19°

Spettacoli

«Cosa voglio di più» di Soldini: «Racconto l'amore proletario»

«Cosa voglio di più» di Soldini: «Racconto l'amore proletario»
0

 Ci sono anche amanti proletari - anzi sono la maggioranza - ma si vedono poco al cinema. Sono quelli che per fare l’amore si inventano qualsiasi cosa e che frequentano, solo come ultima spiaggia, anche le più squallide stanze d’albergo. Sono questi il senso e l’ambientazione dell’ultimo film di Silvio Soldini «Cosa voglio di più», da venerdì al cinema in 270 copie distribuite dalla Warner Bros. Già presentato (ma non in concorso) al Festival di Berlino, il nuovo film del regista di «Pane e tulipani» e «Giorni e nuvole» ha come protagonisti-amanti due dei più celebrati attori italiani della loro generazione, Alba Rohrwacher (insignita l'anno scorso a Parma del Premio Schiaretti) e Pierfrancesco Favino, che si lasciano andare anche a una serie di passionali scene di sesso e nudo.

«Volevo raccontare - ha spiegato Soldini - una storia semplice, quella di due persone qualsiasi e non ricche che si innamorano, e seguire poi la loro vita con la macchina da presa come se fosse un documentario».
La Rohrwacher  interpreta Anna, sposata con il mite Alessio (il Giuseppe Battiston applaudito anche a Parma al Teatro al Parco con il suo spettacolo su Orson Welles, vincitore del Premio Ubu) e che vive di un impiego modesto. Una vita tranquilla, la sua, fino a quando viene presa dalla passione per Domenico (Favino), a sua volta sposato, che le insegnerà di nuovo ad amare e soffrire.  «Avevo voglia di raccontare la realtà dal dentro, dal basso - ha proseguito il regista - raccontare cose spicciole che molti di noi hanno vissuto, una storia molto quotidiana, banale. Questa era la vera sfida». 
 Ma l’azzardo era anche, come spiega Favino, «quello di non creare un ambiente social-pietistico, di gente che si piange addosso, che ti poteva far guardare i protagonisti come dei poveracci. Insomma la gente raccontata da Soldini è capace allo stesso tempo di affrontare le proprie difficoltà, mandare avanti la famiglia e anche vivere una storia d’amore. D’altronde - ha aggiunto l’attore, Nastro d'argento e David per «Romanzo criminale» - è orribile pensare che solo determinate persone possono vivere certe cose e che esistano solo passioni da copertina». In quanto alle scene di nudo, «nessun imbarazzo - ha precisato - altrimenti non avremmo fatto il film». «Sentivamo di essere in un ambiente che rispettava i nostri corpi e le nostre insicurezze - ha confermato la Rohrwacher, che di David ne ha vinti due (per «Giorni e nuvole», sempre di Soldini, e per «Il papà di Giovanna» di Avati - insomma non eravamo castrati dai nostri imbarazzi. Anzi, è stata un'esperienza totalizzante, che a un certo punto mi ha addirittura portato a identificarmi quasi nel personaggio»
«Soldini - ha poi detto ancora Favino -  ti porta a entrare nelle cose con meticolosità e con grazia. Anche se questa è una storia violenta, e che ti violenta dal punto di vista emotivo. Altro che problema di nudità». 
 Tra gli altri interpreti del film, che è stato tagliato di circa sei minuti rispetto all’edizione passata a Berlino («tagli dovuti ma non censori» ci tiene a dire Soldini) figurano Teresa Saponangelo,  Gisella Burinato, Gigio Alberti e Fabio Troiano. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il terrore e la città bloccata: il video di un parmigiano a Londra

LONDRA

Il terrore e la città bloccata: il video del nostro Matteo Scipioni

Lealtrenotizie

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

VIA VOLTURNO

Ospedale, rispunta un parcheggiatore abusivo. Fermato un nigeriano

Identificate e sanzionate altre sette persone

3commenti

Incidente

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito, vettura distrutta

3commenti

CROCETTA

Via Emilia Ovest, cinese 25enne investita. Non è in pericolo

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Fiere di Parma

MecSpe, il cuore del salone è l'Industria 4.0

Droga

San Leonardo ostaggio dei pusher: ecco come funziona "il rito"

15commenti

Gazzareporter

Vetri in frantumi: auto prese di mira nel parcheggio di via Palermo Foto

2commenti

tg parma

Giornate del Fai: 3 tappe per celebrare la storia parmense Video

Via Imbriani

Vende 1.600 dosi in pochi mesi: condannato a 4 anni

Controlli

Hashish e marijuana: sequestri di droga a scuola e nel parcheggio fra viale dei Mille e viale Vittoria Foto

Stupefacenti anche nel parco Falcone e Borsellino

3commenti

Carcere

Pagliari interroga il Governo: "Serve un direttore a tempo pieno"

Il senatore replica alle accuse del sindaco

Viabilità

Il Comune: corsie per bus, traffico ridotto fra Lungoparma e ponte di Mezzo

Annunciati controlli della Municipale in via Farnese

I FUNERALI

L'addio a Fadda. «Giovanni adesso è insieme a Dio»

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

3commenti

Montechiarugolo

«Mio nipote sequestrato in Tunisia»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

1commento

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

MILANO

"Ho rotto il femore a un'anziana per allenarmi": primario accusato di lesioni

terrorismo

Londra, l'attentatore si chiamava Khalid Massood

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

GAZZAREPORTER

Che bell'arcobaleno a Langhirano

SPORT

Formula 1

Vettel: "Mai guidata una F1 più veloce"

lega pro

Parma, Lucarelli: "Crediamo nella B". Domani ritiro anticipato Video

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»