15°

29°

Spettacoli

Lost: ma finisce davvero?

Lost: ma finisce davvero?
Ricevi gratis le news
1

(Ansa -  Cristiano Del Riccio)

IL GRAN FINALE – Il dottor Jack Shephard muore eroicamente salvando l’isola di 'Lost’. Ma molti dei misteri creati in sei anni dagli autori della fortunata serie televisiva sono rimasti senza risposta anche dopo il grande finale trasmesso domenica sera in America dalla Abc. La puntata conclusiva della serie culto, durata due ore e mezzo, ha visto il dottor Jack protagonista sia sull'isola (impegnato in una drammatica battaglia per sconfiggere il malvagio Uomo in Nero) sia nella realtà alternativa dove tutti i personaggi confluiscono in una chiesa soffusa di luce per una cerimonia intensamente emotiva dove i confini tra vita e morte appaiono incerti ed ambigui.

Gli autori Carlton Cuse e Damon Lindelof hanno detto che questo era il finale che avevano in mente da anni. Un finale di redenzione per Jack e per tutti i personaggi naufragati su una misteriosa isola del Pacifico.

Nella puntata finale Jack trova finalmente la causa della sua vita: proteggere l’isola dal tentativo dell’Uomo in Nero di distruggerla. Il medico, con l’aiuto degli altri superstiti, riesce ad uccidere il nemico ma viene a sua volta ferito mortalmente e muore sulla spiaggia proprio nello stesso punto dove sei anni fa era iniziata l’avventura dei 48 superstiti del volo Oceanic 815.

La redenzione personale del medico è rafforzata dagli eventi della realtà alternativa dove tutti i personaggi, in una sequenza di scene intense (accompagnate dalla musica trascinante del premio Oscar Michael Giacchino), ricordano la loro vita passata nell’isola: Sawyer ritrova Juliet, Charlie ritrova Claire (che partorisce con l’aiuto di Kate il piccolo Aaron),Sayid ritrova Shannon, Daniel ritrova Charlotte.

E il dottor Jack, l’ultimo a recuperare la memoria cancellata degli eventi sull'isola, oltre a ritrovare la bella Kate riesce finalmente a stabilire col padre Christian quel dialogo che gli è sfuggito per tutta la vita.

La scena finale tra Jack e il padre è la chiave dei misteri di 'Lost’. «Ma tu sei morto?», esclama il medico che ha appena trovato vuota la bara del padre. «Anche tu sei morto – replica il padre – Ma tutto quello che ti è successo finora è reale».Christian accompagna quindi il figlio nella Chiesa dove tutti i personaggi di Lost sono in attesa, sereni e sorridenti, soffusi da una luce divina. «Ma sono tutti morti?», chiede Jack al padre. «Ognuno prima o poi muore – risponde il padre – In questo luogo non esiste più il tempo».

Il finale spirituale di 'Lost’ è in linea con la filosofiadi una serie che per 121 ore ha esplorato i confini tra fede escienza, tra speranza e disperazione. Molti dei misteri dell’isola sono rimasti senza risposta. Gli autori hanno preferito concentrarsi sul messaggio spirituale: la morte è solo l’inizio di una nuova avventura. La serie, aperta sei anni fa con l'immagine dell’occhio di Jack che si apriva, si è chiusa con perfetta simmetria con la immagine dell’occhio di Jack che si chiude nella sua morte eroica per salvare l’isola dall’oblio eterno. 

ALL'ASTA   – La sedia a rotelle ed i coltelli di John Locke, il biglietto della lotteria vincente di Hurley, la birra con il logo 'Dharma'. Questi alcuni degli oggetti della serie televisiva 'Lost’ che saranno offerti in vendita all’asta agli appassionati del programma culto che chiuderà domani i battenti con la puntata finale.

Milioni di appassionati di 'Lost’, dopo avere seguito per sei anni le avventure di un gruppo di superstiti di un disastro aereo bloccati su un’isola misteriosa del pacifico, stanno facendo in queste ultime ore lo slalom tra i siti internet per evitare che il 'gran finalè di domenica sia rovinato dalle numerose anticipazioni affiorare online.
Per lo stesso motivo lo Disney ha deciso di anticipare la trasmissione dell’ultima puntata di 'Lost’ nel resto del mondo: il finale sarà quindi trasmesso quasi in contemporanea con gli Usa in diversi paesi (compresa l’Italia).
Gli autori del programma hanno promesso un finale diverso da quello famoso dei 'Sopranò – dove lo schermo diventa nero all’improvviso a metà di una scena – ma hanno già anticipato che non sarà possibile dare una risposta a tutti i misteri presentati in quasi 120 ore di avventure. I creatori Damon Lindelof e Carlton Cuse si chiuderanno inoltre in 'silenzio stampà dopo il finale: «Non daremo spiegazioni: non vogliamo togliere agli appassionati il piacere di formulare le loro teorie su cosa è veramente accaduto».
Per colmare il vuoto provocato dalla fine di 'Lost’ la Abc ha deciso di mettere all’asta centinaia di oggetti usati durante le riprese. Dalla sedia a rotelle di Locke (che sull'isola torna miracolsamente a camminare) ai documenti di viaggio di Sayid (il soldato iracheno specializzato in tortura). Sarà messa in mostra anche 'Jughead’, l’ordigno nucleare che ha un ruolo così importante nella trama della serie. L’asta sarà curata dalla compagnia specializzata 'Profiles in History' e si terrà tra alcune settimane in California. «I responsabili di Lost vogliono consentire agli appassionati, con questa asta, di possedere un pezzetto del programma che hanno seguito per sei anni in modo così intenso», ha spiegato il curatore della vendita.
La fine di 'Lost’segnerà una grossa perdita economica per le Hawaii, il luogo dove sono state girate quasi tutte le scene della serie. Si calcola che nel corso di sei anni sia stato di oltre 400 milioni di dollari il beneficio economico per l'arcipelago. Ma alcune fonti di guadagno non sparianno. La guida Scott Burchett porterà avanti la sua iniziativa di grande successo: un tour guidato ai luoghi dove sono state girate le scene più famose di 'Lost’: dal villaggio creato da Dharma e poi abitato dagli 'Altrì al campo da golf costruito da Hurley. Il quotidiano Washington Post, in un saggio su 'Lost’, ha definito la serie «una allegoria perfetta delle insicurezze della società americana». 

 

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • elisa

    25 Maggio @ 10.28

    un vero capolavoro.che resterà nella storia della tv

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Barca prende fuoco e affonda nel Po, Marco Padovani muore annegato

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, Marco Padovani muore annegato Video

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

7commenti

calcio

Il Parma supera i 7mila abbonamenti e "corteggia" Matri

1commento

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

12commenti

bellezze

Miss Italia: il popolo del web fa volare Anna Maria alle prefinali di Jesolo

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

incidente

Paurosa caduta in moto: 5 km di coda in A1 al bivio con l'A15 Traffico tempo reale

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

cittadella

Cittadella da giocare: raddoppiano i tappeti elastici Foto

gazzareporter

Non c'è posto? Qualcuno parcheggia lo stesso

gazzareporter

Lavori di asfaltatura barriera Repubblica

tg parma

Sicurezza in ospedale: oltre 100 telecamere entro il 2018 Video

2commenti

CALCIO

D'Aversa si racconta

polizia municipale

Bocconi avvelenati: nuova allerta

1commento

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

IL PERSONAGGIO

Lo Sceriffo, il pilota di drifting che si prepara a Varano

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Attentato di Barcellona, ucciso il killer in fuga

terrorismo

Sventato attentato con Barbie-bomba su un volo per Abu Dhabi

SPORT

ciclismo

Impresa di Nibali alla Vuelta. Ora Froome è in rosso

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

SOCIETA'

TERRORISMO

Rischio terrorismo: inizia l'Italia delle barriere Gallery

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti