-2°

Spettacoli

Il popolo beat ha invaso Salso per i Sonics

Il popolo beat ha invaso Salso per i Sonics
0

 Annarita Cacciamani

Tanta musica e un fornito mercato vintage. Il Festival Beat, arrivato alla 18^ edizione, è diventato ormai un appuntamento fisso per tutti gli appassionati del genere. E venerdì sera ha fatto il pieno con tantissimi biglietti staccati. Circa duemila persone, infatti, sono arrivate all’area feste di Ponteghiara per poter assistere all’atteso concerto dei Sonics, storica band garage punk americana.
 Il gruppo si è esibito per la prima volta nel nostro Paese e ha scelto proprio Salso e il Festival Beat come unica data italiana del loro tour. Prima di loro, per scaldare l’atmosfera, sono saliti sul palco i David Peter and the Wilde Sect dalla Danimarca e gli italiani Mojomatics. I quattro ragazzi danesi hanno proposto il loro punk che affonda le radici negli anni '60, mentre il duo veneto ha condotto il pubblico in un viaggio nella musica anni '50 e nel blues. 
Ma il momento che tutti aspettavano, il culmine di una giornata che ha visto Salso, le sue vie e i suoi locali trasformarsi nella capitale del beat, è arrivato poco prima di mezzanotte, quando è finalmente iniziato il set dei Sonics, gli headliner del festival. 
La band, ancora in gran forma nonostante siano passati quasi 50 anni dal loro debutto negli anni Sessanta, quando il punk ancora non si chiamava punk, ha suonato per poco più di un’ora. Nella scaletta, per la gioia del popolo beat scatenato sotto il palco, tutti i loro brani più famosi, come «Strychnine» o «Psycho», e anche qualche pezzo più recente. Naturalmente estratti dai loro album «Here are the Sonics» e «Boom». 
Il Festival Beat, però, non è solo musica. A fare da contorno ai concerti live un mercato vintage e rock con bancarelle di libri, vestiti, cd, vinili, accessori e oggettistica varia. Espositori e pubblico sono arrivati a Salsomaggiore da tutta l’Europa per non mancare all’appuntamento che, dopo 17 edizioni, è diventato una delle tappe principali del circuito beat europeo. 
E c'è anche chi ha deciso di calarsi a 360° nell’atmosfera Sixties vestendosi a tema con abiti, camicie, scarpe e borsette del periodo. 
La serata è proseguita fino alla mattina con la musica, rigorosamente beat, dei deejay Lutz e Traxel dalla Germania, Franz da Rimini, Senor Varo dalla Spagna e Fog Surfers da Verona. Lo shopping fra le bancarelle è, così, potuto proseguire fino a notte inoltrata accompagnato ed allietato dalle note degli anni Sessanta. 
Per tutta la durata della manifestazione sono stati attivi un punto bar e cucina un servizio navetta da Salso all’area concerti e ritorno, con partenza ogni 45 minuti dal parcheggio di viale del Lavoro. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

La viadanese Gaia in finale a X Factor

talento

La viadanese Gaia in finale a X Factor

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

1commento

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

4commenti

WEEKEND

Bancarelle, spongate, cioccolato: gli appuntamenti a Parma e provincia

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Traffico

Pericolo nebbia questa mattina nel Parmense Traffico in tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

Gazzareporter

Un sabato gelido con la nebbia

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

SANITA'

Allarme a Corcagnano: «Non toglieteci i medici»

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

Parma che vorrei

Mutti: «Bisogna smettere di essere egoisti»

MECCANICA

Wegh Group, in Bolivia la ferrovia made in Parma

Solidarietà

Il pranzo per i poveri raddoppia

Colorno

451 anolini mangiati: è record Ultimo piatto: il video

9commenti

ALLARME

Ladri scatenati: raffica di furti in città nelle ultime ore Video

6commenti

Intervista

Rocco Hunt: «Sono un po' meno buono»

cinema

Il DomAtoRe di RaNe al cinema Astra

La proiezione del documentario su Lorenzo Dondi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Draghi, nessun favore ma due messaggi

di Aldo Tagliaferro

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

ITALIA/MONDO

Terremoto

Appennino: scossa magnitudo 2.8 nel Bolognese

Gran Bretagna

I gioielli di famiglia (reale): e Kate indossa la tiara di Diana

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

IL RICORDO

Trent'anni senza Bruno Mora

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

3commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti