-5°

Spettacoli

Sommi: «Era un azzardo, siamo molto soddisfatti»

Sommi: «Era un azzardo, siamo molto soddisfatti»
1

Giacomo Marzi

Ora che lo spettacolo è finito,  si spengono le luci e rimane la nostalgia. E dopo quattro intensissime giornate, è tempo di conclusioni, riflessioni, bilanci. Ci prova uno dei principali artefici di questo nuovo Parma Jazz Festival, l’assessore comunale alla cultura Luca Sommi: «Questa rassegna è stato un azzardo - ammette - come un’astronave discesa sulla nostra città, si è visto a Parma qualcosa di inedito». Il riscontro, nonostante la novità dell’iniziativa e per le modalità d’esecuzione, è stato tutto sommato positivo: «C'è stata una media di cinquecento persone alle serate svoltesi all’auditorium Paganini e al Teatro al Parco», chiosa l’assessore. Senza contare l’altissima adesione alle altre iniziative che hanno caratterizzato fortemente la rassegna come elementi innovativi: «le clinics hanno infatti riscosso un successo straordinario - continua Sommi - come per altro gli afterhours gestiti dal Lucio Ferrara Quintet alla Sala Verdi dello StarHotel  du Parc». Le jam sessions (ovvero gli “incontri” musicali improvvisati ed informali) fra i musicisti che intervengono al festival «sono una novità totale per Parma, ma sono state sempre pienissime».   I consensi e le impressioni positive non provengono tuttavia solo dall’assessore, che assicura: «Tutta l’amministrazione comunale ha trovato inequivocabile la riuscita del festival, anche il sindaco, e vogliamo tutti metterci presto ad organizzare la prossima edizione». Ma ci si è resi subito conto che l’impresa non era semplice: Sommi sottolinea infatti la difficoltà della proposta che il jazz indiscutibilmente porta con sé: «Sì, siamo soddisfatti del risultato, ma bisogna partire dal presupposto che la proposta non era semplice. Era raffinata ed eterogenea». Ecco perchè si parla di azzardo: «In effetti è così, ma se il compito dell’assessorato alla cultura è per l'appunto quello di diffondere cultura, non ci poteva essere modo migliore per diffondere quella del jazz: partendo dalle radici, dalle basi di questa musica che trova in queste la sua divulgatività più forte». Le difficoltà più grandi si sono trovate però a livello organizzativo. «E’ stato come partire da zero - conclude Sommi - dunque è servita tutta la competenza e la professionalità dell’assessorato». Ma per la musica si fa questo ed altro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • willy

    12 Maggio @ 05.19

    ma Parma Jazz Frontiere, che da tanto temo fa arrivare a Parma grandissimi musicisti, non esiste secondo l'Assessore?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

5commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Rotterdam, dimenticate i tulipani e gli zoccoli

IL VIAGGIO

Rotterdam, dimenticate i tulipani e gli zoccoli

di Luca Pelagatti

Lealtrenotizie

I crociati ritrovano la vittoria grazie a Evacuo: Parma-Santarcangelo 1-0

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e "aggancia" il Venezia Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è momentaneamente in vetta, a 42 punti, in attesa di Reggiana-Venezia

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

«Preso a calci e pugni per divertimento»

6commenti

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

4commenti

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

Weekend

Una domenica tra musica e fuoristrada: l'agenda

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

28commenti

graffiti

Il sottopasso dello Stradone? Galleria di street art Foto

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

5commenti

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

1commento

IL CASO

Vigili, la Fabbri si scusa con Bonsu e lo risarcisce

Lettera al giovane ghanese, che riceverà 20mila euro

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Bonassola

Il parroco difende l'amore gay, il vescovo frena

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party con 600 giovani: fra loro una minorenne scomparsa da giorni

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

Parma Calcio

D'Aversa: "Non è mia volontà mandare via Felice..."

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto