11°

26°

Spettacoli

Meli: «Il Regio ambasciatore di Verdi e di Parma nel mondo»

Meli: «Il Regio ambasciatore di Verdi e di Parma nel mondo»
0

 Festival Verdi 2010. Non solo titoli e cast. Non solo il  «toto tenore», non solo pronostici sul Coppi o il  Bartali col «do» di petto. Sotto c’è qualcosa di più: «Il festival è uno di quegli eventi che fanno ricaduta –  dice Enzo Malanca, direttore generale dell’Ascom di  Parma, soddisfatto per l’andamento dell’incoming  turistico legato alla kermesse verdiana - e sappiamo  che ci sono eventi culturali anche significativi non in  grado di produrre ricaduta economica sul territorio.  Il Teatro Regio di Parma fa ricaduta, sempre. Una  ricaduta certa, sicura e progressiva».  Stamattina, al Ridotto del Teatro Regio, il Festival Verdi  viene  presentato alla stampa cittadina. Una lente di  ingrandimento, questo incontro, per entrare nel  dettaglio della programmazione al  Teatro Regio  (Trovatore e Vespri Siciliani), dei concerti  all’Auditorium Paganini, delle proposte a Busseto  (Attila), Fidenza, Fontanellato e in vari luoghi della  nostra città. Dopo la conferenza stampa nazionale  del 23 giugno al Ministero per i beni e le attività  culturali, la presentazione parmigiana del sindaco Pietro Vignali e del  sovrintendente del Teatro Regio Mauro Meli.
Da Parma Incoming, il tour operator del gruppo  Ascom, giungono frattanto ottime notizie. Malanca  dichiara che «l’incremento dei pacchetti turistici già  venduti all’estero per l’edizione 2010 del Festival  Verdi è notevole» e che in ottobre arriveranno a  Parma «turisti da tutto il mondo, in aumento anche  da Paesi lontani come la Cina, il Giappone e  l’Australia. Il marketing ha funzionato bene –  conclude Malanca – perché questa volta abbiamo  potuto disporre del cartellone con il dovuto anticipo,  così siamo stati in grado di promuovere il Festival e  il territorio su larga scala a livello internazionale.  Un altro importante vettore, da questo punto di vista,  sono anche le tournée del Regio che portano  all’estero il nome di Verdi e di Parma».  Mauro Meli, al riguardo, commenta:  «Il Teatro  Regio di Parma è ambasciatore di Verdi nel mondo e  ovunque esso vada, dall’Europa all’America fino  all’Estremo Oriente, è riconosciuto come portatore  di una cultura, di una tradizione verdiana  nettamente identificata. Le presenze di turisti  stranieri per il Festival Verdi sono  in crescita  costante, quest’anno con un incremento  particolarmente spiccato perché è crescente il  successo del Festival, perché siamo stati più  tempestivi nella comunicazione sul circuito  internazionale dei “tour operator”, perché le tournée  del Teatro Regio di Parma aiutano il Festival a  raggiungere  e conquistare un pubblico colto ma  vasto». 
«La presenza del Teatro Regio di Parma  all’estero –  spiega Meli - si è fortemente intensificata negli ultimi  anni ed è il segno dell’interesse che il mondo nutre  per questo teatro che è espressione di  un’inconfondibile cifra verdiana. Il Teatro Regio,  come si è detto, è ambasciatore di Verdi e di Parma  nel mondo. Ed è tale in ogni sua componente:  l’orchestra, il coro, i tecnici e anche un singolo  allestimento, quando girano per il mondo col nome  del Regio, sono il Teatro Regio di Parma.  Capita spesso di essere invitati per delle tournée, ma  anche semplicemente per esprimere consigli su una  produzione o un allestimento: si cerca comunque,  qualsiasi sia la collaborazione richiesta, di far sì che  il nome della città di Parma e  del Teatro Regio sia  tutelato, protetto e valorizzato. Chiunque abbia  l’onore e l’onere di portare il nome del Teatro Regio di  Parma è protagonista di questa missione. I  sovrintendenti passano; il Teatro Regio, la sua storia,  il suo prestigio restano: non esiste azione del  sovrintendente che possa mai eludere, nemmeno per  un istante, questa missione». «In tale ottica – continua Meli – può capitare di  essere invitati con tutte le componenti tecniche e  artistiche e con l’allestimento, come a Città del  Messico, Hong Kong, Wiesbaden o Pechino; o di  essere invitati con l’allestimento e il coro come a  Parigi; o con l’allestimento e l’orchestra come per  Aida a Bilbao o Il Corsaro (sempre a Bilbao nel  novembre 2010); così come può capitare che ad essere  invitata sia la sola orchestra o il solo coro o il solo  allestimento con i tecnici che lo accompagnano. Può  capitare e capiterà ancora. In ogni caso l’importante  è tenere fede alla missione, dando opportunità e  qualità di lavoro all’orchestra, al coro, ai nostri  tecnici. Tenere fede alla missione è compito di tutte le  componenti del teatro e dei singoli che vi operano:  questo va fatto, e viene fatto, con professionalità,  dedizione, serietà. Aggiungo che molte delle “piazze”  estere raggiunte dal Regio sono luoghi  importantissimi dove presentare il Festival Verdi, la  città di Parma e le terre di Verdi a turisti colti e molto  interessati, ma soprattutto economicamente in grado  di venire a Parma. Questo è un altro degli obiettivi  del Teatro Regio: intercettare un pubblico  culturalmente evoluto ma ampio per farlo  innamorare di Parma e portarlo  qui, da noi, ad ascoltare il “nostro” Verdi  e sperimentare le eccellenze del territorio». 

 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna insulta i concorrenti: "Avevamo 7 dementi, ha giocato una nana"

striscia la notizia

Insinna insulta i concorrenti di "Affari tuoi": infuria la polemica Video

2commenti

Prometteva la vittoria a Miss Mondo in cambio di sesso: smascherato da "Striscia la notizia"

MISS MONDO

Chiedeva sesso in cambio della vittoria: smascherato da "Striscia la notizia" Foto

Game of thrones 7

Game of Thrones

"La grande guerra è arrivata"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Candidati: lancio Chiara

SPECIALE ELEZIONI 

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

di Chiara Cacciani

6commenti

Lealtrenotizie

Fabi: «Così rilancerò il Maggiore»

Intervista al direttore generale

Fabi: «Così rilancerò il Maggiore»

Roncole Verdi

Uno scandalo sessuale nel passato del nuovo prete

La denuncia

Asili e materne, graduatorie col «trucco»

Sport Paralimpici

Giulia, pesce combattente

Busseto

Addio a Scrivani: ha insegnato a generazioni a guidare

      Lega Pro

E adesso la Lucchese

MEDESANO

Pellegrini 2.0: una app sulla via Francigena

Lutto

«Camelot» se n'è andato a 59 anni

Criminalità

Le «ronde elettroniche» funzionano. Già 260 i parmigiani coinvolti

4commenti

anteprima gazzetta

Fabi "ridisegna" l'ospedale. Ecco come cambia Video

Focus sui confronti elettorali fra i dieci candidati. Dopo molti anni due nuovi sacerdoti ordinati insieme. Inchieste sulle scuole materne di Parma. Tubercolosi, un secondo caso?

2commenti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

LEGA PRO

Play-off: il Parma giocherà con la Lucchese

Sondaggio: i nostri lettori speravano nei toscani o nella Reggiana. In caso di passaggio del turno, i crociati incontrerebbero la vincente di Pordenone-Cosenza

12commenti

lega pro

Paolo Grossi: "Lucchese, sorteggio benigno" Video

Il Parma verso la Lucchese, guidata in panchina l'ex laziale Lopez, che ha sostituito Galderisi

2commenti

VERSO IL VOTO

Legalità, Alfieri lancia la sfida del certificato 335

E' il documento nel quale sono trascritti gli eventuali carichi pendenti

1commento

VERSO IL VOTO

Amministrative, i sondaggi nazionali sul «caso Parma». In testa Pizzarotti

9commenti

VIA COSTITUENTE

Colpiscono il gestore del supermercato con una catena: due donne arrestate per rapina

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

ISLANDA

Turista italiano 20enne muore in un incidente in bici

Nato

Trump prima delle foto spinge via il presidente del Montenegro Video

SOCIETA'

MILANO

La danza dell'amore dei serpenti. In un parco pubblico

cinema

Festival di Cannes: curiosità dalla Croisette Foto

SPORT

Moto

Rossi, notte serena all'ospedale

playoff ritorno

Parma - Piacenza 2 - 0: gli highlights del match Video

1commento

MOTORI

IL TEST

Tiguan, come prima più di prima

novita'

Mazda CX-5, il Suv compatto che sfida i marchi premium