-2°

Spettacoli

Muse: visioni rock a San Siro

Muse: visioni rock a San Siro
0

Nostro servizio
Paride Sannelli


Controllo della mente e manipolazione dei sogni sono le ossessioni con cui i Muse si sono presentati l’altra sera a San Siro davanti a quasi sessantaduemila fans piovuti sugli spalti del “Meazza” per l’unica tappa estiva italiana del loro rutilante The Resistance Tour. A detta della band, infatti, invettive messianiche, enormi palloni gonfiabili a forma di bulbo oculare e una smisurata scenografia simile ad un parallelepipedo hi tech abitato da forze misteriose rimandano a “The prisoner”, la serie di telefilm anni Sessanta ambientata in un futuro tanto visionario quanto angosciante. Ma come dimostrano i successi di questo nuovo giro di concerti i fans hanno cominciato a prendere confidenza con le paranoie del trio inglese. Il Resistance è infatti un tour alla Rolling Stones in cui i Muse frantumano  ogni loro record precedente, mandando sold-out, fra gli altri, sia lo Stade de France che Wembley per due notti consecutive ciascuno. Anche se il fenomeno è soprattutto europeo e in America per suonare negli stadi i Muse debbono fare da supporter agli U2, come accaduto lo scorso anno. E poi c’è sempre spazio per l’happening, come la cover di “Back in black” degli Ac/Dc eseguita insieme al cantante australiano Nic Cester, frontman dei Jet, e conclusa dal chitarrista Matthew Bellamy sulle note di “The house of the rising sun” degli Animals. Il resto è un rock barocco dagli scoperti retaggi progressive che frullando Queen e Radiohead, l’ “Adagio” di Albinoni e “L’uomo con l’armonica” di Morricone scandaglia a fondo l’ultimo album “The resistance” senza tralasciare il monumentale passato di “Starlight”, “Supermassive black hole” o “Stockholme syndrome”. Anche se il colpo a sensazione arriva durante il bis di “Exogenesis: Symphony Part 1 (Overture)”, quando nel cielo dello stadio compare un grosso disco volante, con tanto di aliena che volteggia nel vuoto appesa ad un paio di corde d’acciaio. “Tanto nei palasport che negli stadi, abbiamo ripreso tutti gli show di questa tournée” spiega il bassista Chris Wolstenholme. “La nostra intenzione, infatti, è quella di dare alle stampe alla fine dell’esperienza un diario di via ggio per immagini”.  Quasi identico dal punto di vista dei suoni e del repertorio allo show approdato in inverno a Bologna e Torino, questo spettacolo negli stadi ne rivede completamente l’impostazione concettuale, puntando su un gigantismo volto a sorprendere agevolato dalla credibilità artistica della band, molto maggiore di quanto suggerirebbero i (soli) nove milioni di dischi venduti in 18 anni d’attività.  Insomma spettacolo notevole come notevole a Milano s'è rivelata la scelta dei supporter, ovvero i Kasabian di “West raider pauper lunatic asylum”, i Friendly Fires e gli italiani Calibro 35, applauditissimi con i temi di alcune colonne sonore di film polizieschi anni 60 e 70 rivedute e corrette alla loro maniera.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Arriva Torinopoli: il Monopoli sabaudo con gianduiotto, bagna cauda e "sold"

Giochi

Arriva Torinopoli: il Monopoli sabaudo con gianduiotto, bagna cauda e "sold"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

9commenti

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

WEEKEND

Bancarelle, spongate, cioccolato: gli appuntamenti a Parma e provincia

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

5commenti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Tg Parma

Polveri sottili, bilancio positivo: metà sforamenti rispetto al 2015 Video

Scuola

Il Romagnosi compie 156 anni

Colorno

451 anolini mangiati: è record Ultimo piatto: il video

11commenti

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

Gazzareporter

Un sabato gelido con la nebbia

SANITA'

Allarme a Corcagnano: «Non toglieteci i medici»

Parma che vorrei

Mutti: «Bisogna smettere di essere egoisti»

MECCANICA

Wegh Group, in Bolivia la ferrovia made in Parma

talento

La viadanese Gaia in finale a X Factor

ALLARME

Ladri scatenati: raffica di furti in città nelle ultime ore Video

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Draghi, nessun favore ma due messaggi

di Aldo Tagliaferro

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

ITALIA/MONDO

Terremoto

Appennino: scossa magnitudo 2.8 nel Bolognese

Gran Bretagna

I gioielli di famiglia (reale): e Kate indossa la tiara di Diana

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

IL RICORDO

Trent'anni senza Bruno Mora

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

3commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti