cinema

Parma Film Festival in Provincia

Parma Film Festival  in Provincia
Ricevi gratis le news
0

Parma Film Festival giunto quest'anno alla 19^edizione amplia i propri orizzonti e propone un importante rassegna anche in Provincia. Fino al 30 novembre, la manifestazione organizzata dal Circolo del cinema Stanley Kubrick e sostenuta da Regione Emilia Romagna, Fondazione Monte Parma, Università degli Studi e Chiesi Farmaceutici, sarà presente nei cinque Comuni parmensi che costituiscono l'Unione Pedemontana: Collecchio, Sala Baganza, Felino, Traversetolo e Montechiarugolo.
Attraverso la sezione itinerante “Cinema Storia Memoria” dedicata al 70° anniversario della Repubblica e del Suffragio Universale, verranno proiettati film a soggetto come “La ragazza di Bube”,“Una vita difficile”, “C'eravamo tanto amati”, “Adua e le compagne” e “Il padre di famiglia” ma anche documentari d'autore (Alina Marazzi, Liliana Cavani, Giovanna Gagliardo, Cecilia Mangini) che raccontano la donna italiana nell'arco del 20° secolo attraverso importanti rivendicazioni e difficili conquiste. Le serate di proiezione saranno precedute e seguite da incontri con esperti di costume, storici e critici cinematografici, tra i quali Alberto Crespi che presenterà a Sala Baganza il proprio libro “Storia d'Italia in 15 film” pubblicato da Laterza.
Evento inaugurale della manifestazione la proiezione del capolavoro di Federico Fellini: “Amarcord”. nella versione restaurata dalla Cineteca di Bologna, questa sera presso il Cinema Crystal di Collecchio alle ore 21.00. La vicenda del film, ambientata a Rimini negli anni 30', attraverso il ricordo quasi onirico del regista romagnolo, è emblematica per rievocare gli anni della sua giovinezza: le feste paesane, le adunate, la scuola, i signori di città, i negozianti, il matto, l'avvocato, la tabaccaia dalle forme giunoniche, i professori di liceo, i fascisti e gli antifascisti ma soprattutto i giovani del paese, adolescenti presi da una prepotente "esplosione sessuale".
Tra questi è messo in particolare risalto il personaggio di Titta Biondi (pseudonimo per Luigi "Titta" Benzi, amico d'infanzia di Fellini) e tutta la sua famiglia: il padre, la madre, il nonno, il fratello e gli zii, di cui uno matto, chiuso in un manicomio. Attraverso le vicende della sua adolescenza, il giovane Titta inizierà un percorso che lo porterà, piano piano, alla maturità. Ospite d'onore della giornata sarà l'attore Bruno Zanin che nel film interpreta il personaggio di Titta, nel pomeriggio alle ore 16.00, presso la Biblioteca Comunale di Villa Soragna presenterà il suo libro “Nessuno dovrà saperlo” e alle 21.00 presso il Cinema Crystal di Collecchio interverrà alla proiezione del film “Amarcord”. Ingresso libero e gratuito.

IL PROGRAMMA

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

PACIFICO

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

Emergenza in centro

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

PEDONE SICURO

Nuove «Zone 30» in città nel 2018. La mappa

59 ANNI

San Secondo piange Paola, l'angelo dei disabili

INTERVISTA

La regista Emma Dante: così in scena la bruttezza diventa bellezza

DIPENDENZA

Una sera con i Narcotici Anonimi

89 ANNI

Addio a Giacomo Azzali, una vita per l'anatomia

Salsomaggiore

«Serhiy Burdenyuk è scomparso: chi l'ha visto?»

FONTEVIVO

Ubriaco alla guida crea scompiglio a Case Rosi

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani, invece, tra i candidati supplenti

inchiesta

Borseggi sull'autobus, è emergenza: "Bisogna essere ossessionati"

6commenti

incidente

Schianto tra due auto nel pomeriggio a Fontevivo: due donne ferite

anteprima gazzetta

Quei ragazzini terribili che imperversano in centro Video

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

carabinieri

Video pedopornografico sul cellulare: arrestato lui, denunciato l'amico che l'ha inoltrato

2commenti

BUROCRAZIA

Parma: strade pronte, ma chiuse da mesi (o anni)

Da via Pontasso a Ugozzolo: ci sono cavalcavia e strade asfaltate in città che inspiegabilmente resatano interdette al traffico

4commenti

3 febbraio

Il ministro a Parma: maestre e maestri diplomati contestano

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

L'ESPERTO

Imu: cosa succede se il figlio lavora all'estero

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

praga

Rogo in hotel, l'attore Alessandro Bertolucci: "Salvo ma ho visto morire due persone"

violenze su minori

Abusi su due figlie: il "mostro" smascherato da un tema scolastico è il papà

SPORT

GAZZAFUN

Cremonese - Parma 1-0: fate le vostre pagelle

manifestazione

Bimbi e tifosi abbracciano il Felino (contro tutte le mafie) Gallery

SOCIETA'

AUTO

Revisione, tempi, costi e controlli: cosa c’è da sapere. Arriva il certificato

gazzareporter

Dall'Appennino alle Alpi

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti