-2°

Spettacoli

Film recensioni - Il segreto dei suoi occhi

Film recensioni - Il segreto dei suoi occhi
Ricevi gratis le news
0

di Filiberto Molossi

«A volte è meglio non guardare». In un Paese che ha mille passati e nessun futuro e dove le foto in cui non ti riconosci non sono che il fermo immagine del tuo stesso rimpianto, l'estremo tentativo di cambiare il finale del romanzo di una vita piena di niente: prima che, sfumando sui titoli di coda, restino solo i ricordi. Corse sfocate alla stazione, mani che si toccano attraverso un vetro, una vecchia Olivetti sparita nell'armadio («portatela a casa, tra dinosauri vi capirete»), il corpo senza vita di una ragazza massacrata: è un gran bel thriller sul rimosso (anche perché va molto al di là delle esigenze del genere), il film che ha vinto, superando concorrenti molto più accreditati, l'Oscar per il miglior film straniero. Un appassionante giallo esistenzialista diretto da un cinquantenne argentino, Juan José Campanella,  che fa soldi con gli episodi del «Dr House» e poi li investe in pellicole alte ma accessibili che dicono sempre più di quello che sembra. 
La storia di un ex funzionario del tribunale che rievoca in un romanzo un caso che ha «risolto» molti anni prima: quello di una giovane maestra violentata e uccisa. Ma voltarsi indietro, dopo tanti anni, significherà anche tracciare un sofferto bilancio di quello che è stato. O avrebbe dovuto essere.
Scritto molto bene (con un tessuto narrativo che ricorda da vicino Dürrenmatt), girato - pure tra molti, e abili, salti temporali -, in modo classico (ma non privo di virtuosismi come nella sequenza, elaboratissima, dello stadio), quello di Campanella è un film sul passare del tempo e sulle occasioni perdute che, tra gli sguardi degli altri e occhi che parlano, va molto al di là di un facile discorso meta-cinematografico per lavorare invece con grande sensibilità sulle sottotracce, che rappresentano il «sentimento» della pellicola: da quella melodrammatica (il protagonista è da sempre innamorato della donna magistrato con cui lavora) a quella politica, là dove la scomoda rievocazione di un passato privato diventa la metafora del senso di colpa di un'intera nazione, l'Argentina, che, sopravvissuta a un dramma collettivo (la feroce dittatura), ora si chiede se è giusto dimenticare: scoprendo suo malgrado che l'unico modo di voltare pagina è affrontare gli spettri dell'inferno che è stato.
Giudizio: 4/5
 
SCHEDA
(El secreto de sus ojos) 
REGIA:  JUAN JOSE' CAMPANELLA
SCENEGGIATURA:  JUAN JOSE' CAMPANELLA E EDUARDO SACHERI dal romanzo di quest'ultimo, «La pregunta de sus ojos»
MONTAGGIO: JUAN JOSE' CAMPANELLA
INTERPRETI:  RICARDO DARÍN, SOLEDAD VILLAMIL, PABLO RAGO, JAVIER GODINO, GUILLERMO FRANCELLA.
GENERE:  THRILLER
Argentina/Spagna 2009, colore, 2 h e 07’
DOVE: D'AZEGLIO
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

10commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

calcio

Il Parma s'accontenta

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

1commento

Gara

La grande sfida degli anolini

1commento

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

5commenti

viabilità

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

SOCIETA'

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande