10°

20°

Spettacoli

Rosenwinkel, «lampi» di purezza

Rosenwinkel, «lampi» di purezza
2

Giacomo Marzi

Kurt Rosenwinkel mette la parola fine, Frank Tiberi gli dà la replica: si conclude così la prima edizione del Parma Jazz Festival, una rassegna che promette di diventare grande assieme alla passione per il jazz di una città come Parma; fino ad oggi, a dire il vero, un po' digiuna di grande musica afro-americana.
Kurt Rosenwinkel apre, dicevamo, questa ultima serata di fronte ad un Teatro al Parco quasi sold out, ed il pubblico attento e plaudente segue questo vero e proprio funambolo della chitarra jazz, accompagnato da contrabbasso e batteria (strumenti affidati rispettivamente a Charles Reeves e Cedric Scott) in quello che è forse (a livello puramente tecnico e virtuosistico) il più grande gruppo della rassegna. Rosenwinkel possiede una padronanza dello strumento più che straordinaria: le linee solistiche si distinguono chiaramente anche alle velocità più estreme (velocità a cui il chitarrista americano arriva forse fin troppo volentieri) grazie ad un legato holdsworthiano perfetto che però non concede spazi alla fusion e nemmeno al blues più ammicante.
Rosenwinkel è un jazzista purissimo, i suoi fraseggi affondano le loro radici nel bebop trombettistico e in John Coltrane. Tutto questo si può notare nella curiosa versione afro-tumbao di «Invitation», o nel fast «Backup», oppure ancora in ballads monkiane che Rosenwinkel alterna in bruschi cambi d’atmosfera che evidenziano una certa enciclopedicità nel saper gestire le varie situazioni pur rimanendo sempre personale e riconoscibile.
Frank Tiberi conclude la serata con una sorta di selection dalla sua Woody Herman Orchestra: la Four Brothers Band vuole rievocare il grande affiatamento che legava i tre saxofoni tenori ed il baritono che animavano e rendevano unico il sound di quella Woody Herman Orchestra che ha fatto negli anni quaranta da congiunzione tra swing e bebop big bandistico. Quei quattro fratelli (tra cui erano insieme per un periodo personaggi quali Jimmy Giuffre e Stan Getz) rivivono oggi nel lavoro di Frank Tiberi (tenorsaxofonista, sopransaxofonista, clarinettista, arrangiatore e chi più ne ha più ne metta) e la sua preparatissima sezione saxofoni oggi riunita nella rediviva Woody Herman Orchestra.
Questo settetto (completato da una sezione ritmica con piano, basso, e batteria) ha riproposto pezzi già suonati venerdì con l’orchestra integra e altri inediti per mettere a risalto al compattezza dei quattro fratelli di swing, composizioni originali hermaniane e di altri leggendari interpreta: quattro fratelli, un unico swing, molti applausi. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • roberto

    11 Maggio @ 20.38

    a scanso di equivoci, il roberto che scrive non è roberto bonati, il musicista di cui parlo e che non ho neppure il piacere di conoscere personalmente

    Rispondi

  • roberto

    11 Maggio @ 18.27

    un appassionato di jazz non può che essere felice che aumenti l'offerta di grande musica in città. tuttavia non capisco come si possa parlare di questo festival come di un primo passo in una città "a digiuno di grande musica afro-americana". Forse il recensore è troppo giovane per ricordare che negli anni 80 in piazza duomo suonarono, fra gli altri,dizzy gillespie, art blakey, michel petrucciani, sarah vaughan, ray charles, horace silver, lionel hampton..Ma certo non può ignorare che da tanti anni un musicista di parma, di livello internazionale, organizza un festival di grande prestigio (guardarsi le annate di Musica Jazz) ed ha portato a Parma musicisti come terence blanchard, uri cain, johnny griffin, dave douglas, gli oergon e tanti altri, oltre a tutti, proprio tutti, i maggiori italiani, che sono fra i migliori del mondo. Insomma, tutto ciò che è stato detto su questo festival (complessivamente buono, eccelso in marcus roberts e dianne reeves) è quanto meno ingeneroso verso chi ha fatto tanto per il jazz in questa città.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Blu Trieste

Gazzareporter

Blu Trieste: le foto di Ruggero Maggi

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo con Emmanuel

macron

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fare, vedere, mangiare: ecco l'App Pgn

GIOVANI

L'App Pgn è più ricca: scaricala e scopri le novità

Lealtrenotizie

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

Parma

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

Comune

Ultimo Consiglio: scintille sulla questione Fiera. Bilancio comunale: avanzo di 54 milioni

Dall'Olio: "Multe per 13 milioni, il massimo di sempre". Scontro Bosi-Nuzzo. Parcheggi sotterranei mai costruiti: il Comune pagherà 661mila euro anziché 192mila

6commenti

Anteprima Gazzetta

Bocconi killer: avvelenato un cane al Parco Ducale

droga

Spacciava cocaina a Colorno: arrestato

3commenti

CREMONA

Grande commozione all'addio a Alberto Quaini

INCHIESTA

Nessun soccorso per gli animali selvatici. I cittadini: "Telefonate a vuoto mentre muoiono"

L'assessore regionale Caselli spiega che nessuna associazione del Parmense ha risposto al bando 

6commenti

lettere al direttore

"Quei ragazzini che lanciano sassi a Traversetolo"

6commenti

Parma

Coppini, sì del Consiglio all'iter per l'ampliamento della sede di strada Vallazza

La minoranza si divide fra astenuti e favorevoli

Gazzareporter

Strada Beneceto: raccolta... poco "differenziata"

il caso

«Mio nipote sequestrato», scatta la denuncia della nonna

1commento

CRIMINALITA'

Scippo, anziana ferita in via Palestro

3commenti

La storia

San Secondo, a scuola in trattore

LEGA PRO

Via alla prevendita dei biglietti per il derby Parma-Reggiana

tg parma

1° Maggio: presentati gli appuntamenti di Cgil, Cisl e Uil. Manca il concertone.. Video

Università

I volti dei cadaveri diventavano maschere: libro e mostra sullo studioso Lorenzo Tenchini

In un volume la collezione ottocentesca dell’anatomico dell’Ateneo di Parma. E a ottobre al Palazzo del Governatore la mostra. “La Fabrica dei Corpi. Dall’anatomia alla robotica”

Parma

Finto dipendente dell'acquedotto truffò un'anziana: condannato a 8 mesi

L'uomo era riuscito a farsi aprire la porta di casa e a prendere gioielli in oro per un valore di circa 10mila euro. a una 80enne

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

REPORTAGE

La guerra delle cipolle nella sfida per l'Eliseo

di Luca Pelagatti

ITALIA/MONDO

Primarie Pd

Renzi, Emiliano e Orlando: divisi su tutto nel dibattito tv

BOLOGNA

Killer ricercato: rubato nella zona un kit di pronto soccorso

SOCIETA'

medicina

Tre tazzine di caffè al giorno diminuiscono il rischio di cancro alla prostata

IL VINO

La Freisa compie cinquecento anni. Festa con Kyè di Vajra

SPORT

BASEBALL

Gilberto Gerali general manager della Nazionale

Moto

Tragedia nel motociclismo, morto Dario Cecconi

MOTORI

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling

OPEL

La Insignia tutta nuova è Grand Sport