22°

Spettacoli

Giuliano Palma & the Bluebeaters e i Discoinferno al Fuori Orario

0

Quando si esibiscono Giuliano Palma & the Bluebeaters, le previsioni del tempo sono a senso unico, con «Un grande sole» annunciato inequivocabilmente da questo loro attuale singolo in rotazione radiofonica. Venerdì 7 maggio, al circolo Arci Fuori Orario di Taneto di Gattatico, la band italiana più pop tra tutte quelle alternative porta così in scena le canzoni del recente cd «Combo», esplosiva miscela di cover e di inediti uscita il 6 novembre e anticipata dal singolo battistiano «Per una lira». Il concerto inizia alle ore 22.30, preceduto alle 21.30 da video a tema: ingresso riservato ai soci Arci, con biglietti a 15 euro; alle 20 apertura del circolo, del punto ristoro (prenotazione consigliata, tel. 0522-671970 o 346-6053342) e degli aperitivi gratuiti fino alle 21 in compagnia di Palma e musicisti; info www.arcifuori.it.  Pubblicato dalla Universal, «Combo» certifica la piena maturità di Giuliano Palma e soci trovando un filo rosso che collega idealmente gli inediti, le collaborazioni come quelle con Samuel dei Subsonica (coautore proprio di «Un grande sole»), Malika Ayane e La Pina, e le cover come «L’appuntamento» (Ornella Vanoni), «Il cuore è uno zingaro» (Nicola Di Bari e Nada), «Solo te, solo me, solo noi» (Stevie Wonder), «Love potion number 9» (Jerry Leiber e Mike Stoller) e «Sunny» (Bobby Hebb). I Bluebeaters, trainati dalla voce di «The King» Palma, eccellono tanto nei classici ska e del northern soul quanto nel riarrangiare e dare nuova linfa a brani più commerciali.
«Abbiamo scelto il titolo “Combo” perché cercavamo come sempre una parola internazionale e intanto un significato legato alla musica, alla band, al gruppo, ma anche al suono», spiega Giuliano Palma. I suoi precedenti dischi avevano avuto come titoli «The album» (2000), «Wonderful live» (dal vivo, 2001), «G.P.» (2002), «Long playing» (2005) e «Boogaloo» (2007), molto venduto grazie anche al primo singolo «Tutta mia la città» (cover del vecchio hit dell’Equipe 84) e all’inedito «Se ne dicon di parole», finito nella ristampa del 2008. A questi andrebbero aggiunti i dischi incisi da Palma come cantante dei Casino Royale... ma quella è un’altra storia.

DISCOINFERNO - Lo spettacolo e il divertimento sono garantiti quando a salire sul palco è la più nota discomusic band d’Italia: i DiscoInferno, che sabato 8 maggio trovano la loro platea ideale al circolo Arci Fuori Orario di Taneto di Gattatico. Costruito sul clou degli anni ’70-’80, dal funk degli Chic alla classe degli Earth Wind & Fire, dal glamour dei Village People al kitsch dei Boney M, tra lustrini, paillettes, boa di struzzo, zeppe e trucchi, il concerto inizia alle ore 22.30, preceduto alle 21.30 da immagini e proiezioni a tema. L’ingresso è riservato ai soci Arci, con consumazione obbligatoria a 10 euro; alle 20 apertura del circolo, del punto ristoro (per il quale è consigliata la prenotazione allo 0522-671970 o 346-6053342) e degli aperitivi gratuiti fino alle 21 in compagnia della band; info www.arcifuori.it.
Tredici anni di attività, oltre 1100 concerti in tutta Italia e anche in alcuni prestigiosi festival d’oltralpe, un maxi single dance, quattro album dal vivo e un disco in studio paiono non frenare la corsa dei DiscoInferno, che a fronte di questi numeri da capogiro ritrovano in ogni stagione nuove energie e forti motivazioni per percorrere strade ancora inesplorate e farle esplodere sul palco in una misticanza di suoni e colori dal magnetismo inarrestabile: due ore serrate di concerto, più di 45 brani in scaletta e addirittura 80 in repertorio, sempre in evoluzione.
La band ripercorre la storia della discomusic dalla metà degli anni Settanta fino ai giorni del passaggio di testimone alla dance, in un crescendo ricco di citazioni, medley a tema, remakes, stili ed espressioni tipiche dell’epoca, il tutto miscelato alle sonorità di una band che vive nel 2010, per uno spettacolo sempre attuale e di fortissimo impatto che non permette certo di restare incollati alla sedia. Imperdibili la versione di «Video killed the radio star» dei Buggles o il classico dei Village People «YMCA», per non parlare di KC & The Sunshine Band, Kool & The Gang, Earth Wind & Fire, Chic, Donna Summer, Gloria Gaynor e Bee Gees. Ma non solo!
Dopo vari cambi di formazione, i DiscoInferno sono oggi composti da Paolo Bruno al basso, Carlo Cannarozzo alla batteria, Alessandra Turri (meglio nota come Ale La Nera) ed Emanuele Faletra alle voci, Fabrizio Fortunato (l’ultimo arrivato, entrato il 12 novembre scorso al posto di Paolo Battaglino) alla chitarra e Gianluca Savia alle tastiere. Di tanto in tanto cambiano anche show, allestimento scenico, repertorio e voci, con molteplici sorprese e innovazioni. Nell’estate 2008 è uscito l’album «Studio Collection #01 - Bronze», il primo cd in studio dei DiscoInferno, giusto esperimento con alcuni frammenti del repertorio live arricchiti di sonorità e arrangiamenti nuovi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

Bar Refaeli  è di nuovo incinta

gossip

Bar Refaeli è di nuovo incinta

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Toscanini, la vita del Maestro nella prosa di Segreto Foto

GAZZETTA LIBRI

Toscanini, la vita del Maestro nella prosa di Segreto Foto

Lealtrenotizie

Lucia Annibali: «Vi racconto la mia nuova vita»

TESTIMONIANZA

Lucia Annibali: «Vi racconto la mia nuova vita»

Il caso

Telecamere in tilt non «vedono» le auto rubate

Pronto soccorso

Cervellin: «Mancano medici per l'emergenza»

Salso

Auto a fuoco: movente passionale?

PARMA CALCIO

Faggiano e la B: «Ci proviamo»

gastronomia etnica

La start-up che mette in tavola il talento delle donne Foto

CALCIO

80 anni fa nasceva Bruno Mora

INTERVISTA

Musica Nuda e «Leggera»

Luzzara

Cade per un malore: 42enne muore il giorno dopo il matrimonio

Delicato intervento al cervello al Maggiore di Parma: Barbara Cocconi, barista, ha lavorato a Montecchio, Boretto, Brescello

Consiglio comunale

In arrivo riduzioni per Cosap, dehor e tassa sui rifiuti

Spaccatura Pd, Torreggiani contro Dall'Olio

10commenti

Londra

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

1commento

anteprima gazzetta

Arsenale in casa per la banda che voleva rubare la salma di Ferrari

assemblea

Zebre rugby: Pagliarini si dimette, la Falavigna presidente

piazzale dalla chiesa

Al bar con la droga pronta per lo spaccio: fermato il pusher richiedente asilo

12commenti

polizia municipale

Incidente tra tre auto a Chiozzola: due feriti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

Brexit, ci siamo. E non sarà indolore

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

traffico

Scontro pullman-tir sul raccordo tra l'A1 e l'A14: 40 feriti

Bode

Furto del secolo a Berlino? Rubata moneta d'oro da guinness dei primati

1commento

SOCIETA'

studio

Libri di ricette pieni di errori sulla cottura: rischio infezioni

manchester

"Ingombri la strada", il ciclista s'infuria e reagisce Video

SPORT

LEGA PRO

Gubbio-Parma 1-4 , gli highlights video

Amichevole

La Nazionale batte l'Olanda

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon