22°

Spettacoli

Elisa a Parma: "Ci saranno diverse sorprese"

Elisa a Parma: "Ci saranno diverse sorprese"
Ricevi gratis le news
0

Marco Pipitone
Sotto il cielo di Parma brilla la stella di Elisa. Direttamente da Monfalcone con la forza della sua musica, è pronta a riaccendere le luci del Parco Ducale. Una data  - quella di stasera - racchiusa nel tempo di un concerto. Per comunicare le sue emozioni al pubblico di Parma, possibilmente in inglese: «Mi viene più naturale» dice. Così, cuore diventa «Heart», come l’ultimo disco d’inediti a suo carico, nonchè «motore» del tour appena ripreso dopo una breve pausa.
Elisa, un disco e una tournée all’insegna del grande successo. Come vivi questo momento?
«Bene direi. Sono contenta, ho molta voglia di suonare, di andare avanti. Nella prima parte del tour non abbiamo fatto tante date, quindi sono molto carica».
Rispetto alle date indoor di questo inverno si parla di differenze sostanziali.
«La sessione invernale del tour era adatta ai palasport. La regia affidata a Luca Tommassini aveva trasformato il concerto in uno spettacolo. E’ stato divertente ma già dall’inizio sapevo che questa cosa avrebbe avuto un termine».
A Parma il tuo concerto è molto atteso
«Sto lavorando molto per offrire al pubblico di Parma un concerto vero e proprio. Ho voglia di recuperare la semplicità delle cose. Alla fine, la musica resta sempre al primo posto».
A ottobre canterai negli Stati Uniti. Credi sia un sogno possibile, la conquista dell’America per un artista italiano?
«Certo che è possibile, ma non è facile. Personalmente con "Dancing" ho avuto un discreto successo. In questo momento però, non posso dire di avere mercato a quelle latitudini».
Torniamo al concerto di Parma. Che cosa dobbiamo aspettarci?
«A Parma ci saranno diverse sorprese: il palco è stato completamente rinnovato, così come le luci. Inoltre la scaletta presenta grandi novità. Ci sarà anche una nuova corista. Tutto è cambiato. Vedrete!».
Nei tuoi concerti spesso e volentieri ti cimenti con la musica degli altri. Che rapporto hai con le cover?
«All’inizio ho fatto tanto piano-bar. Nei miei concerti - così come nei miei dischi - spesso e volentieri eseguo canzoni di altri. E’ una dimensione per me naturale».
Succede anche che un disco di cover possa rilanciare una carriera. Non credi che questo tipo di operazioni possano celare la crisi vera o presunta di un artista?
«Un artista scrive quello che
vive. E’ difficile giudicare il percorso che può portare a fare questo. In qualsiasi tempo -
di crisi vera o presunta - la musica ha comunque un grande potere. Sia per chi la compone, sia per chi l’ascolta: è come
una macchina della verità. E questo è un valore importantissimo».
In questo momento alterni la tua dimensione di artista live a quella di mamma. Riesci anche a trovare il tempo per scrivere musica?
«Sono priva di tempo e spazio. Prendo appunti, scrivo i miei pensieri su dei block notes... credo che la mia, sia una condizione abbastanza normale tra tutte le neo mamme».
E' possibile immaginare a breve un nuovo disco d’inediti di Elisa?
«No assolutamente. Anche se in cantiere potrebbe esserci  un live. È possibile invece... immaginare "i tramonti a nord-est"».
Quelli di  stasera alle ore 21.30 «Sotto il cielo di Parma al Parco Ducale».
Info:  tel. 0521.706214. Biglietti disponibili tutto il giorno all'Arci Parma e al Parco Ducale a partire dalle 20.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Gomorra 3 la serie debutta in anteprima in sala

serie tv

Gomorra 3: la serie debutta in anteprima in sala

La Gregoraci a Ranzano

gazza...gossip

La Gregoraci a Ranzano

2commenti

Salute: Lady Gaga rinvia la data milanese del 26 settembre (e il tour)

Spettacolo

Salute: Lady Gaga rinvia la data milanese del 26 settembre (e il tour)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La cucina piace bella piccante

GUSTO LIGHT

La ricetta "green" - Barchette di carciofi con curry e curcuma

di Silvia Strozzi

Lealtrenotizie

Lite con coltello in via Lazio: e così vien incastrato per furto

carabinieri

Lite con coltello in via Lazio: e così viene incastrato per furto

2commenti

basilicagoiano

Spaccata al bar: videopoker svuotati in un casolare

Calcio

Per il Parma un altro ko

10commenti

Criminalità

Via Traversetolo, porta di un bar sfondata con un tombino

1commento

Via Paradigna

Dipendenti Iren minacciati con la pistola

5commenti

OPERAZIONE

Patrimoni nascosti all'estero, domani gli interrogatori

san leonardo

Vivono coi figli tra topi e rifiuti

11commenti

Lutto

Addio a Giordana Pagliari, un'istituzione del teatro dialettale

1commento

Il caso

Neviano, guerra ai «furbetti» dei rifiuti

Scuola

Al Rasori inaugurate le aule dei ragazzi del Bocchialini

Fidenza

Addio a Orlandelli, il «Mariner»

via carducci

Tre dipendenti della pizzeria Orfeo minacciati col coltello e rapinati Il video

41commenti

dopo Parma-Empoli

Lucarelli: "Tante ingenuità, ma puniti oltre misura" Video

1commento

TARDINI

Terzo stop di fila, Parma ko anche con l'Empoli

Nocciolini si fa parare un rigore. La "rivoluzione" di D'Aversa non basta

6commenti

IL VIDEOCOMMENTO

Grossi: "Castigati da Caputo, inseguito a lungo dal Parma"

3commenti

tg parma

Furgone come ariete: spaccata alla Moto Ducati di Pilastrello

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

EDITORIALE

Il telefonino in classe e il cervello a casa

di Patrizia Ginepri

9commenti

ITALIA/MONDO

terremoto

Messico, 20 bimbi e due maestre morti nel crollo della scuola. Le vittime sono almeno 217 Video

montecchio

La stalker dell'ufficio accanto: denuncia e divieto di avvicinarsi all'ex amante

SPORT

calcio

Cori sulla sua virilità a Lukaku, tifosi dello United accusati di razzismo

MotoGp

Vale torna in pista a Misano. Il padre: "Ottimista per Aragon"

SOCIETA'

lite a seattle

Svastica al braccio: steso con un pugno da un afroamericano

la storia

Quei 50 antifascisti parmensi nella guerra di Spagna Foto

MOTORI

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte

MULTISPAZIO

Dacia Dokker Pick-Up: chi non lavora...