12°

Spettacoli

Torrechiara, intenso Trio di Parma

Torrechiara, intenso Trio di Parma
0

Più d’un motivo si può riconoscere nell’attenzione che il Trio di Parma da tempo va dedicando a Pizzetti di cui sta pure affidando al disco le più significative pagine cameristiche; insieme alle ragioni che giustificano la necessità di liberare l’immagine del nostro musicista da quei vincoli preconcetti che ne hanno assai limitato la conoscenza vi è infatti quella capacità di approfondimento che diventa tramite indispensabile alla messa a fuoco di una cifra stilistica, non facile da individuare per Pizzetti proprio per il carattere singolare della sua musica, radicata sull'arduo terreno di una tensione etica che sembra escludere ogni altra prospettiva, più effimera.
Quanto i giovani del Trio (che quest’anno celebrano i vent'anni di lavoro in comune !) abbiano saputo cogliere il senso di tale impegno espressivo è risultato con coinvolgente evidenza sabato a Torrechiara dalla proposta del “Trio in la”, opera di un Pizzetti maturo che sembra riassumere i motivi che attraversano il suo immaginario, soprattutto animare quella drammaticità che il nostro musicista sente come immanente alla espressione musicale, dramma come «vita in divenire», ripeteva spesso. Visione che penetra anche le forme cameristiche, le riplasma secondo logiche rispondenti soprattutto alla rappresentazione sonora di questo dramma e proprio questo l’interpretazione dei nostri tre interpreti ha lasciato intendere, ognuno di essi agendo come personaggio, con una propria personalità spiccata nella stessa scrittura, nel tono della pronuncia strumentale, in un dialogo che alterna concitazione a dolcezze, incupimenti a schiarite, queste suggerite spesso da quel legame con la propria terra che lascia una traccia inconfondibile alla curva melodica, una vaghezza nostalgica, di sapore popolaresco.
Accanto alla bellissima pagina pizzettiana un monumento quale il “Trio in mi bemolle” di Schubert, opera che appartiene al lessico familiare dei nostri tre interpreti , nel senso dello strenuo cimento che essi hanno intrapreso con essa fin dagli inizi della loro avventura: discorso senza fine, in effetti, quello con Schubert per le complessità che si celano dietro quella sua piacevolezza «viennese», e che rendono tutt'altro che rettilineo il percorso interiore. Ne ha offerto ulteriore testimonianza la proposta dell’altra sera che riprendeva la prima versione del Trio, ripristinando quindi gli episodi che lo stesso compositore aveva eliminato nell’ultimo movimento, per convenienze editoriali, risultando evidentemente ostico per il lettore-ascoltatore del tempo, abituato a più corrive consuetudini, quel lungo percorso modulante il cui senso non sarebbe sfuggito solo a poche antenne sensibili: come a quelle di Schumann, quando parlava di «sublimi lunghezze». Quel trascorrere continuamente da uno stato d’animo ad un altro, con un minimo passaggio, sufficiente tuttavia a mutare l’atmosfera, a modulare le luci, accendendo illusioni fugaci. Tra queste «lunghezze», appunto, anche l’ampio finale del Trio che nella sua ampiezza originale sembra concludere con coerenza l’intenso viaggio emozionale compiuto dal musicista attraverso i quattro movimenti, un fiato lunghissimo quindi che i nostri tre interpreti hanno mostrato di possedere e di trasmettere al pubblico. E che poi pareva prolungarsi idealmente nella dolcezza contrastata del movimento lento del secondo Trio di Schumann, proposto fuori programma in risposta all’applauso entusiasta del numeroso pubblico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

3commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

parodia con Parma/Karma canzone vincitrice sanremo

parodia

Si sorride con il prosciutto di Parma in "salsa" Occidentali's Karma Video

Aereo intercettato sui cieli della Germania

germania

Il pilota non risponde: volo di linea scortato da jet da guerra

Jessica allena i glutei

GOSSIP

Sexy allenamento di Jessica Immobile: boom di clic 

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Rapina alla Cariparma: giallo sui colpi di arma da fuoco

Collecchio

Rapina alla Cariparma: giallo sui colpi di arma da fuoco. Video: l'arresto dei ladri

Il servizio del Tg Parma: la testimonianza di un giovane - Video

CULTURA

Tahar Ben Jelloun a Parma: "Più educazione per sconfiggere l'Isis"

Palazzo del Governatore gremito

anteprima GAZZETTA

Pomeriggio di paura a Collecchio Video

GAZZAREPORTER

Degrado in Oltretorrente Foto

Un lettore racconta con le immagini una passeggiata abortita

LEGA PRO

Parma- Samb 4-2: il film del match Video

Via Mazzini

Le baby gang fanno paura: negozianti sotto assedio

11commenti

Parma

Trasporti, gara a BusItalia. Tep all'attacco: "Verificheremo se l'assegnazione è legittima"

Offerte eccessivamente al ribasso - dice la Tep - possono poi avere pesantissime ripercussioni sul servizio, sugli utenti e sui lavoratori

13commenti

enti

Allarme Provincia: "Rischiamo di non chiudere il bilancio" Video

autobus

Via Farini, modifica temporanea del percorso del 15

crocetta

Crocetta, il mistero dell'auto bruciata

tg parma

Il pugile Fragomeni dona 25mila euro all'Ospedale dei Bambini Video

Cocaina

Preso il pusher dei ragazzini

2commenti

La storia

Silvia, convertita all'ebraismo: mollo tutto e mi trasferisco in Israele

Polizia municipale

Autovelox e autodetector: la mappa dei controlli a Parma

Parma

Mattinata di incidenti: quattro feriti in poche ore Foto

BASSA

I truffatori arrestati risarciscono i negozianti raggirati

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

4commenti

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

SINISTRA

Dal Pci a Sel, la storia delle scissioni Video

Cremona

Napalm artigianale per incendiare la discoteca "rivale": denunciati due giovani

1commento

SOCIETA'

auto

Addio al libretto di circolazione: il documento sarà unico

1commento

IL CINEFILO

Ecco due film "Molto belli" Video

SPORT

Vietnam

Rigore inesistente: la squadra resta immobile per protesta

ATLETICA

"Ayo" Folorunso vince i 400: guarda la straordinaria rimonta Video

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

nuovo kit

Mercedes Classe A Next, un passo più avanti