-2°

Spettacoli

Regio, aria di Madrid

Regio, aria di Madrid
0

 Giulia Coruzzi

Cambio de tercio», ovvero «Cambio di direzione»: il senso della nuova produzione dei coreografi e danzatori madrileni, Angel Rojas e Carlos Rodriguez, sta tutto nella ricerca di una nuova via lungo la quale far rivivere la tradizione. La compagnia del Nuevo Ballet Español, andata in scena venerdì al Teatro Regio, secondo e ultimo appuntamento di danza per la rassegna «Sotto il cielo di Parma», ha entusiasmato il pubblico - che non si è risparmiato negli applausi e nella richiesta del bis - portando sul palco un percorso che, attraverso dieci quadri coreografici estremamente ritmici e coinvolgenti, ha trasmesso tutta la forza, la precisione e l’intensità del flamenco. Fin dai primi istanti: sei sedie rosse sullo sfondo, Rojas e Rodriguez intenti nelle ultime fasi della vestizione, una voce che intona una melodia quasi propiziatoria, le quattro ballerine che appaiono dall’ombra, le dita che iniziano a schioccare e il ritmo che si delinea, vigoroso e crescente. E’ una danza che si trasforma, si gonfia, ruota su se stessa, insieme al variare degli abiti, che offrono una grande forza visiva alla coreografia, valorizzando le sensuali e bravissime Pilar Gonzalez, Veronica Lopez, Maria Lopez e Raquel Tamarit. Ad accompagnare i danzatori nel loro viaggio non potevano mancare le chitarre, le percussioni, il violino e le voci: Gaspar Rodriguez, Daniel Jurado (a cui va il merito della composizione musicale), Roman Gottwald, Jose Antonio Haro, e Sandra Carrasco e Davinia Jaèn (che nel bis dimostra di essere anche una brava «bailarina») sono fondamentali. La carica e la sensualità delle donne - sia le danzatrici che le «cantaore» - è indiscussa, ma è l’uomo il vero «matador» di «Cambio de tercio»: gli assoli di Rojas e Rodriguez, sono i momenti di maggiore intensità, in cui l’energia sale dai tacchi e raggiunge i ventagli aperti al cielo. E’ un uomo che conquista, ama, travolge, centro fermo e deciso di un mondo in cui tutto il resto ruota intorno. Emozionanti i passi a due, così come i quadri di gruppo: lo spettacolo mescola vari «palos» che si basano sulla tradizione classica spagnola. Cantinas, Sevillanas, Fandangos, Rumbas, Bamberas, Bulerias, Tanguillos e Seguidillas (con quattro incantevoli abiti a coda) si susseguono sul palco dove ha luogo l’unione tra i musicisti e i ballerini, tra le melodie struggenti e quasi lamentose e la grazia e l’armonia delle danze. Si balla su tre livelli in «Cambio de tercio»: in proscenio, in tutta l’ampiezza del palco e sullo sfondo, là dove restano appesi gli abiti e gli artisti si cambiano lasciando intravedere tutto il senso di un’arte che si compie già a partire dalla sua stessa preparazione. «La coreografia è un mix di tradizione e modernità - avevano affermato con entusiasmo Angel Rojas e Carlos Rodriguez -. La nostra nuova produzione è nata dall’idea di creare uno spettacolo legato all’estetica e alle tradizioni delle radici del flamenco». Un plauso non può non andare al designer delle luci, David Perez, che «illumina» sapientemente una scala di energia che sale per tutto lo spettacolo, rotonda come i pois sugli abiti, decisa come le nacchere, rapida come gli «scioglilingua» che accompagnano l’ultima coreografia, tanto versatile da poter trovare il suo significato sia nelle strade di Madrid sia nei più importanti teatri dei cinque continenti.  
 
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

Arrivano i carabinieri: ladri in fuga

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

Rugby

Zebre sconfitte dal Tolosa e... dalla nebbia. Partita sospesa dopo 63 minuti

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

1commento

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

Domani, al Tardini (14.30) il Teramo. Le altre partite del Girone B

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

11commenti

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

"Veterani dello sport"

A Malori il premio Atleta dell'anno

Per il 2015: a febbraio non aveva potuto ritirarlo per l'incidente

WEEKEND

Bancarelle, spongate, cioccolato: gli appuntamenti a Parma e provincia

Parma

Il «Galà dell'anolino» diventa un reality show Video

Una giuria formata da grandi esperti sceglierà il miglior galleggiante

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Tg Parma

Polveri sottili, bilancio positivo: metà sforamenti rispetto al 2015 Video

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

13commenti

Scuola

Il Romagnosi compie 156 anni

1commento

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

Gazzareporter

Un sabato gelido con la nebbia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Fanno la saltare cassa ma bruciano i soldi e rompono l'auto per la fuga

Brescia

Neonata abbandonata in strada

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

IL RICORDO

Trent'anni senza Bruno Mora

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

3commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti