15°

Spettacoli

Petrolini, non solo Brass: «Allenatore per Pupi Avati»

Petrolini, non solo Brass: «Allenatore per Pupi Avati»
0
di Gianluigi Negri
Lo scorso settembre era stato a Venezia per presentare il nuovo cortometraggio erotico di Tinto Brass, «Hotel Courbet», di cui è interprete maschile. Adesso l’attore parmigiano Alberto Petrolini potrebbe bissare l’impresa in Laguna, avendo ottenuto una parte nel nuovo film che Pupi Avati ha appena terminato di girare («Una sconfinata giovinezza») e che potrebbe, come spesso accade al regista bolognese, finire in concorso al Lido.
 Per Petrolini, che in questi giorni si reca spesso in ospedale a Vicenza a trovare l’amico Tinto Brass colpito da emorragia cerebrale («è stazionario e i medici sono ottimisti, ma ancora fa fatica a parlare»), l’esperienza con Pupi Avati è stata molto importante: «Con lui e con suo fratello Antonio - racconta - si è sviluppato un rapporto intenso, quasi fraterno». Il ruolo che in «Una sconfinata giovinezza» Avati ha assegnato all’ex attore di fotoromanzi e playboy parmigiano è quello di un allenatore di calcio. «Sono stato sul set tre giorni - racconta - per la parte di un mister che litiga con il protagonista Fabrizio Bentivoglio, il quale a sua volta interpreta un importante giornalista sportivo, negli anni Cinquanta e Sessanta, che viene colpito dal morbo dell’Alzheimer e comincia ad ammalarsi senza rendersene conto. Sarò una sorta di Mourinho ante-litteram che 'attacca' la stampa con irruenza. Nel cast figurano anche Francesca Neri e Serena Grandi».
Dopo questo film Petrolini avrebbe dovuto lavorare anche in «Caligola 2», che Tinto Brass si stava apprestando ad iniziare (e a girare in 3D) prima di essere ricoverato in ospedale: «In questa produzione, che spero possa riprendere al più presto, è previsto un ruolo importante per me e anche una partecipazione dell’amico Adriano Guareschi (molto conosciuto in città come maestro di boxe e tra gli interpreti del noir «Il solitario», ndr)». 
In attesa che il regista de «La chiave» e «Miranda» si rimetta, Petrolini torna con la mente allo scorso Festival di Venezia che «sdoganò» Brass. In quel contesto, il regista, con la sua proverbiale gigioneria, aveva definito il suo interprete maschile «amico di lunga data, nobile decaduto, international broker, conclamato playboy, pokerista incallito, già divo di fotoromanzi». Ed aveva affermato, presentandolo al pubblico, di rivolgersi a lui ogni volta che nei suoi film vi sono «ruoli che richiedono un’icastica incisività di recitazione per evitare i convenzionali steccati della banalità». 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Angelina Jolie mangia insetti con i figli

curiosità

Angelina Jolie ai fornelli: mangia insetti coi figli Video

arsenal

inghilterra

Mangia il panino in panchina. E il Sutton lo licenzia Video

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale su social network

denuncia

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale sui social network

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavagna, la droga e il troppo amore

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

12commenti

Lealtrenotizie

Scientifico e tecnici, il «sorpasso»

Scuola

Iscrizioni: scientifico e tecnici, il «sorpasso»

Trasporto pubblico

Busitalia ha già un nome: Mauro Piazza

Langhirano

Bimbo di due anni cade dalla finestra

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

SALA BAGANZA

Addio ad Anna, pilastro del volontariato

COSMETICA

Davines, crescita in doppia cifra

Lega Pro

Parma, che attacco sarà senza Baraye

FIDENZA

Crac Di Vittorio, primi rimborsi

Caritas

Parma, un «esercito» di poveri

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

7commenti

procura

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

agroalimentare

Falsi prosciutti Dop: indagati, perquisizioni. Consorzio "Parma": "Noi parte lesa"

1commento

solidarietà

Parma Facciamo Squadra: un risultato (super) da 162.700 euro

Al Regio, cerimonia di consegna dei fondi

Premio "donna sport"

Un "oro" sui libri per la Folorunso: è pure strabrava a scuola

Fisco

Condomini, l'Agenzia delle Entrate proroga la scadenza al 7 marzo

il caso

Tep, la tempesta delle reazioni è politico-sindacale

Dalla Cgil o la Uil fino a Casapound, gli interventi sull'aggiudicazione del servizio di trasporto pubblico fa discutere

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

5commenti

EDITORIALE

L'ottusa burocrazia che blocca l'Italia

di Gian Luca Zurlini

ITALIA/MONDO

roma

Tassisti in piazza, cariche davanti alla sede Pd Video

avetrana

Omicidio di Sarah, confermato l'ergastolo per Cosima e Sabrina. E Michele Misseri torna in carcere

2commenti

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

1commento

Palermo

Blitz dei carabinieri, i rom rispondono cantando Bello Figo

5commenti

SPORT

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

storie di ex

Adriano, l'ultimo tabellino? Compleanno, festa da 91mila euro

MOTORI

anteprima

La nuova Kia Rio Il video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv