22°

Spettacoli

Simionato, l'ultima «leggenda»

Simionato, l'ultima «leggenda»
Ricevi gratis le news
1

«Ho sempre voluto cantare sin da bambina. In famiglia non gradivano e io, per farlo, mi chiudevo in bagno», raccontava sempre Giulietta Simionato, scomparsa ieri a Roma, una settimana esatta prima di raggiungere i 100 anni di età, essendo nata a Forlì il 12 maggio 1910. L’artista è stata considerata uno dei più grandi mezzosoprani della storia della lirica, celebre anche per la sua vera amicizia con Maria Callas. «Sono sempre stata un animale per la musica - aggiungeva - Se ne sono accorte le suore della mia scuola a Rovigo. Mia madre disse: piuttosto l’ammazzo. Quando morì, tornarono all’attacco con mio padre, che era un angelo, il quale cedette». Da allora vennero le lezioni di canto, l’esordio nel 1927 con la commedia musicale «Nina, non far la stupida» e nel '28 il debutto nell’opera, a Montagnana. Il primo concorso lo vinse a Firenze nel '33, prima su 385 concorrenti. Si conquista così un’audizione alla Scala, dove firma il primo contratto per la stagione 1935/36 e interpreta tanti ruoli secondari al fianco di Giacomo Lauri Volpi, Beniamino Gigli e Francesco Merli. Il debutto come protagonista è nel '47 con la Mignon di Thomas alla Scala, dove ruba gli applausi a Di Stefano: è la vera rivelazione, l’inizio della consacrazione internazionale. Giulietta Simionato appartiene alla storia del canto per il suo innato senso del teatro e per la raffinata musicalità che l’ha sempre contraddistinta nell’interpretare un repertorio enorme, dai personaggi rossiniani (Barbiere di Siviglia, Cenerentola, Italiana in Algeri) ai ruoli più drammatici di Verdi (Trovatore, Aida, Ballo in Maschera) o del verismo (Cavalleria Rusticana).

Il momento forse più alto della sua carriera fu l’interpretazione degli Ugonotti di Meyerbeer alla Scala, nel ruolo sopranile di Valentina. Alla Scala, in numerose produzioni, la Simionato canta al fianco di Maria Callas, con cui nasce una ben nota e profonda amicizia: «Lei e la Tebaldi erano le uniche a chiamarmi Giulia - ricordava commossa l’artista - il mio nome all’anagrafe, e non Giulietta». Con la Callas, nel '57, canta uno storico duetto nell’Anna Bolena di Donizetti, ma la Simionato è stata molto legata anche al ricordo della loro Norma di Bellini. Al Teatro Regio di Parma, nel 2004, Giulietta commemorò Maria in occasione della mostra «Maria Callas e Swarovski», che esponeva i gioielli di scena della «divina». Nel '66 il mezzosoprano chiude la carriera con la piccola parte di Servilia nella Clemenza di Tito alla Piccola Scala, avendo interpretato 132 ruoli di oltre 60 autori. Da allora si ritira a vita privata, dopo il suo secondo matrimonio con il clinico Cesare Frugoni (morto nel '76), che le aveva fatto la corte per oltre dieci anni. Ma nessuno la dimentica e lei è sempre presente dove si fa musica, pronta a raccontare i suoi ricordi, brava insegnante e ottima talent-scout. E’ in quel contesto che l’artista insorge, nel 2003, quando alcuni familiari la dicono plagiata dal 26enne tenore Marcello Nardis, di cui si vocifera che sia innamorata e che accompagna nelle audizioni. «Sono cose di una bassezza tale che non meritano risposta», stigmatizzò lei stessa con assoluta lucidità. Artista mai sicura del risultato, di sé diceva: «Ho tutte le mie incisioni, ma non le ascolto mai. La verità è che non mi sono mai piaciuta davvero. Chiusa la carriera ho detto basta e non mi sono più voltata indietro. Non ho quasi più cantato, neanche quando insegnavo, neppure da sola». Oggi i funerali a Roma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • mirizzi ferdinando

    09 Giugno @ 08.06

    ebbi con Lei un lungo scambio epistolare avendo ben conosciuto il grande clinico Cesare Frugoni.La sua delicata sensibile signorilita'mi ha colpito al pari della sua fama di irripetibile cantante lirica.Grazie indimenticabile e nobile Giulietta.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

 Il rapper parmense Chrysma in radio con il nuovo singolo "La prima volta"

musica

Il rapper parmense Chrysma in radio con "La prima volta" Video

Pallavolo

Volley Usa

Salvataggio alla Mila e Shiro: Autumn diventa una star Video

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

ambiente

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

tegola parma

Ceravolo, lesione dell'adduttore: sarà operato?

1commento

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

Soccorso Alpino

L'addio a Davide Tronconi: camera ardente a Castelnovo Monti, funerale a Cerreto Alpi

La famiglia chiede di non donare fiori ma offerte per il Saer

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

parma

D’Aversa: "Foggia campo difficile. Cambierò qualcosa" Video

RUGBY

Rugbista colpito in faccia: sviene e va all'ospedale

Il terza linea Belli è rimasto svenuto per 15 minuti. Ora la società presenterà ricorso

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

16commenti

Via D'Azeglio

Offre droga ai carabinieri in borghese e ne colpisce uno durante la fuga

Arrestato uno studente marocchino 23enne nei guai dopo un controllo dei carabinieri

Parma

Evade dai domiciliari per lavorare nel negozio dei genitori: 50enne arrestato

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri per evasione

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

43commenti

REPORTAGE

I sentieri del nostro Appennino: 400 km di infinito

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

TUTTAPARMA

«Al sóri caplón'ni», angeli in corsia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

1commento

RICCIONE

La vittima dell'incidente è a terra, 29enne filma l'agonia in diretta Facebook

SPORT

serie b

Le pagelle in dialetto

Moto

Guido Meda svela un aneddoto su Simoncelli

SOCIETA'

VAL D'ENZA

San Simone: tre giorni di fiera a Montecchio Il programma

social

Ecco come rubano una bici (in 40 secondi) Video

1commento

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro