14°

27°

musica

Canzoni hot: i primi? Lui Serge, lei Jane

«Orgasmo Song»: ecco l'enciclopedia dei 45 giri eroticiLa moda cominciò con «Je t'aime... moi non plus»

Canzoni hot I primi? Lui Serge, lei Jane
0
 

«Per “orgasmo song” - scrive Fabio Casagrande Napolin, fanzinaro, collezionista di dischi, dj e speaker - si intende solamente quel genere di dischi che comprende gli emuli di “Je t’aime... moi non plus”. Brani dove, sulla base di una melodia languida e carezzevole, si inserisce un dialogo, parlato o meglio sussurrato, tra due (o più) partner che, in modo abbastanza esplicito, ci fa capire che i due stanno facendo l’amore». E’ proprio da questo spunto che nasce il libro «Orgasmo Song» (Vololibero edizioni, 400 pagine, 22 euro) dello stesso Fabio Casagrande Napolin che racconta di come tutto ebbe inizio, dello scalpore che suscitò quella canzone e dei sottofiloni che nacquero, soprattutto in Italia, sulla scia, di quel clamoroso successo.

Ma, come in tutte le cose, occorre inquadrare il periodo storico: siamo nel 1969, l’anno dello sbarco dell’uomo sulla Luna, e sul mercato discografico esce una canzone che rimarrà, per sempre, nella memoria collettiva dei giovani dell’epoca e non solo. Stiamo parlando, appunto, di «Je t’aime... moi non plus», composta da Serge Gainsbourg e da lui interpretata assieme a Jane Birkin. Una canzone che, per la prima volta nella storia della musica, mette esplicitamente in scena un amplesso e finisce oggetto di uno scandalo esagerato che la porta, tra gli strali della stampa e la condanna del Vaticano, al bando in alcuni Paesi, tra cui l’Italia e il Regno Unito. Come però succede quasi sempre per tutte le cose che vengono proibite, questo ostracismo ha come conseguenza di fornire al disco una enorme pubblicità gratuita che gli fa vendere milioni di copie, finendo in testa alla hit parade. Così il gioco è fatto: il «pornodisco» di Gainsbourg genera «l’orgasmo song», un ricco filone musicale composto da centinaia di cover di «Je t’aime... moi non plus» - che il lettore potrà scoprire grazie ai numerosi aneddoti raccontati nel libro - e da decine di emuli che si inseriscono nei generi più disparati, dalla lounge music alla sexy music.

Nasce, quindi, una moda musicale che declama, tra le lenzuola, la propria voglia di libertà, trasformandosi nell’inno stesso della rivoluzione sessuale. Fabio Casagrande Napolin - nato nel 1968, anno in cui Brigitte Bardot e Serge Gainsbourg registrano la prima versione di «Je t’aime... moi non plus», pubblicata soltanto venti anni dopo - ha inserito, in coda al libro, la discografia delle versioni della canzone (cinque pagine), uscite in tutto il mondo, e altre 15 pagine di pezzi costruiti secondo lo stesso principio. Tra le cover italiane di «Je t’aime... moi non plus», tradotto in «Ti amo... e io di più», una fu registrata da Giorgio Albertazzi e Anna Proclemer, un’altra aveva i sospiri languidi di Ombretta Colli - con partner Giancarlo Aiolfi, amico di Gaber - e infine l’ultima fu incisa da una certa Barbara.

Suscitano, inoltre, grande curiosità canzoni, costruite sulla falsariga del brano di Gainsbourg, come «L’estasi» (Andrea Giordana e Marisa Solinas), «La prima volta» (Andrea e Nicole), «Diciott'anni» (Paolo e Francesca), «Femmes» (Nathalie e Christine) o la performance di Sabina Ciuffini su testo di Paolo Limiti («No, no, no»). Non mancano le parodie dell’orgasmo song italiane con grandi protagonisti gli Squallor, senza dimenticare un insospettabile Gino Bramieri («Motel») e i cabarettisti Benito Urgu («Sexy Fonni») e Toni Santagata («Ufo Sexo»), intervistati nel libro insieme a Detto Mariano, Giancarlo Giomarelli, Riz Samaritano e Tiziano Fonsi. Nel volume anche una galleria di rare copertine delle «orgasmo song» e alcuni QR Code attraverso i quali è possibile ascoltare le canzoni più hot.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna insulta i concorrenti: "Avevamo 7 dementi, ha giocato una nana"

striscia la notizia

Insinna insulta i concorrenti di "Affari tuoi": infuria la polemica Video

Game of thrones 7

Game of Thrones

"La grande guerra è arrivata"

Prometteva la vittoria a Miss Mondo in cambio di sesso: smascherato da "Striscia la notizia"

MISS MONDO

Chiedeva sesso in cambio della vittoria: smascherato da "Striscia la notizia" Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ricevi gratis le news più importanti in tempo reale con il BOT di Gazzetta

LA NOVITA' 

Ricevi gratis le news più importanti in tempo reale con il BOT di Gazzetta

Lealtrenotizie

Parma calcio sorteggio

LEGA PRO

Play-off: il Parma giocherà con la Lucchese

Sondaggio: i nostri lettori speravano nei toscani o nella Reggiana. In caso di passaggio del turno, i crociati incontrerebbero la vincente di Pordenone-Cosenza

9commenti

VIA COSTITUENTE

Colpiscono il gestore del supermercato con una catena: due donne arrestate per rapina

VERSO IL VOTO

Amministrative, i sondaggi nazionali sul «caso Parma». In testa Pizzarotti

2commenti

ENERGIA

Enel smetterà di cercare nuovi clienti via telefono

Novità dal 1° giugno

TRAVERSETOLO

I ragazzini fanno i vandali, il sindaco: "Pagheranno le famiglie"

tg parma

Tubercolosi: migliora il 17enne malato ma c'è un altro caso "sospetto" al Rondani Video

2commenti

POLITICA

Il senatore Pagliari: "Dal 5 giugno arriveranno nuovi 15 vigili del fuoco a Parma"

2commenti

PARMA

Spacciava eroina in via Spadolini: condannato a 4 anni

Aveva 5,5 chili di cannabis: patteggia 36enne

PARMA

Scontro auto-moto in via Colorno: un ferito

Criminalità

Successo per le «ronde elettroniche»

1commento

Salsomaggiore

Lo struggente addio a Monia Lusignani

Alimentare

Parmacotto rilancia il brand sui canali digitali

ESTATE

Torna "Musica in castello": 36 eventi in tutta la provincia

Chiesa

Azione Cattolica: il parmigiano Matteo Truffelli confermato presidente

Lutto

San Polo piange Eva Meldi, storica cuoca dell'asilo

Gazzareporter

Le foto di una lettrice: "Neviano de Rossi, una strada praticamente abbandonata..."

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Napoli

Padre e figlio uccisi a Giugliano: forse è una rapina

MODA

Laura Biagiotti è gravissima

SOCIETA'

MILANO

La danza dell'amore dei serpenti. In un parco pubblico

cinema

Festival di Cannes: curiosità dalla Croisette Foto

SPORT

playoff ritorno

Parma - Piacenza 2 - 0: gli highlights del match Video

CICLISMO

Giro: a Van Garderen il tappone dolomitico

MOTORI

novita'

Mazda CX-5, il Suv compatto che sfida i marchi premium

MOTORI

Nuova Volvo XC60, ancora più qualità e sicurezza