16°

Spettacoli

Martin Balsam e Franco Nero soli contro la mafia

Martin Balsam e Franco Nero soli contro la mafia
0

Un Martin Balsam d’annata nei panni di un commissario di polizia onesto e disperato, che lotta inutilmente e da solo contro la mafia, e alla fine sceglie la strada della giustizia fai da te. È uno dei tanti motivi per riscoprire un film del 1971 di Damiano Damiani, che del cinema dedicato alla mafia è stato, con titoli famosi come "Il giorno della civetta" con Claudia Cardinale, uno dei maggiori maestri. Confessioni di un commissario di polizia al Procuratore della Repubblica in programma giovedì 31 luglio al Cinema Edison d’estate (ore 21.30, ingresso gratuito), conclude la  rassegna Il Poliziottesco italiano, realizzata da Solares Fondazione delle Arti in collaborazione con l’Ufficio cinema dell’Assessorato alle politiche culturali del Comune di Parma.
 
MOSTRA SUL "MALE" - Il 31 luglio è anche l’ultimo giorno utile per vedere la mostra sulla rivista satirica Il Male (alla Galleria delle Colonne presso il Cinema Edison, orario 10.30-12.30, 15.30-17.30, e la sera in occasione del film di Damiani), mostra che come la rassegna sui polizieschi all’italiana fa parte del progetto 68-78, i dieci anni che sconvolsero l’Italia, un itinerario in più capitoli  iniziato il 16 aprile, e che per tutto il 2008 ripercorre i miti e i fenomeni di quel decennio.
 
LA TRAMA - Confessioni di un commissario di polizia al Procuratore della Repubblica racconta una storia esemplare del cinema di impegno civile. Sullo sfondo delle ben note connivenze e complicità fra politici, impresari e amministratori, sono qui di fronte un commissario di Palermo (Martin Balsam) e un giovane giudice (Franco Nero). Il primo, Bonavia, siciliano lui stesso e amico d’un sindacalista che fu barbaramente liquidato, non ha più fiducia nella magistratura: le esperienze compiute, le cose viste, lo hanno persuaso che nell’isola la legge è inapplicabile, perché la corruzione e i favoritismi bloccano le forze dell’ordine. Il suo maggior nemico è il mafioso Lomunno, un costruttore edile divenuto miliardario speculando sulle aree e facendo eliminare chi ostacola i suoi progetti.  Il film mette al centro un tema di grande attualità, la sfiducia nel potere delle leggi dello Stato, parente stretto dell’antipolitica che va di moda oggi. È l’idea forte del film, che porta il commissario a una nevrosi per troppo amore della giustizia, fino a scatenare soluzioni delittuose Oltre a uno strepitoso Balsam, la pellicola è l’occasione per rivedere attori che hanno segnato un’epoca e un genere, come Franco Nero, che interpreta l’integerrimo giudice Traini, Marilù Tolo, che finisce murata nel cemento, e Claudio Gora, nel ruolo di un alto magistrato colluso con la mafia.
 
Ingresso gratuito. Informazioni: Solares Fondazione delle Arti, tel 0521 964803,www.solaresonline.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen in vestaglia in Qatar

Moto Gp

Belen in vestaglia in Qatar Foto

L'attore posta video dopo l'infarto: "Pericolo passato"

salvato

Lopez, il video dopo l'infarto: "La paura? Tutto passato"

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

MUSICA

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

nas

carabinieri

Sushi senza "targa", sequestrati 55 chili di prodotti alimentari

Nas e Polizia municipale multano ristorante giapponese

2commenti

Parma

Ponte Romano: al via la riqualificazione. Previsto parcheggio da 40 posti sotto la Ghiaia

Lavori fino all'autunno: posata la prima pietra

13commenti

Parma

Spacciatore arrestato dai carabinieri dopo sei anni di "lavoro"

Accertate almeno 750 cessioni di eroina dal 2011: in cella 36enne tunisino

9commenti

polizia municipale

Passante aggredito da un pitbull in zona stazione

5commenti

Corniglio

Lupo morto avvelenato

13commenti

TORRILE

San Polo, rubano un'auto e la «riportano» distrutta

Degrado

Gli spacciatori ora assediano Piazzale Dalla Chiesa

27commenti

Carabinieri

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti

LEGA PRO

Il Parma riparte dal poker di Gubbio

Parma

Il nuovo volto della diocesi: 56 maxi parrocchie per unire i fedeli 

Bologna

Prostituta uccisa a colpi di pistola: confessa un 55enne di Parma

Francesco Serra si era invaghito della 30enne romena Ana Maria Stativa, trovata senza vita a casa sua

Intervista esclusiva

Raffaele Sollecito: «Ho scelto Parma per lavoro»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

24commenti

Parma

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno fino a venerdì

tg parma

Giuseppe Buttarelli ce l'ha fatta: da Colorno a Fontanellato contro la Sla Video

foto dei lettori

Materassi, mobili, elettrodomestici abbandonati in via Nello Brambilla Foto

Noceto

«Al Pioppo», quel luogo dell'anima

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

2commenti

EDITORIALE

L'esempio di Londra contro il terrorismo

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

Economia

Stretta sui "compro oro". Ecco cosa cambia Video

Rimini

Cadavere nel trolley: non è la cinese scomparsa in crociera. La vittima è morta di stenti

SOCIETA'

Domenica LIVE

Rocco Siffredi: «Sono tornato al porno» Video

CONSIGLI

Incontri ravvicinati con i cinghiali? Usate la strategia del torero

SPORT

SPECIALE F1

Buona la prima: la Ferrari di Vettel è davanti a tutti

MOTOGP

Moto: mondiale si apre all'insegna di Viñales, suo gp Qatar

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017