Intervista

Fabio Volo: «La paternità non mi ha messo in riga»

Fabio Volo: «La paternità non mi ha messo in riga»
0

Pur essendo diventato in tre anni papà di due bambini, uno di due anni e uno di sei mesi «non mi sento ‘messo in riga', quella della famiglia è stata la scelta più naturale quando ho trovato la persona giusta. Resto sempre io, con la mia voglia di fare mille cose... amo vivere e mangiare».

Parola di Fabio Volo, che torna come doppiatore di Po, il protagonista in Kung Fu panda 3, nuovo capitolo animato anche in 3d della saga, diretto dall’italiano Alessandro Carloni e Jennifer Yuh Nelson, sul goffo mammifero maestro di arti marziali, in arrivo il 17 marzo in 500-600 sale (e in anteprima il 12 e 13 marzo) con 20th Century Fox.

«Il messaggio più bello di Kung Fu panda è mostrare come si può cambiare attraverso la passione, l’amore il talento, e l’impegno, la strada che qualcuno ha segnato per te e a cui sembri destinato. Lo capisco bene perchè è successo anche a me. Sono stato motivato all’inizio dalla voglia di rivalsa sociale e continuo a non fermarmi. Non ho il sacro fuoco, per la scrittura o la recitazione, ma ho la grande voglia di raccontare il mondo per come lo vedo. Una scelta che so mi espone anche a molte critiche».

Tra le novità del terzo capitolo della saga, il fatto che Po si ritrovi con due padri, quello biologico e quello adottivo. «Un tema molto attuale, che viene toccato con grande sensibilità. D’altronde a New York, dove vivo per cinque- sei mesi l’anno quando porto i miei figli al parco è normale vedere bambini con due papà, nessuno si scandalizza. E’ un mondo che non si guarda solo il proprio ombelico, noi in Italia arriviamo sempre dopo». La bellezza di questi film animati, secondo lui è che «sono sempre più anche per adulti, hanno diversi piani di lettura».

L’attore- presentatore- scrittore, ha anche in uscita il 24 marzo una commedia live action, «Un paese quasi perfetto» di Massimo Gaudioso, con Silvio Orlando, remake del canadese La grande seduzione (2003), storia ambientata, nella versione italiana, fra le Dolomiti lucane in un paesino dove diventa fondamentale la presenza di un medico. «Interpreto un chirurgo plastico abituato a stare fra nasi e seni finti che però si ritrova a essere l’unico onesto in mezzo a persone che gli dicono costantemente bugie» spiega. Volo festeggia anche le 500 mila copie in Italia e le vendite in 10 Paesi del suo ultimo libro, «E’ tutta vita» (Mondadori), «un racconto molto sincero sulla paternità».

Inoltre è tornato alle Iene, nel gruppo di conduttori («siamo rimasti amici, ne parlavamo da tempo di un mio ritorno è arrivata una formula che l’ha reso possibile») è fra gli ospiti il sabato di Che Fuori tempo che fa di Fazio e sta girando una fiction come protagonista e coautore. «E’ una comedy, ancora senza titolo, perchè io lo scelgo sempre all’ultimo, in cui interpreto me stesso. L’idea base è di utilizzare meno attori possibile, coinvolgendo invece persone a cui sono legato nella vita, come un compagno di scuola, un amico di Radio Deejay, o la mia compagna (l’islandese Johanna Maggy Hauksdottir, ndr) ... ma non sarà una Casa Vianello 2.0. Ci stiamo divertendo molto».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

Gara a Bologna, "Scrivi un film per Ambra Angiolini"

cinema

Gara a Bologna: "Scrivi un film per Ambra Angiolini" Video

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

Manuela Arcuri

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Parma-Bassano: pareggio 1-1 e finale incandescente Foto

dal tardini

Parma e Bassano si fermano sull'1-1. Con finale incandescente Foto

1commento

nuovo allenatore?

D'Aversa in tribuna al Tardini. Annuncio in serata?

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

2commenti

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

12commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

8commenti

Solidarietà

Sisma, il cuore di Parma c'è

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

1commento

social network

Via D'Azeglio, quando scopri che i ladri ti hanno preceduto...Foto

1commento

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

4commenti

controlli

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

1commento

tg parma

Referendum costituzionale: domani urne aperte dalle 7 alle 23 Video

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

cesenatico

Insegnante mortifica e minaccia un alunno, denunciata dai carabinieri

bologna

Agente si spara al pronto soccorso, è gravissimo

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

formula uno

Mercedes: dopo il ritiro di Rosberg, Alonso tra le ipotesi

Bis Jansrud

Sci, per l'Italia un altro podio: Fill è secondo

SOCIETA'

sesso

E' italiano il primo strumento che misura l'intensità dell'orgasmo

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

1commento