Spettacoli

Keats e Campion, un film in versi

Keats e Campion, un film in versi
0

 Una ballata in versi, piena di romanticismo per nulla sdolcinato (anzi ricco di struggimento e di morte)  arriva trascinata dai versi di John Keats evocati da «Bright Star», il film di Jane Campion che esce venerdì in Italia oltre un anno dopo essere stato protagonista al festival di Cannes 2009.
Nella storia d’amore impossibile e segreta nella Londra del 1818 tra il 23eenne poeta inglese John Keats, interpretato da Ben Whishaw e la sua vicina di casa, la studentessa di moda Fanny Brawne (Abbie Cornish), «io vedo - dice la Campion - un mondo pieno della luce che loro esprimono e anche se il film termina con la morte di Keats, la luce accesa dal suo genio poetico e dal suo spirito unico non può essere spenta. L'ambizione di Bright Star è di sensibilizzare il pubblico e di tornare ad accendere questa luce».
La diversità dei desideri e delle aspirazioni dei due giovani li porterà all’inizio a vivere il rapporto in maniera conflittuale. L’avvicinamento tra Fanny e John avviene gradualmente e cresce d’intensità toccando picchi di struggimento e disperazione. «Ho l’impressione di dissolvermi», scrive Keats per descrivere a Fanny i suoi sentimenti. Entrambi coinvolti in una relazione amorosa che sfiora i toni dell’ossessione romantica, si ritroveranno ad affrontare i diversi ostacoli imposti dalla società del tempo con tenacia e determinazione. Solo il triste destino del giovane poeta colpito a 26 anni da una grave malattia porrà fine ad una delle più struggenti e appassionanti storie d’amore mai raccontate. In libreria, pubblicato da Fazi, c'è poi «Bright Star. La vita autentica di John Keats», che ripercorre gli ultimi anni della vita del poeta e ne mette in luce la grande moderna eredità di questa personalità autentica.
«Non è una biografia su Keats ma il racconto di una meravigliosa storia d’amore -, precisa la regista australiana, nel '93 Palma d’oro per «Lezioni di Piano» -  Un libro di Andrew Motion su Keats mi ha impressionato, mi ha fatto conoscere le lettere che il giovane poeta scriveva alla sua vicina di casa Fanny diventata la sua musa e mi ha rivelato un mondo di emozioni»
Pur essendo un film in costume e con una ricostruzione di arredi e ambienti meravigliosa, al centro di «Bright star» c'è il mondo poetico di Keats, la creatività stimolata dalla storia d’amore,  testimoniata dalle 40 lettere che il giovane poeta inviò a Fanny e che lei custodì per sempre.
La scommessa per la regista australiana è stata proprio quella: fare un film sulla poesia, pieno di versi che i due continuamente si sussurrano. Ma, come il sonetto «Bright Star» che dà il titolo alla pellicola, sarà comprensibile al pubblico di oggi? «Non sembrerà una storia lontana, cosa sono infatti gli sms se non le lettere d’amore di ieri? L’amore e la passione hanno sempre bisogno di comunicazione».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Bertolucci, Maria sapeva tutto tranne uso del burro

giallo "Ultimo tango"

Bertolucci: "Maria sapeva tutto tranne del burro"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Ucciso da forma di parmigiano: condannato produttore "spazzolatrice"

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

Incidente

Scontro auto-camion in tangenziale a Collecchio: ferita un'anziana

Analogie

Il Parma sulle orme del "miracolo" Fiorentina 2002?

Cambio d'allenatore, innesti di mercato: da metà classifica alla B. Era il 2002. E c'era Evacuo

Referendum

Il No vince con il 59,11% in Italia, nel Parmense ottiene il 52,63%

5commenti

Parma

Calci e pugni alla moglie per anni: condannato

paura

La bimba resta a terra, il treno parte con la mamma

La "bimba" è stata accudita da un'agente della Polfer

salso

L'ultimo, commovente, saluto al giovane Lorenzo

I funerali del 15enne prematuramente scomparso

giudice sportivo

Due giornate a Lucarelli, ci sarà per il derby

Tifosi, lancio di bottiglie: 2.500 euro di multa

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

Duri esami in inglese e tedesco e tecniche innovative in Svizzera: ecco l'esperienza di una 28enne di Roccabianca

feste

Prove di illuminazione dell'albero di Natale in piazza Gallery

tg parma

Pizzarotti: "Referendum, a Parma debole il movimento per il No" Video

2commenti

16 dicembre

Valter Mainetti professore ad honorem dell'Università di Parma

Il conferimento alle ore 11 nell’Aula Magna dell’Ateneo

Curiosità

Al seggio col colbacco del «no»

tg parma

Ventenne travolto a Lemignano: è in Rianimazione Video

QUESTURA

Bici rubate trovate al parco Falcone e Borsellino: qualcuno le riconosce? Foto

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

8commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

Cambridge

Trovata morta ricercatrice italiana: cause naturali

referendum

Pelù denuncia: "Ho avuto la matita cancellabile". Ma ecco perché è valida

4commenti

SOCIETA'

pazzo mondo

Venezia: si lancia con il surf da Ponte degli Scalzi

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

SPORT

calcio e tragedia

L'omaggio agli "angeli-campioni": Coppa sudamericana alla Chapecoense

secondo allenamento

D'Aversa, subito alle prese con le assenze in difesa Video

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)