14°

Spettacoli

Silvia Olari, finalmente "Libera da"...

Silvia Olari, finalmente "Libera da"...
14

di Pietro Razzini

A Roma per presentare il suo secondo album: Silvia Olari è pronta a spiccare il volo con “Libera da”, nei negozi a partire dal 25 maggio. Distribuito da Warner Music, prodotto dall’etichetta indipendente “Immaginazione”, abbiamo avuto l’occasione di parlare con il produttore Timothy Casanova. Silvia, sempre attenta nella scelta di chi la circonda sul lavoro, ha avuto solo parole positive per lui: “Siamo entrambi due pazzi scatenati, navighiamo sulla stessa lunghezza d’onda. Artisticamente ci capiamo senza problemi”. 

Timothy, "Libera da", che tipo di album è?

“Difficile non dire che sia bello. Avendolo prodotto, è un parere di parte, ma ogni addetto ai lavori che lo ha ascoltato se n’ è innamorato”.

Perché ha pensato a Silvia, fra tanti giovani figli dei Talent?

“I Talent Show negli ultimi anni hanno messo in evidenza molti ragazzi interessanti, ma tra tutti Silvia è quella che ha mostrato le migliori capacità di poter costruire un'intera carriera sul suo talento. E' bella, canta, suona e compone divinamente. Sa trasmettere emozioni al pubblico”.

Come avete lavorato sulla sua immagine?

“Silvia è cresciuta e proporla solo in jeans e maglietta, sempre sorridente, è riduttivo. Lei è una ragazza di 21 anni e non c’è ragione di etichettarla come ragazzina per sempre”.

L’ha sorpreso il suo passaggio da interprete a cantautrice?

“Per lei il passaggio è stato naturale e istintivo. Inoltre, fin dal primo brano scritto, ha dimostrato una incredibile capacità di espressione musicale. Non ho mai assistito a nulla del genere. Di solito i primi brani sono banali e già sentiti, i suoi erano già evoluti e profondi”.

Com'è stato il vostro primo incontro?
“Molto professionale. Nessuno dei due è un espansivo puro. Ci siamo conosciuti poco a poco, partendo dalle competenze lavorative. Poi, col tempo, è arrivata anche la simpatia”.

Qual è il futuro di un’artista come Silvia?

“Investire sul talento oggi è un atto di sfida. Dieci anni fa Silvia sarebbe stata un sicuro successo, anche economico. Oggi il mercato è difficilissimo, ma quando ci si imbatte in un’artista così completa si capisce che è il momento”.

E' stato facile o difficile produrre Silvia?

“Facilissimo. Mi fa ripensare ai racconti su Lucio Battisti in studio di registrazione: fa quello che le si dice, sempre al meglio e non pensa se sia giusto o no. Soltanto dopo rivaluta in modo critico”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Massimo

    22 Maggio @ 03.55

    Secondo me questo è l'inizio di un grande successo! Non me lo voglio perdere!

    Rispondi

  • Chiara

    20 Maggio @ 12.55

    E' bellissimo leggere queste parole di stima! Silvia ha un talento fuori dal comune e, col tempo, se ne accorgeranno tutti!

    Rispondi

  • Roberto

    20 Maggio @ 10.42

    Grandeee Silviiii!!!!!! L'orgoglio di Fornovo!!!!!!!!! =)=)

    Rispondi

  • Matteo

    19 Maggio @ 12.04

    Bella intervista e belle parole il 25 maggio si avvicina

    Rispondi

  • STEVE

    18 Maggio @ 21.21

    Non vedo l'ora che esca il cd che ne compro 40 copie

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Musica alla Latteria dal Beccio

pgn

Musica alla Latteria dal Beccio Foto

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Collezionismo e antiquariato di nuovo protagonisti a Parma

L'EVENTO

Mercanteinfiera protagonista
a Parma

Lealtrenotizie

Parma espugna 1-0 a Salò

lega pro

Basta un gol: il Parma espugna Salò (1-0) e risponde al Venezia Gallery Video: il gol

Il Venezia schiaccia la Samb 3-1. Anche il Padova vince (Risultati e classifica)

Bassa

Successo per la Verdi Marathon: 2.200 partecipanti, sole e... Verdi sul palco Foto

Malattie

Tre ragazzi con la scabbia alle superiori

8commenti

agenda

Una domenica con i mille colori del Carnevale

Borgotaro

Discute con una coppia, torna armato di coltello: un ferito nel parapiglia

Marocchino bloccato dai carabinieri 

7commenti

SALSOMAGGIORE

Addio a Renzo Tosi, il re della focaccia di Natale

1commento

Borseggio

«Tenetevi i soldi, ma ridatemi la foto del nipotino»

1commento

CURIOSITA'

Cartello «anti-rudo» al Campus

SORBOLO

Se n'è andato Giuliano Rosati, poliedrico e infaticabile

IL CASO

Sorbolo, contro furti e degrado il controllo si fa correndo

Nasce il progetto «Arrestiamoli»: lo sperimentano il sindaco e due runner

Sos animali

Cinque cuccioli cercano casa

viabilità

Il calendario e la mappa degli autovelox della settimana

Parma

Carnevale, carri e maschere dal Battistero alla Cittadella Foto Video

Spettacoli

Agnese Scotti: «Il mio teatro è fisico»

lutto

Collecchio piange Massimiliano Ori, lo sportivo dall'animo gentile

Aveva 51 anni

1commento

EVENTO

I 70 anni della Famija Pramzana

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Auguri Giorgio Torelli, un parmigiano speciale

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

8commenti

ITALIA/MONDO

ROVIGO

Errore in un documento: niente funerale, la defunta risulta viva

Esplosione

Catania, crolla palazzina: morta un'anziana, una bimba di 10 mesi in coma 

WEEKEND

L'INDISCRETO

Da Presley a Hemingway: nipoti d'arte

1commento

FIERE

E' iniziato Mercanteinfiera: curiosità fra gli stand Foto

SPORT

Coppa del mondo

Sci: Peter Fill vince il SuperG. Argento per gli azzurri nel Team sprint

lega pro

La Reggiana vince e si fa sotto. Il Gubbio si allontana

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia