-0°

16°

spettacoli

Nasce l'Orchestra Pistapòci: suonare è un gioco da ragazzi

Nasce l'Orchestra Pistapòci: suonare è un gioco da ragazzi
Ricevi gratis le news
0

 

Pistapòci, in dialetto parmigiano, significa pesta-pozzanghere, ossia una persona che non combina nulla di utile, un perditempo insomma. Se però si guarda la realtà con gli occhi di un bambino, saltare a piè pari in una pozzanghera può essere un gioco irresistibile, con buona pace di scarpette e vestitini puliti.

Nasce da queste considerazioni l’Orchestra Pistapòci, ideata da Francesco Sgorbani (giovane musicista parmigiano, direttore artistico dello Squinterno Festival) e realizzata in collaborazione con Cem Lira. Troppo spesso, sbagliando, la musica è considerata un’attività poco produttiva, una perdita di tempo mentre, se insegnata nel modo giusto, può diventare una passione, uno di quei salvagenti che una persona avrà sempre con sé per superare le tempeste della vita. Il progetto, che ha ottenuto un finanziamento della Regione Emilia-Romagna, ha due scuole come partner istituzionali: il Liceo Marconi e l’Istituto Comprensivo Sanvitale / Fra Salimbene. L’orchestra sarà quindi formata da alunni di questi istituti, cui verranno offerte lezioni di strumento e di musica d’assieme.

«Avevo questa idea da tanto tempo. – racconta Francesco Sgorbani – Volevo trovare il modo giusto per far appassionare bambini e ragazzi alla musica, proponendogliela in chiave ludica. Credo che fare musica assieme li abitui a comunicare, a dialogare, a fare amicizia con bambini e ragazzi di diverse età».

A che fascia d’età si rivolge il vostro progetto?

«Avendo come partner istituzionali un liceo e un istituto comprensivo che unisce scuola elementare e scuola media, si va dai cinque ai diciotto anni. Il nostro obiettivo sarebbe quello di formare tre orchestre per ogni fascia scolare e, in futuro, coinvolgere anche altre scuole».

Farete una selezione per scegliere i ragazzi che possono partecipare al progetto?

«No, vorremmo ammettere tutti quelli che ne hanno fatto richiesta, anche se sono molti di più di quelli che avevamo preventivato. Per l’Istituto Comprensivo Sanvitale/Salimbene il bando prevedeva sessanta iscritti, se ne sono presentati più di centoventi. Stiamo cercando un modo per accettarli tutti».

Una delle particolarità del vostro progetto è che come insegnanti avete sia musicisti formatisi in conservatorio che autodidatti. Perché questa scelta?

«Per chi proviene da un ambito accademico, lo studio del solfeggio e della tecnica è il punto di partenza, ma molti musicisti iniziano a fare musica prendendo subito in mano uno strumento. Mi piaceva l’idea di fondere questi due aspetti. Il rischio di un approccio accademico è che allontani alcuni bambini dalla musica, anche se lo studio della tecnica e del solfeggio sono necessari. Trovare una chiave più giocosa può essere il modo per appassionare i più piccoli, per far capire loro che c’è molto spazio per la fantasia».

Anche la scelta degli strumenti dell’orchestra non è convenzionale...

«L’orchestra sarà composta sia da una sezione tradizionale (archi, percussioni, fiati, chitarre, pianoforti, un coro) sia da una sezione più sperimentale, con beatboxing, elettronica e una loop station».

È vero che i bambini potranno costruire i loro strumenti musicali?

«Abbiamo coinvolto nel progetto la Cooperativa Sociale Onlus EMC2 per due ragioni. Loro hanno sempre creato arredi con materiale di riciclo, e abbiamo pensato che sarebbe stato bello fare lo stesso con gli strumenti musicali. Inoltre ci interessava avere il supporto di una cooperativa abituata a trattare persone con disabilità perché l’integrazione è uno dei principali obiettivi della nostra orchestra».

Quale sarà il vostro repertorio?

«Suoneremo soprattutto brani inediti e non convenzionali, o brani arrangiati appositamente per la nostra formazione».

Per maggiori informazioni si può visitare il sito www.pistapoci.it.

Partner

Il Liceo Marconi

e l'istituto

comprensivo Sanvitale

Fra Salimbene

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito secondo Dylan

IL DISCO

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito western secondo Dylan

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

incidente in curva

incidente

Schianto tra due auto nel pomeriggio a Fontevivo: due donne ferite

carabinieri

Video pedopornografico sul cellulare: arrestato lui, denunciato l'amico che l'ha inoltrato

1commento

Criminalità

Borseggi, la paura viaggia sull'autobus

4commenti

brescello

Ricicla su Internet motori diesel rubati, denunciato 50enne parmigiano

IL CASO

Omicidio di Michelle, l'ex fidanzato «totalmente capace di intendere e volere»

2commenti

POLITICA

M5s, Ghirarduzzi replica a Pizzarotti: "Il suo è effetto cadrega"

WEEKEND

Bancarelle, musica e benedizioni degli animali: l'agenda della domenica

VIABILITA' E BUROCRAZIA

Strade pronte, ma restano chiuse

2commenti

LA STORIA

Aurora, 18enne con disabilità: «Nessun sogno è precluso»

2commenti

TORRILE

Fine dell'incubo per i vicini del piromane

SALUTE

Un test del sangue per otto tipi di tumore

Ko a Cremona

Anno nuovo, Parma vecchio

3commenti

Animali

«Delon sbaglia: non si uccide il proprio cane»

2commenti

PARMA

Oltretorrente: cori gospel in strada per contrastare lo spaccio Video

Iniziativa di "Oltretutto Oltretorrente" con il coro gospel Zoe Peculiar

10commenti

SERIE B

Cremonese-Parma 1-0: crociati sconfitti a pochi minuti dalla fine sotto gli occhi di Lizhang Foto Video

Nel primo tempo squadre equilibrate, poi i crociati calano. La Cremonese aumenta il pressing e fa gol con Cavion

9commenti

DIARIO DELLA TRASFERTA

"Tutti a Cremona!": quasi 2mila tifosi da Parma Foto Video

Uno dei pullman ha qualche problema al motore in autostrada ma riesce a raggiungere lo stadio di Cremona. Molti tifosi in auto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Opinioni a confronto sui lupi

ITALIA/MONDO

praga

Rogo in hotel, l'attore Alessandro Bertolucci: "Salvo ma ho visto morire due persone"

kabul

Attacco all'hotel Intercontinental

SPORT

tennis

Australian open, gli ottavi: Seppi eliminato. Stasera gioca Fognini

SCI

Schnarf, il podio che non t'aspetti

1commento

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta della domenica - Quiche di carciofi

BLOG

Il "Bugiardino dei libri" di Marilù Oliva - 3

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

LA PROVA

Debutta la Volkswagen T-Roc: la "Golf" dei Suv...