Spettacoli

All'Edison due film su cattiva informazione e diritti civili

0

Il caso di Alberto Mercuriali, 28enne agronomo di Castrocaro Terme, morto suicida nel 2007 dopo che un articolo di giornale ne distrusse la reputazione. E un’inchiesta su diritti civili e libertà che mette a confronto Parma e Amsterdam, firmato da un gruppo di studenti dell`Istituto Paolo Toschi di Parma. Sono i due documentari che chiudono giovedì 13 maggio alle 21.15 al Cinema Edison d’essai la rassegna ‘Doc in Tour’. ‘ll giorno in cui la notte scese due volte’, di Lisa Tormena e Matteo Lolletti (37`, Italia 2009), vincitori del Premio Ilaria Alpi nel 2009 per il documentario "Mdj, Libertà in Esilio”, dimostra come un articolo possa cambiare la vita di un ragazzo. Una notizia a cui nessun giornalista, in una grande città, avrebbe dedicato più di qualche riga, si è trasformata invece nello scoop, nella grande notizia, che è stata pubblicata su diversi quotidiani. I fatti: giovedì 5 luglio 207 Alberto Mercuriali viene trovato in possesso di una "modica" quantità di hashish. Domenica 8 luglio Alberto Mercuriali è finito sulle prime pagine di alcun quotidiani locali. Lunedì 9 Luglio Alberto Mercuriali si è ucciso col gas di scarico della propria auto. Ovviamente nessun nome è stato menzionato nell`articolo, ma il giornalista è stato talmente "bravo" e preciso nel riportare alcuni insignificanti dettagli, che la mancanza de nome non è bastata a tener nascosta l`identità del ragazzo. Un vero e proprio articolo diffamatorio pieno di menzogne che ha dipinto Alberto come un drogato, ma del resto  questo trattamento non era del tutto nuovo, tanto è vero che pochi giorni prima, nel corso della "discreta" perquisizione domestica, gli furono fatte promesse di anonimato mai rispettate.
L`inutile fuga necessaria, (Italia, 2009 - 50') è un progetto realizzato dalla classe 5'A dell'Istituto d'Arte Toschi nell’anno 2008/2009, dedicato al tema dei diritti all'interno della comunità europea.
Il tentativo di raccontare i diritti porta inevitabilmente a cercare di capire il rapporto tra cittadini ed istituzioni. Si scopre così che qualcosa di apparentemente semplice diventa complicato, che la libertà può avere diversi significati e che controllo non è sempre sinonimo di repressione. I ragazzi della classe 5° A del corso in Discipline dello Spettacolo dell’Istituto d’Arte Paolo Toschi, hanno realizzato all`intreno del progetto provinciale Educ questo documentario tra Parma ed Amsterdam e con l’aiuto di diverse interviste ad esponenti istituzionali ed esperti nel campo sociale, hanno cercato di restiuire un’istantanea di due realtà assai diverse, unite dalla grande idea d’Europa. Un viaggio che può assomigliare ad una fuga e che apre vari interrogativi sulla nostra realtà e sul nostro personale rapporto con le istituzioni.
 
Biglietto unico: euro 4,50
Informazioni: tel 0521 964803, www.solaresdellearti.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

Gara a Bologna, "Scrivi un film per Ambra Angiolini"

cinema

Gara a Bologna: "Scrivi un film per Ambra Angiolini" Video

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

Manuela Arcuri

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

dal tardini

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

1commento

nuovo allenatore?

D'Aversa in tribuna al Tardini. Annuncio in serata?

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

2commenti

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

12commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

8commenti

Solidarietà

Sisma, il cuore di Parma c'è

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

1commento

social network

Via D'Azeglio, quando scopri che i ladri ti hanno preceduto...Foto

1commento

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

4commenti

controlli

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

1commento

tg parma

Referendum costituzionale: domani urne aperte dalle 7 alle 23 Video

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

cesenatico

Insegnante mortifica e minaccia un alunno, denunciata dai carabinieri

bologna

Agente si spara al pronto soccorso, è gravissimo

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

formula uno

Mercedes: dopo il ritiro di Rosberg, Alonso tra le ipotesi

Bis Jansrud

Sci, per l'Italia un altro podio: Fill è secondo

SOCIETA'

sesso

E' italiano il primo strumento che misura l'intensità dell'orgasmo

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

1commento