-2°

Spettacoli

Arbore, al Regio: splende «'O sole mio»

Arbore, al Regio: splende «'O sole mio»
7

 Pierangelo Pettenati

«Ci sono tanti critici e musicofili, ma pochi distinguono la canzonetta, che poi è una delle forme d'arte più importanti del '900, tra quella che dura nel tempo e quella che dura il tempo di una moda. Le canzoni di Fabrizio De André sono senza tempo, e così quelle di Gaber, di Battisti. Io cerco di riportare ordine, suonando canzoni senza tempo».
 Così aveva detto Renzo Arbore, tra le tante «perle di saggezza», durante l'intervista che ha preceduto il concerto di ieri sera al Teatro Regio, manco a dirlo pieno, con tanti amici venuti apposta e anche diversi giovani. E così è stato, perché più che un concerto è stato un viaggio. Non verso un punto d'arrivo bensì di partenza: Napoli, uno dei luoghi di nascita della nostra musica. Dalla città del Vesuvio sono partite tante avventure ed esperienze, e da Napoli Renzo Arbore è partito per toccare mezzo mondo. New York, Parigi, Guadalajara, Milano, Mosca, mille città conquistate con la grande canzone italiana.
 Lo spettacolo inizia così, con il video di alcuni dei Paesi toccati con l'Orchestra Italiana, che pian piano ha preso posto sul palco per intonare «Era de maggio», classico fra i classici. Gli ingredienti della canzone napoletana ci sono tutti, tranne la retorica e quel senso di revival a poco prezzo che spesso rivestono queste opere.

...L'articolo completo sulla Gazzetta di Parma oggi in edicola

 

 
Eri al concerto? Scrivi al nostro sito nello spazio commenti di questo articolo
 
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • stefano

    04 Giugno @ 17.32

    Caro Stefano, io mi son diplomato nel 2000, c'erano i centesimi. E' cambiata la scuola, e da un po'. Però, almeno, cerca di argomentare il tuo commento altrimenti sei poco credibile. Questa situazione è simile a quella di San Siro dove molti protestarono per il concerto di Gigi D 'Alessio che non lo ritenevano all'altezza. Non può un posto del genere ospitare Madonna e poi quel menestrello di borgata napoletana come D'Alessio appunto. Si finisci con il fare decadere il posto. Lo stesso per il Regio con Arbore. Ciao Ciao

    Rispondi

  • Stefano

    04 Giugno @ 17.09

    mamma mia jack, a me Arbore non piace, ma il tuo commento è di una ignoranza mai vista!!! ah, io non ho studiato, ma al Melloni avrei preso 60, non 100...dato che il giudizio sulla maturità era in sessantesimi. Ciao ciao...

    Rispondi

  • Piero

    04 Giugno @ 14.27

    Ma quale corno del nord...uno così ignorante non è capace neanche di suonare un citofono....

    Rispondi

  • stefano

    04 Giugno @ 13.37

    io penso che di gente più permalosa dei napoletani non ce ne sia. Comunque, caro napoletano, non sono come il figlio di Bossi: ho una laurea con 110 e lode in economia e un diploma con 100 lode al Melloni. Credo che il Teatro Regio sia un teatro per livelli più alti che per uno che fa canzonette folkloristice. Ad esempio Dalla e De Gregori sono degni, ma Arbore proprio no. Qualcuno parla del Metropolitan di NY: signori, ma la gente che va a vedere la lirica lì è gente che non ne capisce niente di musica, è gente che applaude quasi sempre chi canta. Per un cantante lirico è' un po' come giocatore di calcio di serie A che va giocare nel Galaxy di L.A. Se poi mi dite che Arbore fa il tutto esaurito è perchè il mondo è pieno di emigrati italiani che vogliono vedere un po' di Italia nel loro paese. Ma dubito che i nostri "conducali" della valceno emigrati a Londra vadano ai concerti di questo strimpellatore.

    Rispondi

  • Giuseppe

    04 Giugno @ 11.20

    Purtroppo questa "gente con un livello cosi basso" sono le stesse che portano l'italianità in giro per il mondo...riempendo teatri quali il metropolitan di New York, e le "canzonette" guarda caso sono quelle che hanno intonato nei concerti i vari Carreras,Domingo e Pavaratti.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

All’asta su Catawiki la Seat 1430 di Julio Iglesias

AUTO

All’asta su internet la Seat 1430 di Julio Iglesias

1commento

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Pasticcio di patate formaggi e verdure

LA PEPPA 

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

Lealtrenotizie

I gelati migliori d'Italia: Parma e Salso al top nella guida del Gambero Rosso

Rimini

I gelati migliori d'Italia: Parma e Salso al top nella guida del Gambero Rosso

Gli ispettori della guida hanno assegnato i "tre coni" a 36 gelaterie in tutto il Paese

4commenti

Amministrative 2017

Pizzarotti: "Saremo una vera lista civica, non come Ubaldi e Vignali"

Il sindaco ha presentato la sua candidatura: "Mi ripresento perchè i cittadini me lo chiedono" Video

2commenti

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto in via Doberdò

Prende corpo l'ipotesi di una lite per motivi personali

21commenti

Parma

Palazzo Pallavicino sarà donato alla Fondazione Cariparma

Piovani

"Cura D'Aversa efficace. E da confermare a Venezia" Video

Questa sera Bar Sport (Tv Parma 20.30): mercato, big match, Evacuo e tanto altro

tribunale

Rappresentante, si prende le porte blindate dello stand: condannato

L'accusa era anche di pagamenti con assegni oggetti di furto e protestati

sponsor tecnico

Nazionali di volley, un quadriennio olimpico con l'Erreà

L'azienda di Parma firmerà le nuove divise da gara e la linea di abbigliamento fino al 31 gennaio 2021

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

TERREMOTO

In elicottero salva 41 persone: "Ma non chiamatemi eroe"

Parla Gabriele Graiani, vigile del fuoco di Parma: merito di una squadra formidabile

1commento

reggio emilia

I tifosi della Reggiana ci ricascano: assalto al bus dei veneziani

Dopo il derby contro il Parma nuovo agguato degli ultras granata con pietre e fumogeni

4commenti

Porporano

Incendio di canna fumaria: sono intervenuti i vigili del fuoco

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

1commento

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

1commento

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

industria

Trump alza il primo muro: Usa fuori dal TPP

Gran Sasso

Ecco i cuccioli sopravvissuti fra le macerie dell'albergo di Rigopiano Foto

1commento

SOCIETA'

PADOVA

Orge in canonica, don Cavazzana ai fedeli: "Pregate per me"

3commenti

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

13commenti

SPORT

lega pro

Reggiana: Colucci esonerato. Arriva Menichini 

uefa

25 anni di Champions: il Parma è 85°. 7° in Italia

MOTORI

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto

Prova su strada

Renault Scenic, adatta a tutto (e tutti)