Spettacoli

L'abbraccio di Grignani avvolge il Regio (e le sue fan)

L'abbraccio di Grignani avvolge il Regio (e le sue fan)
Ricevi gratis le news
0

Mariacristina Maggi


«Questa sera sono molto imbarazzato: mia moglie è di Parma e molte canzoni sono dedicate a lei». Ha rotto il ghiaccio così Gianluca Grignani, regalando al folto pubblico del Teatro Regio una serata all’insegna della musica e dei sentimenti: quelli veri, quelli di un uomo innamorato della bella moglie Francesca (Dall’Olio, ndr) e dei suoi tre bambini: a tratti voci sul fondo di questo riuscito esperimento in quadrifonia (tecnica di diffusione del suono con casse non solo di fronte al pubblico ma anche alle sue spalle). Un vero e proprio «abbraccio» in musica «per riuscire a toccare tutte le sensazioni del suono pur rimanendo popolare», come ha sostienuto lo stesso Grignani in compagnia dei suoi fidati musicisti: Andrea Tripodi (chitarre, tastiere e programmazione), Diego Scaffidi (batteria), Alessandro Parilli (basso) e Mattia Tedesco (chitarra).
 Sempre bello ma meno «dannato» e più maturo e rassicurante che in passato, il cantautore milanese ha alzato il sipario su questo «Romantico Rock Show Tour» emozionando e coinvolgendo in particolar modo le giovani spettatrici, vere e proprie fan sfegatate che da anni lo seguono nei suoi concerti disperatamente a caccia di un autografo, come la parmigiana Rossella Giganti, innamorata della sua voce e dei suoi lunghi capelli, che è riuscita a strappargli persino un bacio. Ragazze in estasi che alle parole di «Sei sempre stata mia», canzone da subito ai primi posti in classifica, gridano «Bravo... grazie di esistere...». Una delle tante canzoni dedicate alla moglie, rigorosamente seduta sul palco, a cui il nostro cantante lanciava spesso dolcissimi sguardi di complicità.
 Nel corso della calda serata oltre alle canzoni del nuovo album (tra cui le più amate «Romantico Rock Show», «Un anno come un’ora», «Più fragile», «Rimani acqua di mare», «Più veloce del suono») non potevano mancare «Destinazione Paradiso», «La fabbrica di plastica», «Falco a metà», «Cammina nel sole» e il brano dedicato alla sua bambina «Bambina nello spazio». Tutti brani all’insegna di un romanticissimo rock applauditi e apprezzati dal pubblico (non solo femminile): se si vuol fare un appunto, in questo avvolgente «abbraccio musicale» talvolta le chitarre rischiano di essere eccessivamente graffianti. Infine, dopo un sincero grazie per «aver riempito un teatro così importante» Gianluca Grignani ha salutato il palco con «La mia storia tra le dita», che resta ancora una delle sue canzoni più belle.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

I «Balli proibiti» di Federica Capra al Teatro degli Arcimboldi

L'INTERVISTA

I «Balli proibiti» di Federica Capra al Teatro degli Arcimboldi

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene record, perché e come è succeso

ALLUVIONE

Piene record, perché e come è succeso

Piena Enza

Immergas, danni ingenti. Amadei: «Ripartiremo con più forza»

MORI' 31 ANNI FA

Mora: perchè Parma non capì il suo talento?

CONCERTO

Fiorella Mannoia grandiosa al Teatro Regio

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

CAPODANNO

Fedez verso la Piazza

SERIE B

Parma in crescita: lo dicono i numeri

NOCETO

Addio a nonna «Centina»

Corcagnano

Veglia di preghiera per la 15enne in Rianimazione

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Ancora 5.000 senza corrente elettrica

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

2commenti

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

5commenti

SOCIETA'

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS