20°

33°

Spettacoli

Silvia Olari, finalmente "Libera da"...

Silvia Olari, finalmente "Libera da"...
Ricevi gratis le news
14

di Pietro Razzini

A Roma per presentare il suo secondo album: Silvia Olari è pronta a spiccare il volo con “Libera da”, nei negozi a partire dal 25 maggio. Distribuito da Warner Music, prodotto dall’etichetta indipendente “Immaginazione”, abbiamo avuto l’occasione di parlare con il produttore Timothy Casanova. Silvia, sempre attenta nella scelta di chi la circonda sul lavoro, ha avuto solo parole positive per lui: “Siamo entrambi due pazzi scatenati, navighiamo sulla stessa lunghezza d’onda. Artisticamente ci capiamo senza problemi”. 

Timothy, "Libera da", che tipo di album è?

“Difficile non dire che sia bello. Avendolo prodotto, è un parere di parte, ma ogni addetto ai lavori che lo ha ascoltato se n’ è innamorato”.

Perché ha pensato a Silvia, fra tanti giovani figli dei Talent?

“I Talent Show negli ultimi anni hanno messo in evidenza molti ragazzi interessanti, ma tra tutti Silvia è quella che ha mostrato le migliori capacità di poter costruire un'intera carriera sul suo talento. E' bella, canta, suona e compone divinamente. Sa trasmettere emozioni al pubblico”.

Come avete lavorato sulla sua immagine?

“Silvia è cresciuta e proporla solo in jeans e maglietta, sempre sorridente, è riduttivo. Lei è una ragazza di 21 anni e non c’è ragione di etichettarla come ragazzina per sempre”.

L’ha sorpreso il suo passaggio da interprete a cantautrice?

“Per lei il passaggio è stato naturale e istintivo. Inoltre, fin dal primo brano scritto, ha dimostrato una incredibile capacità di espressione musicale. Non ho mai assistito a nulla del genere. Di solito i primi brani sono banali e già sentiti, i suoi erano già evoluti e profondi”.

Com'è stato il vostro primo incontro?
“Molto professionale. Nessuno dei due è un espansivo puro. Ci siamo conosciuti poco a poco, partendo dalle competenze lavorative. Poi, col tempo, è arrivata anche la simpatia”.

Qual è il futuro di un’artista come Silvia?

“Investire sul talento oggi è un atto di sfida. Dieci anni fa Silvia sarebbe stata un sicuro successo, anche economico. Oggi il mercato è difficilissimo, ma quando ci si imbatte in un’artista così completa si capisce che è il momento”.

E' stato facile o difficile produrre Silvia?

“Facilissimo. Mi fa ripensare ai racconti su Lucio Battisti in studio di registrazione: fa quello che le si dice, sempre al meglio e non pensa se sia giusto o no. Soltanto dopo rivaluta in modo critico”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Massimo

    22 Maggio @ 03.55

    Secondo me questo è l'inizio di un grande successo! Non me lo voglio perdere!

    Rispondi

  • Chiara

    20 Maggio @ 12.55

    E' bellissimo leggere queste parole di stima! Silvia ha un talento fuori dal comune e, col tempo, se ne accorgeranno tutti!

    Rispondi

  • Roberto

    20 Maggio @ 10.42

    Grandeee Silviiii!!!!!! L'orgoglio di Fornovo!!!!!!!!! =)=)

    Rispondi

  • Matteo

    19 Maggio @ 12.04

    Bella intervista e belle parole il 25 maggio si avvicina

    Rispondi

  • STEVE

    18 Maggio @ 21.21

    Non vedo l'ora che esca il cd che ne compro 40 copie

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

D'Alessio-Tatangelo, "siamo in crisi"

gossip

D'Alessio-Tatangelo ammettono: "Siamo in crisi"

Usa, morto John Heard

STATI UNITI

Trovato morto l'attore John Heard ("Mamma ho perso l'aereo") Video

Enrica Merlo, libero della Savino Del Bene Scandicci

SPORT

Enrica Merlo fra pallavolo e beach volley: "Gioco perché mi diverto" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzareporter: premiata lettrice "cronista di strada"

CONCORSI

Gazzareporter: manda le tue foto e "cartoline" e vinci

Lealtrenotizie

Schiacciato dal muletto: muore un 74enne

gaione

Schiacciato dal muletto: muore l'imprenditore Alberto Greci

Aveva 74 anni

1commento

Incidente

Carro attrezzi e furgone si scontrano sull'Asolana

polizia

Trova online passaggio in auto fino a Parma: studentessa molestata

5commenti

carabinieri

Con la scusa di un selfie rapina studente in via D'azeglio: arrestato

8commenti

BASSA

Un uomo scompare nel Po: ricerche in corso

Disperso un uomo originario del Parmense

MASSACRO

Solomon, decine di colpi sui corpi anche dopo la morte

PARMA CALCIO

Lucarelli "interrogato" dai tifosi: "Quando scegli con il cuore non sbagli mai" Video

Il capitano conferma: ultimo anno nel calcio giocato ma "l'importante è esserci, l'ho voluto per mille motivi"

VARANO

Mangiano pollo avariato, studenti intossicati

polizia municipale

Autovelox, speedcheck e autodetector: i controlli della settimana

1commento

autostrada

Frana tra il casello di Parma e il bivio A1-A15

Testimonianze

Notte di paura per i parmigiani a Kos

tg parma

Identificato l'aggressore che ha colpito un 47enne a forbiciate Video

1commento

Siccità

Vietato lavare le auto e innaffiare i giardini attingendo dall'acquedotto nel Bercetese

Ordinanza del Comune per limitare l'uso di acqua

Inchiesta bollette

Luce, acqua e gas: storie di ordinaria vessazione

Fortuna

Fidentino gratta e vince 100 mila euro

traversetolo

«Insieme abbiamo salvato il nostro condominio»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

La lezione di papà Fred Video-editoriale

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

METEO

Ancora caldo africano ma da lunedì temperature in calo

Prefettura

A Modena nuovo bando per accogliere fino a 2300 migranti

2commenti

SPORT

Auguri capitano

Parma, il Parma, la famiglia: i 40 di Lucarelli

1commento

PARMA

I nuovi acquisti crociati: il portiere Michele Nardi e l'attaccante Marco Frediani Video

SOCIETA'

IL DISCO

Deep Purple, dal Giappone con furore

CINEMA

A Firenze la "temutissima" Coppa Cobram per ricordare Paolo Villaggio

MOTORI

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up