12°

la polemica

Piovani: "No alla musica nei luoghi pubblici"

Piovani: "No alla musica nei luoghi pubblici"
Ricevi gratis le news
6
 

Il compositore Nicola Piovani, autore di oltre 150 colonne sonore tra cui quella per il film di Benigni «La vita è bella», con la quale ha vinto l’Oscar, si scaglia contro le musiche usate da sottofondo nei luoghi pubblici, come i supermercati e i ristoranti. «E’ un malcostume, una violenza nei confronti del compositore e anche dei clienti», ha detto parlando con i giornalisti durante le prove del concerto di domani sera all’Auditorium Rai di Torino che lo vedrà dirigere l’Orchestra Sinfonica Nazionale Rai in sue famose colonne sonore.

«Quasi quasi lancio il progetto Sms - ha continuato scherzando - Senza Musica di Sottofondo. Mi chiedo perchè uno debba sentire una certa musica, moderna o classica che sia, composta sicuramente con cura e con grande fatica dal suo autore, mentre sta comprando l’insalata, lo scarpe o chissà cosa o addentando una bistecca. La musica va sentita nei suoi luoghi preposti, con calma e attenzione. Quella musica lì, mercificata, in realtà uccide la musica, non serve a nulla, non è bellezza. Sfido a dimostrare il contrario, e anche che sia utile a vendere di più - ha concluso - comunque sia non vorrei che anche in questo campo a dettare legge, a dire l’ultima fosse sempre il dio denaro».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Daniela

    05 Ottobre @ 14.06

    Immagino che il Sig. Piovani, che tanto aborre il dio denaro, abbia composto le 150 colonne sonore per la gloria e non ne abbia tratto guadagno.

    Rispondi

  • Berta

    05 Ottobre @ 13.42

    Il Piovani snob (e chi è d'accordo con lui) non pensa ai disgraziati, commessi, cassiere e addetti ai banchi, che lavorano al supermercato e a cui magari la musica di sottofondo consente un minimo di relax? Ma che lo dico a fare, certa gente un lavoro 'umile' e monotoni, e la noia r l'alienazione che ne derivano, non sa neanche cosa sia...

    Rispondi

    • 05 Ottobre @ 15.48

      (dalla redazione) Il effetti il "Piovani snob" fa un lavoro non monotono anche se a suo modo umile. Però nel suo campo, la composizione musicale, è, diciamo, bravino e bisognerebbe ascoltarlo con un po' meno sufficienza e, soprattutto, criticarlo usando meno luoghi comuni nell'argomentare.

      Rispondi

  • falco

    05 Ottobre @ 10.57

    sarà, ma il lamento del piovani è identico al comportamento e concetto di superiorità che sempre la siae fa notare! E comunque non vi è alcun problema, perchè i supermercati pagano (sempre che lo facciano) la siae per l'irradiazione audio musicale! Non solo, pagano anche a numero di casse utilizzate nell'area di vendita (eheheeh hai capito la siae?) Quindi a cosa serve questo inutile lamento? A farsi un poco di pubblicità gratuita?

    Rispondi

  • Luca

    05 Ottobre @ 10.50

    Condivido!

    Rispondi

  • Indiana

    05 Ottobre @ 10.02

    Indiana

    Personalmente a me piace molto la musica in sottofondo,mi rilassa e sicuramente non mi fa affatto comprare di più

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Finale a sorpresa per X Factor:  Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

talent

Finale a sorpresa per X Factor: Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

'A Ciambra' escluso dalla corsa agli Oscar

cinema

"A Ciambra" escluso dalla corsa agli Oscar

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

bullismo

polizia

Giovanissimi e violenti: denunciati due bulli 19enni

Una delle vittime massacrata per aver raccolto un rifiuto a terra

tg parma

Fra la gente di Colorno, tutti al lavoro contro il fango Video

solidarietà

Lentigione, i volontari parmigiani al lavoro per liberare le case dal fango Foto

alluvione

Rischio nuova piena: evacuazione totale di Lentigione Foto

Due intossicati a causa di un generatore elettrico

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

Montagna

Corniglio, «class action» contro Enel?

oltretorrente

Marcia antirazzista dopo il pestaggio. In corteo con Said

Abdul, il suo dipendente aggredito: non riesco ancora a capire perché ce l'avessero con me

1commento

sciopero

Froneri, la solidarietà ai lavoratori sfila nel cuore della città Foto

Il noto ex calciatore

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

3commenti

Processo

«Spese pazze» in Regione, assolti Ferrari e Garbi

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Dopo piena

Lentigione, gli sfollati a casa per Natale

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

MILANO

Ex calciatore ucciso, fermati una donna e il figlio. Volevano sciogliere il cadavere nell'acido

grosseto

Abusa della figlia di 5 anni, arrestato

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260