17°

32°

Spettacoli

Caetano Veloso tra samba e sonorità rock

Caetano Veloso tra samba e sonorità rock
Ricevi gratis le news
0

Lucia Brighenti
Samba e «Transambas», la tradizionale saudade della musica brasiliana e il rinnovamento attraverso le sonorità del rock elettrico: Caetano Veloso è tutto questo, un personaggio che dopo aver raggiunto una notorietà vastissima e oggi alla soglia dei settanta anni non ha mai dato per scontato nulla continuando a rimettersi in gioco.
La tournée per presentare il suo nuovo disco «Zii e zie - Transambas and Transrock» con la «Banda Cê» ha fatto tappa a Parma, lunedì sera, per un concerto organizzato da Comune di Parma e Fondazione Teatro Regio in sinergia con LiveAlivE, all’interno della rassegna «Sotto il cielo di Parma».
Si ha la sensazione di ascoltare un pezzo di storia, lasciandosi andare alle note delle canzoni di Caetano Veloso, narrata con la voce sincera di chi l’ha vissuta e combattuta in prima persona. Se non bastasse la musica a dimostrarlo, la prigionia e l’esilio scontati dal cantautore ne sono una testimonianza indiscussa.
Una storia narrata anche ai più giovani (il pubblico era delle età più varie), grazie alla sua capacità di essere sempre fedele alla musica della propria terra pur trasfigurandola attraverso i filtri diversi, a volte un po' deformanti, della modernità.
Forse una piccola delusione per quella parte di pubblico che si attendeva il Caetano Veloso più classico, quello che tuttavia è tornato a emergere con l’esecuzione iniziale di «A Voz do Morto» e poi di altri brani appartenenti al periodo del movimento tropicalista, come «Irene» e «Maria Bethânia» (scritta per la sorella durante l’esilio londinese, come ricordato dallo stesso Veloso, e l’altra sera suonata in ricordo di Augusto Boal, regista e scrittore teatrale fondatore del «teatro dell’oppresso», scomparso un anno fa).
Ma essere a questa serata era davvero un’esperienza da non perdere, e la città ha saputo cogliere questa occasione colmando la vasta platea del Parco Ducale. Al centro del concerto c'era il nuovo disco «Zii e zie» nel quale si è entrati già dal secondo brano, «Sem cais», addentrandosi poi ancor più nella sperimentazione rock con «Perdeu», «Lobão Tem Razão», «Tarado Ni Você» e arrivando a un picco di emozione con «Base de Guantánamo», canzone che denuncia il mancato rispetto dei diritti umani nella prigione di Guantánamo.
Qui le luci, che fino a quel momento avevano attribuito colori diversi da canzone a canzone a un deltaplano, unico elemento scenografico sul palcoscenico, si sono attenuate, lasciando spazio solo alla forza perentoria delle percussioni e alla voce di Veloso.
Così, passando dai temi dell’amore al consueto impegno politico, il cantautore ha interpretato con il suo calore unico numerosi brani tra cui anche «Volver» di Carlos Gardel, accompagnato da Pedro Sa alla chitarra, Ricardo Diaz Gomes al basso e Marcello Callado alla batteria, conquistando il pubblico.
Alla fine del concerto questo lo ha richiamato sul palco con insistenza fino a ottenere due bis: «Força Estranha», canzone composta dal cantante brasiliano Roberto Carlos, e «A luz de Tieta».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rinoceronte ancora in finale al Talent Show "Eccezionale veramente"

tg parma

Rino Ceronte ancora in finale al talent show "Eccezionale veramente" Video

"Dai un bacio a Chiara"  Fedez e Chiara Ferragni approdano a Capri

gossip

Fedez e Chiara Ferragni (e Rovazzi) a Capri: folla in delirio Video

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

gossip

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

Notiziepiùlette

Samuele Turco suicida in carcere
delitto san prospero

Samuele Turco suicida in carcere

Ultime notizie

Le parole del giovane parmigiano

SONDAGGIO

Da bagolón a bagolone: come cambia il dialetto dei giovani

di Mara Varoli

1commento

Lealtrenotizie

Per la perizia Turco non si voleva suicidare

La relazione

Per la perizia Turco non si voleva suicidare

Il caso Turco

«Il suicidio? Impossibile prevederlo»

cantiere

Al via in agosto la riqualificazione di piazza della Pace

la curiosità

Biciclette e corsie per gli autobus: il «carosello» dei segnali stradali

IL CASO

Colorno, «portoghesi» del bagno in piscina. Ora le denunce

IL PERSONAGGIO

Torrechiara, Alberto Angela «gira» nel castello

Lutto

La morte di Igino Lemoigne, una vita nelle assicurazioni

L'intervista

Insinna: «Vi racconto la verità sui fuori-onda»

Fidenza

Roslyn, campionessa di nuoto a 74 anni

BORGOTARO

La medicina del Santa Maria, tutti i dati del 2016

seconda amichevole

Calaiò inarrestabile, 5 gol; tripletta Iacoponi: Parma-Settaurense 12-0

via Anselmi

Fiamme in una palazzina: grave una 60enne - Video: dentro l'appartamento distrutto

gazzareporter

Parma, 2017: dormire sotto il ponte

4commenti

droga

Arrestata l'insospettabile studentessa-pusher

22commenti

via capelluti

Teneva la pianta di marijuana sul balcone. Ma sono passati i vigili....

1commento

economia

Pomodoro, oltre 1000 assunti per la campagna Mutti

Nei 3 stabilimenti di Parma, Collecchio e Salerno, oltre ai fissi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

Samuele Turco, la tragedia e la pietà Video-editoriale

di Michele Brambilla

1commento

EDITORIALE

Salso, l'avvenire non è dietro le spalle

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

profitti

Samsung, utili record: sorpasso con Apple alle porte

GDF

Corruzione: 5 arresti a Lodi, in manette anche un vigile

SPORT

mondiali nuoto

Pazzesca Pellegrini, impresa in rimonta: è oro. "Vorrei fare la velocista" Foto

nuoto

Italia show ai mondiali: Detti oro e Paltrinieri bronzo negli 800 sl

SOCIETA'

TECNOLOGIA

Bosch e Daimler, il parcheggio è autonomo Gallery

gazzareporter

Quando l'imbianchino non c'è... il gatto balla Video

MOTORI

il video

Tutto in 44 secondi: un’intervista a 300 km/h sulla nuova Jaguar XJR575 Video

anniversario

Pajero One/Hundred, Mitsubishi festeggia il secolo di vita