-5°

Spettacoli

Giovanni Vernia e Davide Paniate da "Zelig" all'Euro Torri

Giovanni Vernia e Davide Paniate da "Zelig" all'Euro Torri
1

Per tutta la stagione ha imperversato a “Zelig” su Canale 5 e anche all’ultimo Festival di Sanremo su Raiuno riuscendo perfino a far ballare Antonella Clerici. Parliamo naturalmente di Giovanni Vernia, in arte Jonny Groove, il discotecaro “house” che giovedì 22 luglio alle ore 21 sbarca nella rassegna di spettacoli “GiovedidEstate” al centro commerciale Euro Torri di Parma, organizzata ogni giovedì sera fino al 29 luglio in collaborazione e con il patrocinio del Comune.
Il suo recital estivo si ispira allo spettacolo teatrale “Essiamonoi” e viene supportato dall’altro cabarettista “zelighiano” Davide Paniate, con accesso libero e gratuito e apertura fino alle 24 di tutti i negozi, bar e ristoranti dell’Euro Torri. La serata, presentata da Manuela Boselli, è introdotta da una delegazione dei Panthers, la squadra di Parma laureatasi campione d’Italia di football americano, che interviene col Trofeo della vittoria per raccontare una stagione storica. E gli spettatori possono salire sul palco per provare a lanciare la palla vincendo un gadget. Tutto accade in piazza Balestrieri, davanti all’entrata sud del complesso commerciale, che - per chi arriva da fuori città - si trova a 1 km dal casello “Parma Centro” dell’autostrada A1; info www.eurotorri.it, 0521-701290 e 0521-272148.
“Essiamonoi” è dunque lo spettacolo d’esordio di Giovanni Vernia, genovese di 37 anni, una laurea in Ingegneria elettronica a pieni voti. Dal 2008, grazie alle edizioni di “Zelig” in onda dal Teatro degli Arcimboldi, il grande pubblico lo conosce come Jonny Groove, l’ingenuo, simpatico e stralunato discotecaro che ha contagiato tutti con i suoi modi di dire: “Nuooo!”, “Ti stimo, fratello!”, “Presa!”. Lui è già diventato un’icona per il popolo della notte ed “Essiamonoi” è il suo canto, l’inno con cui entra in scena ed esorta il pubblico a lasciarsi trasportare dal ritmo della musica house. Quello per lui è il Paradiso, tra pr, cubiste, sguardi, musica e grottesche avventure.
In ogni famiglia, però, c’è il figlio che nessuno vorrebbe avere e quello che tutti invece vorrebbero, quello che ha sempre avuto la testa “apposto”, che si è laureato col massimo dei voti e ha un lavoro serio: è Giovanni Vernia, fratello di Jonny Groove, l’esatto contrario di lui. Uno vive solo di notte, veste in modo bizzarro e adora la musica house; l’altro vive solo di giorno, è un impeccabile professionista di marketing in giacca e cravatta e considera la house una semplice accozzaglia di rumori. Due personalità agli antipodi dentro un’unica persona: essiamonoi!
Davide Paniate, già ospite dei “GiovedidEstate” dell’Euro Torri un anno fa con Katia e Valeria, ha fatto coppia con Andrea Santonastaso ed è un’ottima “spalla” comica.
Come ogni giovedì, dalle ore 19 Engioi e l’Assessorato comunale al Benessere e Creatività Giovanile offrono giovani dj e aperitivi analcolici propedeutici alla serata.
La rassegna “GiovedidEstate” si concluderà, sempre nella piazza sud dell’Euro Torri a ingresso gratuito, giovedì 29 luglio con un superconcerto di Irene Grandi sotto “La cometa di Halley”, con i nuovi brani di “Alle porte del sogno” e i suoi migliori hit.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Roberta

    20 Luglio @ 10.38

    Che noia questi comici di Zelig che ripropongono sempre gli stessi numeri già visiti e rivisti in TV!!! Le battute le sappiamo a memoria ormai... Questo Giovanni Vernia poi è veramente insulso.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

White Lion: i latini a Pilastro

Pgn Feste

White Lion: i latini a Pilastro Foto

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Acquisto auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

Notiziepiùlette

Incidente Cascinapiano
Incidente Cascinapiano

Filippo, addio con la maglia numero 8

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

3commenti

Tg Parma

Tenta di truffare un anziano e gli strappa i soldi dal portafogli: denunciato

Weekend

Feste di Sant'Antonio, musica e fuoristrada: l'agenda

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

1commento

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

primarie pd

Dall'Olio-Scarpa: c'è l'accordo

centro italia

Parma, un'altra partenza degli angeli del soccorso Foto

lega pro

D'Aversa: "In campo anche alcuni dei nuovi arrivati" Video

lirica

Roberto Abbado direttore del Festival Verdi dal 2018

E nasce a Parma il comitato scientifico

Parlano gli studenti

«La Maturità 2018? Premia chi non studia»

Il caso

Anziana disabile derubata in viale Fratti

1commento

Lutto

Albino Rinaldi, il signore dei «Baci»

Tg Parma

Alfieri: "Parma deve tornare ad essere la nostra casa"

tg parma

Trentenne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

soccorsi

Altri 4 estratti dalle macerie del Rigopiano, ma c'è una quarta vittima

I Parete

"Viva anche Ludovica": Giampiero riabbraccia la famiglia

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato e una copertina leggendaria

1commento

SPORT

Parma Calcio

Coric, risoluzione consensuale del contratto

Sport

MotoGP: tutti i piloti Foto

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto