-5°

Spettacoli

Grignani, romantico e rock: «Porto la quadrifonia al Regio»

Grignani, romantico e rock: «Porto la quadrifonia al Regio»
0

 Pierangelo Pettenati

Sabato 8 maggio il Teatro Regio sarà scosso dall’impianto audio quadrifonico che Gianluca Grignani ha voluto per il suo «Romantico Rock Show Tour», che prende il nome dal suo ultimo disco uscito a fine gennaio ed è portato a Parma da Arci Provinciale e Caos Organizzazione Spettacoli. Le contraddizioni del rock sembrano riflettersi anche nell’ossimoro scelto dal cantautore milanese come titolo. «Più che un ossimoro - precisa Grignani, raggiunto al telefono durante uno degli ultimi giorni di vacanza prima di prepararsi al tour - è quasi una metafora. Tecnicamente e musicalmente parlando, è come se avessi messo insieme John Lennon con Elvis Presley. Il pensiero romantico è la voglia di dire qualcosa del rapporto di due persone che vivono in un mondo, nel nostro mondo. Il concetto è questo: due persone che vivono una storia nell’arco di un anno all’interno della nostra società, quella alla quale è rivolto il disco. E’ il primo disco in cui parlo solo d’amore, ma senza parlarne e le uniche canzoni che parlano d’amore esulano da questo discorso parlando dei contrasti e delle difficoltà che ci possono essere in un rapporto. E non c'è solo il rapporto tra due persone, ma tra due persone e la vita quotidiana. Noi siamo succubi, volenti o nolenti, della società in cui viviamo. Io denuncio l’inevitabile fastidio di una coppia, nell’Italia di oggi, nella società odierna nel subire quel che gli viene imposto. Per questo è rock ed è romantico».
Sei sempre collocato tra i «belli» della musica e questo, da sempre, ha comportato una certa presa nel pubblico femminile. Questo, per te, è un vantaggio o piuttosto un ostacolo per la comprensione della tua musica? 
«Del pubblico in maggioranza femminile lo dicevano anche per i concerti dei Pink Floyd o dei Ramones... Io penso di avere un pubblico molto eterogeneo e non solo un pubblico femminile. Questo vale anche per Parma. Io tengo molto al Teatro Regio, non solo perché mia moglie è di Parma ma soprattutto perché il Regio è un teatro conosciuto a livello mondiale e io ci porto la quadrifonia. Questo significa ascoltare in un altro modo rispetto ai soliti concerti. Questo è il concetto da sottolineare, lasciando perdere tutti gli altri. Io credo di fare musica a buon livello, curando la tecnica e il suono. Ecco perché a Parma porterò uno spettacolo come credo non si sia mai sentito: la sacralità del Regio verrà quasi sconvolta dal suono in quadrifonia; anche dal punto di vista tecnico non sarà un allestimento qualunque, ci sono casse di lato e anche in fondo, io ho una pedaliera speciale per la chitarra. Sarà un grande spettacolo».
Un’ultima domanda sui talent show, che oggi sembrano l’ultima e unica risorsa per emergere; cosa ne pensi?
 «Oggi lo show business è una grande piovra. Nella testa si concentrano tutti gli organi che riproducono il concetto, il pensiero e quindi la stessa sopravvivenza del sistema. Il resto sono tentacoli, sono movimenti nervosi. Quello della televisione è il tentacolo più grosso. Ciononostante, siccome sono un musicista, mi piace la rivoluzione e mi piacciono le cose diverse, approvo questo tipo di 'nervous breakdown' della musica, tanto da aver scritto per i ragazzi che sono ad Amici, anche perché è una novità. Io ho partecipato a questo tipo di joint venture musicale, però sono consapevole che questo tentacolo più grosso degli altri sia un’anomalia che dovrà ridiventare normale».
Biglietti in prevendita all’Arci provinciale di Parma (via Testi, 4, tel. 0521 706214) e da Music Mille (viale dei Mille 88).
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hub Café: il party messicano

Pgn feste

Hub Café: il party messicano Foto

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

Casa Bianca

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

2commenti

Addio a Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

brasile

Morta carbonizzata Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gli stuzzichini per aperitivo della Peppa

LA PEPPA

Ricette in video: gli stuzzichini per aperitivi

Lealtrenotizie

Camion in fiamme: tangenziale bloccata in direzione Noceto

Parma

Camion in fiamme: tangenziale bloccata in direzione Noceto

Polizia

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

4commenti

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: domani il funerale a Langhirano Video

Parma

Metano e gpl per auto: arrivano gli ecoincentivi

Sport

Il Parma Calcio avrà la gestione dello stadio Tardini per 8 anni

1commento

Parma

L'odissea di un giardiniere: «Con il mio Euro2 non posso lavorare»

21commenti

Calcio

Presentato Frattali, nuovo portiere del Parma Video

Mercato: Faggiano promette sorprese per la settimana prossima

Neve e terremoto

Partiti altri mezzi e volontari da Parma per l'Italia centrale Foto

Il Soccorso Alpino è impegnato ad Arquata del Tronto

2commenti

Parma

Fa "filotto" di auto parcheggiate in via della Salute Foto

Nei guai un extracomunitario che guidava in stato di alterazione

7commenti

Parma

Rapina in villa a Marore: falsi vigili svuotano una cassaforte

2commenti

TV PARMA

Primarie del centrosinistra: i candidati scenderanno a tre? Video

1commento

Fidenza

Meningite, la 14enne è fuori pericolo

Parma

Legionella: la causa del contagio resta sconosciuta

Esclusi l’acquedotto pubblico, la rete delle derivazioni dall’acquedotto stesso, l'irrigazione del campo sportivo e gli impianti della "Città di Parma"

4commenti

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: 24,5 milioni inviati all'estero in 6 mesi  Video

Gli indiani superano i romeni 

16commenti

Lutto

Addio a Ines Salsi, una vita piena di fede

Il racconto

«Quando Roosevelt si insediò al Campidoglio»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

5commenti

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

rigopiano

Quello spazzaneve che non è mai arrivato

Gran Sasso

Il salvataggio a Rigopiano: le foto

SOCIETA'

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

PADOVA

Orge in canonica, con il prete c'era anche un trans

4commenti

SPORT

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

Calcio

LegaPro: tre partite rinviate per maltempo

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta