-5°

BEACH BOYS

50 anni fa Pet Sounds

Il disco capolavoro di Brian Wilson celebrato in tour

50 anni fa Pet Sounds, il sogno di Brian Wilson
0

«Cosa è 'sta roba? Dove sono i surf e le auto veloci?». Le versioni sono controverse, ma questa in sintesi fu la reazione degli altri Beach Boys - appena tornati da un tour in Giappone - quando Brian Wilson fece sentire loro i demo di gran parte delle canzoni che sarebbero di lì a poco finite nell’epocale "Pet Sounds". Proprio domani ricorre il cinquantenario dell’uscita di un album - l’undicesimo per i "ragazzi da spiaggia" californiani - che, accolto tiepidamente nel 1966, negli anni ha acquisito lo status di capolavoro assoluto. Tanto che oggi parte da Bristol il tour celebrativo "Pet sounds 50th anniversary world tour" del 74enne musicista.


"Pet sounds" è lo scarto netto di un genio - il maggiore dei fratelli Wilson - rispetto alle regole di carriera e del mercato. Un ragazzo che in realtà non era mai stato su una tavola da surf, ma era nato con un talento incredibile per le armonie musicali. Già con i primi due lp del 1965 "The Beach Boys Today" e "Summer Days (and Summer Nights)" era evidente il tentativo del leader e principale compositore di portare il gruppo avanti rispetto al classico sound dei primi album, di trovare una nuova dimensione dopo l’ascesa dei Beatles e la British invasion. E la foto di copertina di "Pet Sounds" ritrae i cinque non più al mare, ma nell’incongruo set dello zoo di San Diego, mentre sfamano alcuni animali (i "pets" del titolo).


L’anno prima Brian - anche a seguito di un attacco di panico in aereo - si ritira dall’attività dal vivo per concentrarsi unicamente sulla composizione. In quel periodo entra in contatto con le droghe cosiddette "mind-expanding", come l’Lsd, che influenza anche il suo stile compositivo. A fine 1965 inizia a lavorare sul nuovo disco. Chiama Tony Asher come paroliere. Per il resto "Pet Sounds" sarà un’impresa solipsistica, composta, arrangiata, cantata (per gran parte) e condotta da lui solo. Minimi i contributi degli altri membri (i fratelli Dennis e Carl Wilson, il cugino Mike Love, Al Jardine e Bruce Johnston). Particolare è l’uso dello studio come strumento, così come i suoni inseriti (cani che abbiano, campanelli di bicicletta, lattine di Coca Cola). E la meticolosità con cui sono costruite le complesse armonie vocali che rendono il disco non immediato come i suoi predecessori, ma lo trasfigurano nella dimensione del sogno.

"Would’n it be nice?" è il primo pezzo: una melodia trascinante che si ricollega ai successi precedenti. Poi il ritmo rallenta e si susseguono le altre 11 tracce, tra le quali il traditional Sloop John B, l’unica non firmata da Wilson. I temi sono quelli dell’amore, del crescere, della nostalgia, dell’infelicità, del sentirsi inadeguato: "Sometimes i feel very sad, can't find nothing I can put my heart and soul into. I guess I just wasn't made for these times". Chiude la struggente "Caroline, no": «Could I ever find in you again the things that made me love you so much then?". Melodie fatte per durare, che - mezzo secolo dopo - portano ancora il geniale Brian in giro per il mondo.

Vai alla sezione Spettacoli

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

6commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

I crociati ritrovano la vittoria grazie a Evacuo: Parma-Santarcangelo 1-0

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e si avvicina alla vetta Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è secondo in classifica a 42 punti

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

6commenti

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

9commenti

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

30commenti

graffiti

Il sottopasso dello Stradone? Galleria di street art Foto

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

6commenti

IL CASO

Vigili, la Fabbri si scusa con Bonsu e lo risarcisce

Lettera al giovane ghanese, che riceverà 20mila euro

2commenti

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

1commento

Rugby

Zebre-London Wasps 13-22: ribaltato il vantaggio del primo tempo Foto

A Moletolo sono arrivati 300 tifosi inglesi

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Bonassola

Il parroco difende l'amore gay, il vescovo frena

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party con 600 giovani: fra loro una minorenne scomparsa da giorni

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

Parma Calcio

D'Aversa: "Non è mia volontà mandare via Felice..."

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto