personaggi e belle scene: soprattutto questo. Ma tutto ciò non è che una parte del processo») e che più di una volta l’ha fatto definire «il più inglese dei registi americani»: «Questa cosa l’hanno inventata i francesi. Hanno deciso che io ero inglese e hanno continuato a ribadirlo per anni, e questa convinzione si è diffusa in Europa e poi anche in America. Ma io sono americano e sono orgoglioso di esserlo. Io voglio bene ai francesi, anche se non quanto agli italiani: soprattutto perché non hanno un buon orecchio per gli accenti...». Americano dallo stile quasi europeo, Ivory. E folgorato dall’India, un amore nato quasi per caso: «Un giorno a San Francisco ho visto bellissime miniature da un commerciante d’arte. Il cliente per il quale le aveva preparate se ne era andato, e lui non aveva avuto il tempo di riporle: così io ho potuto vederle e ne sono rimasto strabiliato. Quell'incontro del destino mi ha poi fatto andare in India, ha portato alla costituzione della Merchant... Senza quell'incontro non sarei arrivato dove sono oggi...», ha detto ancora Ivory, che nel corso della conversazione ha parlato anche del progetto che con Solares realizzerà a Firenze per i 500 anni dalla nascita di Vasari: «Sarà una sorta di 'divertimento'. Lui ha scritto in modo straordinario degli artisti del Rinascimento, riuscendo a comunicarne il fascino. L’idea è proprio quella di far sì che il suo libro continui ad avere un ruolo centrale nell’evento che realizzeremo: punteremo dunque la luce della scena sul libro, non tralasciando comunque il resto».  
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La mischia che salva l'ambulanza

Sport

Rugby: tutti in mischia per... l'ambulanza Video

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Guida ai ristoranti 2017

NOSTRE INIZIATIVE

Guida ai ristoranti 2017: ecco le novità

Lealtrenotizie

Daniele Faggiano è il nuovo direttore sportivo del Parma

lega pro

Daniele Faggiano è il nuovo direttore sportivo del Parma Video

3commenti

Funerale

Sorbolo: rose bianche e musica per l'addio a Ilaria Bandini

Unità di crisi

Legionella: la causa del contagio forse individuata entro fine dicembre

A gennaio la relazione finale sull'epidemia. Nuovi controlli sui malati

martorano

Incornato da un toro: grave allevatore

tg parma

Travolto a Lemignano: Mihai Ciju resta gravissimo Video

Matricole

Università, aumentano gli iscritti a Parma: +12,7% Video

ANALISI

Le incognite del Pd parmigiano: referendum e resa dei conti

6commenti

comune

Piano neve: oltre un milione e mezzo di euro e 225 mezzi pronti a partire

All'opera 110 tecnici e spalatori

4commenti

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

q.re Pablo

Multa a una 78enne invalida, per i rifiuti si affidava ad un vicino

La denuncia della Cgil: “Serve più attenzione per le fasce deboli della popolazione”

34commenti

Premio Marzotto

Premiata la startup parmigiana Wrap

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

LA BACHECA

44 opportunità per trovare un lavoro

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

fiere

Cibus “Connect”: ecco come sarà

Delineato il programma della nuova fiera che si terrà a Parma dal 12 al 13 aprile

tribunale

Sparò all'amico in via Europa: condannato a 6 anni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

9commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

1commento

ITALIA/MONDO

CAGLIARI

Furti, scippi, violenza sessuale: arrestati 10 migranti sbarcati in Sardegna

catania

Fine turno, e vanno a casa senza fare il cesareo: gravi danni al bambino

SOCIETA'

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

SPORT

Formula 1

Fernando Alonso non andrà alla Mercedes

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

CURIOSITA'

Sos amici animali

Di chi è questo gattino?

viaggi

Madrid coi bambini: 8 buone ragioni per partire Foto