11°

26°

Spettacoli

RPR, sempre in giusta sintonia: «Noi ascoltiamo chi ci ascolta»

0

 Alla vigilia del lancio del nuovo palinsesto estivo, Andrea Gavazzoli direttore di Radio Tv Parma, svela i retroscena e le motivazioni del progetto di ristrutturazione e riposizionamento dell’emittente radiofonica cittadina

Superato il 35esimo compleanno, la prima radio libera d’Italia si rifà il trucco; voglia di continuare a sedurre o timore del tempo che passa?
«Beh... la paura proprio non ci appartiene, se considera che per primi, più di trent'anni fa, abbiamo acceso una radio libera ed indipendente. Piuttosto, per continuare il cammino intrapreso con la nostra città, occorre essere attenti a tutto ciò che cambia: necessità, gusti, le nuove tendenze degli ascoltatori e le peculiarità tutte parmigiane che vanno soddisfatte. Tutto questo senza dimenticare che il nostro bacino d’ascolto esce dai confini provinciali e che i dati d’ascolto indicano una crescita costante  anche nei territori vicini».
In questi anni cosa è cambiato nel rapporto con gli ascoltatori?
«Moltissimo. La musica è fruibile con un maggior numero di mezzi; i gusti si sono ampliati e c'è tanta voglia di conoscere e sperimentare generi nuovi, che si fondono e prendono corpo; contemporaneamente molte emittenti si specializzano in segmenti musicali particolari per soddisfare un numero sempre maggiore di nicchie d’ascolto. Noi abbiamo e dobbiamo avere un ruolo decisamente più trasversale garantendo massima competenza e spessore in ogni singola rubrica. L'ascoltatore è maturato, più consapevole e con maggiori aspettative. Le radio tentano di soddisfarlo nella consapevolezza che la convergenza multimediale 'on demand' penalizza; per questo occorre fidelizzare il pubblico al singolo dj che diventa il vero guru e che consente di scoprire, o di essere aggiornati, sui vari generi».
Come si affronta una simile evoluzione?
«Noi siamo una realtà locale forte e ben radicata; e su queste basi ci giochiamo la partita. Non siamo in grado, per ovvi motivi, di sottrarre ascolti ai grandi network, forti del supporto di grandi gruppi editoriali, investimenti copiosi, personaggi televisivi ed ospiti internazionali. Possiamo però, e non è un elemento di sottovalutabile entità, rappresentare al meglio il nostro territorio e tutto ciò che in esso accade ogni giorno. Diventare cioè, il riferimento quotidiano ed immancabile per chi vive Parma e la sua provincia. Una sorta di bella abitudine come leggere la Gazzetta di Parma».
Direttore, esiste una ricetta segreta per fare questo?
«Direi che esistono ingredienti giusti che a noi non mancano: la voglia di ascoltare la gente, l’attenzione ai fatti, il gusto per la grande musica di sempre e per le nuovissime uscite, il lavoro costante, tanto per citarne alcuni. Sicuramente, offrire agli ascoltatori la possibilità di essere informati sulla cronaca, sul traffico, sul tempo e su tutti gli appuntamenti rappresenta un ottimo punto di partenza. Poi dobbiamo aggiungere i più grandi successi della musica internazionale ed italiana di sempre: un occhio di riguardo anche alle 'hits live' del nostro tempo».
 Gli ascoltatori percepiranno questi cambiamenti?
«I cambiamenti saranno graduali ma rilevanti; si parte dal nuovo palinsesto estivo per proseguire con le importanti novità che caratterizzeranno quello invernale, che non voglio anticipare; novità che passeranno attraverso il rinnovamento nelle singole proposte musicali. Rimarranno, invece, tutti i nostri speakers sui quali si appoggerà buona parte del riposizionamento. Prevediamo una forte interazione con gli altri media del gruppo (Tv Parma, tv parma.tv, Gazzetta di Parma e Gazzetta.it) e una presenza capillare tra la gente, grazie all’incentivazione e alle numerose richieste per le nostre dirette 'live' dove i nostri speaker coinvolgono dal vivo i visitatori. Diciamo che tenteremo di non passare inosservati e...nemmeno inascoltati». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna insulta i concorrenti: "Avevamo 7 dementi, ha giocato una nana"

striscia la notizia

Insinna insulta i concorrenti di "Affari tuoi": infuria la polemica Video

2commenti

Prometteva la vittoria a Miss Mondo in cambio di sesso: smascherato da "Striscia la notizia"

MISS MONDO

Chiedeva sesso in cambio della vittoria: smascherato da "Striscia la notizia" Foto

Game of thrones 7

Game of Thrones

"La grande guerra è arrivata"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Candidati: lancio Chiara

SPECIALE ELEZIONI 

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

di Chiara Cacciani

6commenti

Lealtrenotizie

Le «ronde elettroniche» funzionano. Già 260 i parmigiani coinvolti

Criminalità

Le «ronde elettroniche» funzionano. Già 260 i parmigiani coinvolti

4commenti

anteprima gazzetta

Fabi "ridisegna" l'ospedale. Ecco come cambia Video

Focus sui confronti elettorali fra i dieci candidati. Dopo molti anni due nuovi sacerdoti ordinati insieme. Inchieste sulle scuole materne di Parma. Tubercolosi, un secondo caso?

2commenti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

LEGA PRO

Play-off: il Parma giocherà con la Lucchese

Sondaggio: i nostri lettori speravano nei toscani o nella Reggiana. In caso di passaggio del turno, i crociati incontrerebbero la vincente di Pordenone-Cosenza

12commenti

lega pro

Paolo Grossi: "Lucchese, sorteggio benigno" Video

Il Parma verso la Lucchese, guidata in panchina l'ex laziale Lopez, che ha sostituito Galderisi

2commenti

VERSO IL VOTO

Legalità, Alfieri lancia la sfida del certificato 335

E' il documento nel quale sono trascritti gli eventuali carichi pendenti

1commento

VERSO IL VOTO

Amministrative, i sondaggi nazionali sul «caso Parma». In testa Pizzarotti

9commenti

VIA COSTITUENTE

Colpiscono il gestore del supermercato con una catena: due donne arrestate per rapina

1commento

ENERGIA

Enel smetterà di cercare nuovi clienti via telefono

Novità dal 1° giugno

3commenti

TRAVERSETOLO

I ragazzini fanno i vandali, il sindaco: "Pagheranno le famiglie"

1commento

tg parma

Tubercolosi: migliora il 17enne malato ma c'è un altro caso "sospetto" al Rondani Video

2commenti

POLITICA

Il senatore Pagliari: "Dal 5 giugno arriveranno nuovi 15 vigili del fuoco a Parma"

3commenti

PARMA

Scontro auto-moto in via Colorno: un ferito

PARMA

Spacciava eroina in via Spadolini: condannato a 4 anni

Aveva 5,5 chili di cannabis: patteggia 36enne

Salsomaggiore

Lo struggente addio a Monia Lusignani

ESTATE

Torna "Musica in castello": 36 eventi in tutta la provincia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

ISLANDA

Turista italiano 20enne muore in un incidente in bici

Nato

Trump prima delle foto spinge via il presidente del Montenegro Video

SOCIETA'

MILANO

La danza dell'amore dei serpenti. In un parco pubblico

cinema

Festival di Cannes: curiosità dalla Croisette Foto

SPORT

playoff ritorno

Parma - Piacenza 2 - 0: gli highlights del match Video

1commento

CICLISMO

Giro: a Van Garderen il tappone dolomitico

MOTORI

IL TEST

Tiguan, come prima più di prima

novita'

Mazda CX-5, il Suv compatto che sfida i marchi premium